SuperQuark – Quarta puntata del 27/07/2013, con Piero Angela. Anticipazioni, temi.

La quarta puntata della nuova serie di “SuperQuark“, il programma di divulgazione scientifica di Rai1, ideato e condotto da Piero Angela. I temi.

SuperQuark

Eccezionalmente di sabato (ha lasciato spazio, giovedì, allo speciale Porta a porta dedicato alla GMG con Papa Francesco), torna, con una nuova puntata, la quarta di questo nuovo ciclo, di Superquark, il popolare magazine televisivo di scienza, natura e tecnologia, ideato e condotto da Piero Angela, che anche in questa edizione ha riproposto l’ormai storica formula del programma, arricchendola di nuove rubrichePolvere di stelle, dialogo in studio con Piero Angela del prof. Giovanni Bignami (direttore dell’Istituto Nazionale di Astrofisica): dalla materia oscura al futuro dell’universo; Come siamo fatti dentro, immagini reali dell’interno del corpo umano, realizzate con il microscopio a scansione, paesaggi affascinanti spiegati da Piero Angela e dal prof. Guido Macchiarelli dell’università dell’Aquila; Giro del mondo, notizie flash dal mondo scientifico internazionale.

In questa puntata, in apertura,  con la troupe di Ushuaia, si sveleranno le bellezze nascoste dell’isola di Maiorca e dei Pirenei. A seguire, nel servizio di Barbara Bernardini e Marco Visalberghi, si parlerà del Caltech, o California Institute of Technology, l’università privata di Pasadena fondata nel 1891, che ha annoverato tra i sui docenti grandi nomi come Albert Einstein e che ha prodotto, ad oggi, 31 premi Nobel.

Si passerà poi alla microelettronica. Il suo arrivo ha coinciso con la nascita di un grande mercato: l’enorme aumento delle persone anziane. E molto spesso di persone ‘attive’ che hanno bisogno di buone orecchie. Ma gli apparecchi acustici non sono così semplici da infilare come un paio di occhiali. A spiegarlo Lorenzo Pinna con Giulia de Francovich. In studio seguirà un esperimento di Paco Lanciano che mostrerà come funziona il timpano.

Altro tema della puntata: la Borsa. La velocità consentita dall’elaborazione elettronica dei dati, permette oggi di compiere speculazioni in frazioni di secondo. L’Higt frequency trading, se può dare un vantaggio a chi la opera, pone però una serie di problemi. Lorenzo Pinna spiegherà questo fenomeno che rischia di alterare le regole del gioco. Nel servizio di Rossella Li Vigni si parlerà invece di un corso, in una scuola media di Torino, molto particolare e innovativo che insegna come diventare imprenditori e creare un’impresa: i giovani studenti studiano le regole dell’economia ed imparano a realizzare un prodotto, dai primi passi fino alla vendita.

Immancabile l’appuntamento con le rubriche. Per Polvere di stelle, si parlerà di comete con il prof. Giovanni Bignami; per Come siamo fatti dentro, immagini reali dell’interno del corpo umano, realizzate con il microscopio a scansione, porteranno dentro la circolazione sanguigna; per Dietro le quinte della storia il prof. Barbero racconterà come sono nate le assicurazioni; per La scienza in cucina si parlerà di brufoli e cioccolata, e con la dott. Elisabetta Brenardi si visiterà una fabbrica di cioccolatini; infine, per il Viaggio nel comportamento animale il prf. Mainardi parlerà dei felini.