“Geo”: Sveva Sagramola conduce la nuova edizione del programma di Rai3, con Emanuele Biggi (e tante novità).

_Ernest Ev_

Nuova edizione, totalmente rinnovata, di “Geo”, con Sveva Sagramola e la new entry Emanuele Biggi.

Pubblicità
Geo

Non solo al mattino; anche al pomeriggio, il palinsesto di Rai3 riserva delle sorprese anche dopo pranzo. Una, in particolare, scontenterà molti, farà felici altri: l’addio di Massimiliano Ossini a Cose dell’altro Geo. Il bel conduttore, da questa stagione, conduce UnoMattina Verde su Rai1, insieme a Elisa Isoardi. Per sopperire all’assenza del conduttore partenopeo, che era riuscito nell’impresa di triplicare gli ascolti della rete nel primo pomeriggio, Andrea Vianello, direttore di Rai3, si affida all’esperienza di Sveva Sagramola, conduttrice storica di Geo & Geo, e all’entusiasmo della new entry Emanuele Biggi, fotografo naturalista genovese. Una coppia inedita, che nelle intenzioni degli autori consentirà approfondimenti su notizie, personaggi e storie all’insegna di uno stile di vita capace di contrastare la frenesia e la superficialità dei nostri tempi, ed insieme rappresentare l’apertura di finestre sulle curiosità del mondo e sui destini interconnessi di chi lo abita.

Anche quest’anno, quindi, il ‘fuoco‘ della discussione, lungo le 3 ore di diretta quotidiana (dalle 15.50 fino alle 18.55), saranno la Terra ed i suoi abitanti, la vita nei mari e nei boschi e quella nelle città, natura e cultura: l’intero Pianeta oggi, con le sue bellezze e le sue criticità. Nuovi, straordinari documentari, prodotti internamente e acquistati nei mercati internazionali, il meglio della filmografia di genere, per raccontare la vita oggi.

Nuovo lo studio, il Nomentano 1 della Dear, caratterizzato dalla calda e luminosa scenografia di Agostino Agostinelli; nuovo anche l’inserimento costante delle notizie derivate dalla cronaca del territorio e dal mondo dell’associazionismo ambientalista. I temi saranno, insomma, dettati soprattutto dall’attualità: si parlerà di salvaguardia del territorio e lotta alle sofisticazioni alimentari, ricerca scientifica e prevenzione delle malattie, eco-cucina, nutrizione e acquisti consapevoli, come anche di giovani che cambiano vita e tornano all’agricoltura o sviluppano start-up innovative nel campo ambientale. Ma, Geo approfondirà anche la dimensione locale delle comunità e delle culture, indicando quegli stili di vita che vogliono spingere l’uomo a vivere sempre più in armonia con se stesso e con gli altri.

Ecco gli appuntamenti quotidiani di Geo.

  • LA FOTO DEL GIORNO: Emanuele Biggi commenterà uno scatto fotografico particolarmente originale che sarà la spunto per approfondire un tema di servizio, utile al pubblico;
  • SPAZIO NATURA:attraverso la descrizione di immagini tratte da foto-trappole poste ad hoc sul territorio italiano, ma anche grazie ad una particolarissima “moviola del naturalista”, commenteremo in compagnia di Francesco Petretti il comportamento degli animali che vivono nella Penisola ma anche negli angoli più affascinanti del nostro pianeta.
  • OCCHIO AL DETTAGLIO: partendo dal dettaglio di una foto di altissima, qualità Emanuele e Francesco proporranno ai telespettatori di indovinare l’animale misterioso. Chi riuscirà nell’impresa porterà a casa un televisore full HD.
  • IL METEO: condotto da Filippo Thierry, fisico e meteorologo della Protezione Civile, proporrà le previsioni del tempo con una particolare attenzione alle piccole e grandi emergenze del territorio (argini dei fiumi, rischio frane in montagna, erosione delle coste, ecc.) nonché delle ripercussioni delle condizioni meteorologiche nel campo dell’agricoltura;
  • LE STORIE DI GEO: storie di “cambio-vita” (giovani che dopo aver studiato ed aver conquistato una professione tornano alla terra, ragazzi che per passione riprendono in mano l’attività agricola dei loro nonni magari abbandonata dai genitori, ecc) ma anche storie personali di ragazzi che hanno avviato start-up innovative puntando sull’ambiente in modo nuovo e affascinante: Sveva ci presenterà “la meglio gioventù” di oggi in grado di dare uno slancio nuovo anche alla ripresa economica del nostro Paese;
  • ECO-CUCINA E SALUTE: siamo ciò che mangiamo, quindi è fondamentale imparare a mangiare meglio: valorizzando i prodotti freschi, riscoprendo le ricette del territorio e, perché no, scoprendo come evitare gli sprechi anche in cucina. Queste saranno le linee guida per gli “eco-chef” che presenteranno le loro ricette a Geo affiancati da nutrizionisti o tecnologi alimentari che, partendo dal singolo prodotto, proporranno informazioni legate al suo consumo e alla sua conservazione. Un medico di famiglia, inoltre, fornirà ai telespettatori indicazioni per la prevenzione e il miglioramento del nostro stile di vita;
  • CRONACHE DAL TERRITORIO: tre notizie al giorno saranno approfondite in studio con ospiti, filmati e inchieste. In questa sezione Geo si apre al territorio e alle sue emergenze attraverso la collaborazione con giovani attivisti delle principali associazioni ambientaliste, ma anche con l’approfondimento di notizie regionali di interesse nazionale ed episodi di cronaca particolarmente importanti per la salute del nostro pianeta;
  • DOMANI AVVENNE: il secondo gioco di Geo sarà sempre legato ad una data: seguendo il calendario ci si baserà sui titoli di giornali e di riviste del passato per proporre uno specifico quesito ai telespettatori: un modo per approfondire avvenimenti e personaggi della nostra storia, un’occasione per leggere il nostro presente;
  • IL PUNTO: subito prima del TG3 un ospite forte, strettamente legato all’attualità, sarà intervistato da Sveva in una sorta di faccia a faccia che occuperà ogni giorno i minuti finali del programma.
  • E TANTI DOCUMENTARI: parte integrante e distintiva della proposta di Geo sarà ogni giorno, come tradizione, il meglio dei documentari scelti dal panorama filmico nazionale e internazionale.

Ogni venerdì, Geo proporrà una puntata speciale, arricchita da alcune nuove e interessanti collaborazioni. Per lo spazio di “eco-cucina” il popolarissimo Marco Bianchi – esperto di sana alimentazione e consulente per la Fondazione Umberto Veronesi – proporrà consigli e ricette per alimentarsi in modo corretto, mettendo al primo posto la prevenzione senza rinunciare al gusto e alla creatività, mentre Danilo Gasparini – docente di Storia dell’agricoltura e dell’alimentazione all’Università degli Studi di Padova – ci condurrà in un viaggio nella storia dell’alimentazione attraverso oggetti, tradizioni, personaggi e curiosità. Il giovane divulgatore scientifico Davide Coero Borga proporrà, invece, la rubrica “La scienza del giocattolo” con la quale entreremo nell’affascinante quanto divertente mondo dei giocattoli di ieri e di oggi per scoprire quanta scienza si nasconda in ognuno di essi. Anche il venerdì non mancheranno gli spazi dedicati alla cronaca e all’approfondimento, ma il grande protagonista del giorno sarà “Il film di Geo”: ogni settimana un “documentario d’origine controllata”, selezionato e proposto in versione lunga per gustarne a pieno la straordinaria bellezza.

Anticipazioni | News, Televisione and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .
Pubblicità

Lascia un commento

*

  1. maria grazia scrive:

    Bravi, bravi, bravissimi, è un piacere seguire il vostro programma e imparare tantissime cose nuove..meno male che al pomeriggio c’è rai tre…grazie a tutti
    Maria Grazia