Miss Italia “finisce qui”: salta la trattativa con La7.

Salta la trattativa tra Patrizia Mirigliani e Urbano Cairo. La finale di Miss Italia sulle tv locali?

Miss Italia 2013

Ora, è ufficiale: Miss Italiafinisce qui“. Lo storico concorso di bellezza perde la sua vetrina sulle generaliste: dopo il rifiuto di Viale Mazzini, il nulla di fatto con Mediaset, arriva il “no” di La7. “Le trattative in corso tra La7 e Miss Italia per la trasmissione della serata finale in programma a Jesolo il 13 ottobre non hanno portato ad alcun risultato per motivi contrattuali“, si legge nella nota diramata dall’organizzazione di Miss Italia, la Miren di Patrizia Mirigliani.

Il concorso“, si legge ancora nel comunicato “ha già predisposto un piano per la diffusione della serata che sarà reso noto a breve. A Jesolo sono attese il 29 settembre 190 candidate che parteciperanno alle pre-finali nazionali“. Con ogni probabilità, quel “piano di diffusione” a cui fa riferimento la Mirigliani, consiste in un network di emittenti locali e web tv che, due anni fa, permise a Michele Santoro di tornare in video, con Servizio Pubblico.

Solo poche ore fa, a Italia Oggi, Urbano Cairo, editore de La7, aveva dichiarato:

Nulla è deciso. E’ una trattativa che va per le lunghe. Nel frattempo, se ne è parlato molto e la vicenda ha avuto una copertura mediatica incredibile.

Oggi, torna ad imporsi, nella memoria, la provocazione lanciata da Enrico Mentana su Facebook: “Chiedete a Gubitosi ed a Piersilvio perchè hanno detto no“. Chissà che le ragioni dei dirigenti Rai e Mediaset non siano le stesse che hanno portato Cairo a dire il suo “no“.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter