Il Segreto: le trame dal 19 al 23 agosto 2013 – Anticipazioni

Le anticipazioni de “Il Segreto“, la soap opera di Canale5, nella settimana che va dal 19 al 23 agosto 2013. Le trame nel dettaglio.

Anticipazioni

Ecco le trame delle puntate de Il Segretoda lunedì 19 a venerdì 23 agosto.

Hipolito continua a nutrire dei dubbi sulla sua attività di fotografo. Mercedes indaga sul passato del marchese e scopre che la sorella si è tolta la vita perchè abbandonata sull’altare da Salvador Castro. Dopo un parto molto complicato, il bambino di Angustias è finalmente nato. Il piccolo, però, soffre di problemi circolatori e respiratori: il dottor Guerra spiega a Tristan che suo figlio non è completamente fuori pericolo. Soledad e il marchese firmano un accordo matrimoniale, che prevede la cessione al nobile di metà dell’eredità spettante alla ragazza. Mariana vorrebbe dire a Soledad che Juan è vivo e così chiede consiglio ai fratelli.

Francisca convince Sebastian a partecipare al ricevimento di inaugurazione della fabbrica conserviera, organizzato lo stesso giorno della festa che Raimundo ha organizzato per celebrare la sua vittoria alla fiera. Emilia è gelosa di Pepa e dell’interesse che Alberto ha nei suoi confronti. Tristan è preso dal figlio appena nato e rimanda le promesse fatte a Pepa, ma i due ritrovano presto l’armonia e Alberto li scopre proprio quando si stanno baciando. Il figlio di Angustias e Tristan ha bisogno di nutrimento, che la madre non può fornirgli, essendo priva di latte: quindi, Pepa cerca una balia. Sebastian ed Emilia continuano ad indagare sulla storia di Raimundo e Donna Francisca. Hipolito riscontra delle difficoltà insolite, con il suo nuovo lavoro. Juan fa ritorno alla villa e apprende da Soledad dell’esistenza del suo promesso sposo, il Marchese di Albi.

Hipolito si dedica alla fotografia, ma viene distratto dalla grazia di una giovane “attrice“. Angustias è angosciata poichè non può prendersi cura del suo bambino, ma Tristan non vuole cedere: sarà Pepa a badare al piccolo. Sebastian chiede spiegazioni a suo padre sulla natura dei rapporti con Francisca Montenegro. Felisa trama una terribile vendetta per estromettere Pepa dalla loro vita. Il bambino di Angustias muore e così donna Francisca e Tristan, dopo attimi di sconforto, iniziano a pensare che sia stata Pepa. Tristan ordina ad Alberto di fare l’autopsia riguardo alla morte del bambino e chiede a Pepa un giuramento che lei si rifiuta di fare. Pepa consiglia di non dire nulla a Martìn di quello che è accaduto al fratellino e così Soledad decide di portarlo a Munia da alcuni parenti. Soledad chiede al marchese di annullare il fidanzamento, ma quest’ultimo, nonostante si impegni con lei, nasconde un piano per metterla definitivamente fuori gioco, grazie alla complicità di Mercedes. Mercedes incontra nel bosco Juan e, pur di conquistare la fiducia del ragazzo, concede a lui e Soledad alcune ore da soli.

Sebastian chiede a Raimundo spiegazioni sulle lettere di Francisca, ma il padre non risponde come vorrebbe. Donna Francisca viene a sapere che Sebastian ha chiuso il contratto con gli agricoltori per quindici centesimi al chilo, ma non è soddisfatta e invia Mauricio con lo scopo di ottenere un prezzo minore. Dolores inventa una storia in cui lei e Pedro sono stati invitati a corte ad assistere all’incoronazione. Così cominciano i guai per il sindaco.