La prova del cuoco – Puntata del 3/10/2013 – Ricette e rubriche.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 3 ottobre 2013, con Antonella Clerici.

La prova del cuoco

Marco Di Buono, nella breve anteprima, rivela il menu della puntata: il Campanile italiano con  Beppe Bigazzi, i segreti di Andrea Ribaldone, i piatti casarecci di Luisanna Messeri, la pasticceria casalinga di Anna Moroni e la gara. Ingresso mesto, per Antonella, che spiega: “non ce la siamo sentiti di iniziare con la solita gioia, non c’è niente da festeggiare con quello che sta succedendo a Lampedusa“. “Cercheremo di fare il nostro programma“, promette Antonella, che introduce un nuovo match di Campanile Italiano.

c8

Ad attenderla Beppe Bigazzi, cantore delle tradizioni culinarie nostrane; a confrontarsi, quest’oggi, due amici e colleghi della Sardegna e due donne del Lazio. Infine, a vincere, con il 79% delle preferenze, sono i concorrenti della Sardegna.

c7

Bruno Serato, “un eroe dei nostri giorni“, oltre che una golosa portata, propone una storia commovente: è andato in America a 25 anni, ha aperto un ristorante, oggi rinomatissimo; un giorno, la mamma l’ha raggiunto a Los Angeles, con lei hanno partecipato ad un evento benefico: c’era un bambino, povero, senza neanche una cucina in casa, dove cucinare. La mamma ha invitato il figlio a cucinare della pasta per il piccolo: da allora, ogni giorno, Bruno cucina per i bambini poveri di Los Angeles; ad oggi, prepara circa 650 pasti al giorno. In America, è diventato un eroe.

c1

Dalla Lotteria, ai dolci di Anna Moroni, preceduti da uno scatenato merengue. Quest’oggi, la cuoca prepara un dolce della tradizione, la crostata di mele e crema.

Ingredienti, per la frolla: 500g di farina tipo 00, 200g di zucchero semolato, 200g di burro, 3 uova intere, ½ bustina di lievito per dolci, 1 scorza di limone grattugiato. Per la crema, ½ litro di latte, 160g di zucchero, 80g amido mais, 4 tuorli, scorza limone grattugiata. Per il ripieno, 3 mele, 100g di uvetta, rum q.b., il succo di un limone, zucchero a velo q.b.

c2

Cominciamo preparando la pasta frolla: mettiamo la farina a fontana, mescoliamo con lo zucchero, amalgamiamo con il burro freddo e le uova intere. Aggiungiamo, infine, il lievito e la scorza grattugiata del limone. Ammolliamo l’uvetta nel rum per 10 minuti.  Intanto, peliamo le mele, le tagliamo a tocchetti e le passiamo nel succo di limone. Dividiamo la pasta frolla in due panetti uguali e stendiamo in due dischi circolari del diametro di circa 30 cm. Rivestiamo il fondo di una teglia per crostata da 28 cm, la facciamo aderire bene ai lati e bucherelliamo il fondo. Distribuiamo le mele ben asciutte sul disco di pasta, aggiungiamol’uvetta strizzata e la crema pasticcera tiepida. Distribuiamola in modo uniforme e ricopriamo la torta con il secondo disco di pasta. Sigilliamo bene i bordi e bucherelliamo delicatamente la superficie. Cuociamo in forno caldo a 180° per 40 minuti. Serviamo tiepida.

c3

Come ti impiatto il piatto, con le scatenate Sorelle Landra. Antonella diventa la “terza sorella Landra” e prepara, con le due cuoche, lo zuccotto di prosciutto alle noci.

Ingredienti: 2 fette di pane da tramezzini, 300g di prosciutto cotto, 150g di burro, una quindicina di gherigli di noci, uno spruzzo di brandy, 1 pianta di insalata riccia, sale e pepe q.b.

c4

Frulliamo il prosciutto cotto, con il burro ed il brandy, sale e pepe; foderiamo una ciotola con della pellicola, quindi con delle strisce di pane da tramezzino. Spezzettiamo delle noci e le uniamo alla mousse di prosciutto cotto. Farciamo il guscio di pane con ma mousse, quindi chiudiamo, sul fondo, con dei ritagli di pane e della pellicola. Mettiamo in frigorifero per almeno un’ora. Quindi, lo tiriamo fuori e lo scaravoltiamo su un piatto da portata. Decoriamo con ciuffi di insalata riccia e crostini.

c5

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter