Il Segreto: le trame dal 5 al 9 agosto 2013 – Anticipazioni

Le anticipazioni de “Il Segreto“, la soap opera di Canale5, nella settimana che va dal 5 al 9 agosto 2013. Le trame nel dettaglio.

Segreto

Ecco le trame delle puntate de Il Segretoda lunedì 5 a venerdì 9 agosto.

Sebastian intende firmare i documenti per associarsi a Donna Francisca nella conserviera degli Ulloa, nonostante i tentativi di Emilia di dissuaderlo. Il marchese di Albi, incoraggiato da Mercedes, chiede la mano di Soledad, che però continua a respingerlo, chiusa nel suo dolore per la perdita di Juan. In paese corre voce che padre Anselmo abbia dato sepoltura ad una persona che si è tolta la vita. Nella cittadina si parla anche dell’avvistamento di uno spaventoso mostro succhiasangue; il sindaco decide di indire una battuta di caccia, incitando tutti i compaesani ad armarsi di forcone. Sebastian incontra donna Francisca per esporle i suoi dubbi sul loro progetto, ma alla fine, cede e firma il contratto. Angustias, venuta a conoscenza del legame del marito con Pepa, chiede a Felisa di uccidere la levatrice. Felisa acconsente ed esce assieme a Pepa con l’obiettivo di eliminarla, ma l’arrivo di don Alberto la ferma. Angustias si arrabbia, ma Felisa la rassicura dicendole che ha in mente un altro piano.

Tutti, ad eccezione di Ramiro ed Alfonso, si ritirano dalla battuta di caccia al mostro succhiasangue. Sebastian esamina il progetto per il conservificio, Tristan gli fa notare che ci vorrà molta acqua e che l’unico punto in cui prenderla è la terra di Raimundo. Per cercare di convincerlo a far passare le tubature nella sua proprietà, Francisca, tramite Sebastian, manda a Raimundo la borsa di soldi che gli erano stati rubati e questo lo fa arrabbiare ulteriormente. Felisa parla a Francisca della relazione tra Tristan e Pepa. Soledad accetta di sposarsi con il marchese, ma a condizione che lui rispetti alcuni patti. Francisca viene a conoscenza della relazione segreta tra Tristan e Pepa. Pepa decide di porre fine alla sua storia con Tristan.

Raimundo accetta di aiutare Sebastián a realizzare il suo progetto. Felisa è sempre più convinta di voler aiutare Angustias a liberarsi di Pepa. Hipolito vuole lasciare il suo lavoro di becchino, perché le visioni dei cadaveri lo perseguitano. Pedro e Dolores appoggiano il ragazzo nella sua scelta, ma Hipolito sembra ripensarci quando riceve un’interessante proposta dal suo datore di lavoro. Felisa prosegue con i suoi piani per far fuori Pepa, ma alla fine sarà Angustias a farne le spese. Alfonso e Ramiro continuano a raccontare in paese la storia del mostro succhiasangue, ma in realtà cercano di spaventare le persone per non farle avvicinare nella zona in cui è nascosto – vivo e vegeto – il fratello, Juan. Donna Francisca è contenta del fatto che Soledad sposi il marchese, non immaginando che quest’ultimo ha intenzione di vendicarsi.