La prova del cuoco – Puntata del 10/10/2013 – Ricette e rubriche.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 10 ottobre 2013, con Antonella Clerici.

c3

Marco Di Buono, nella breve anteprima, rivela il menu della puntata: il Campanile italiano con Beppe Bigazzi, i segreti di Andrea Ribaldone, la pasticceria casalinga di Anna Moroni, l’impiattamento delle sorelle Landra e la gara. Antonella fa il suo ingresso, ma ferma il suo giro: sugli spalti, c’è il papà, “che ogni tanto viene a vedere la sua nipotina!“. Si parte con il Campanile Italiano: Beppe Bigazzi la attende. Da lunedì, anticipa Antonella, Beppe terrà una rubrica settimanale che ci insegnerà a mangiare bene, “per vivere a lungo“. Quest’oggi, al Campanile, si sfidano i campioni in carica della Sardegna e le new entry della Campania.

c7

Al termine dell’esecuzione, con un Beppe Bigazzi in brodo di giuggiole per gli straordinari prodotti provenienti da Campania e Sardegna, il pubblico, attraverso il televoto, stabilisce che a vincere sia nuovamente la Sardegna. Giovedì dovranno affrontare la Puglia.

Giovedì carne, con Andrea Ribaldone. Lo chef, che ogni giovedì reinterpreta una piatto della tradizione culinaria nostrana, naturalmente a base di carne, quest’oggi propone il coniglio con le olive.

c4

Ingredienti: 1 coniglio, 200g olive taggiasche, 200g di zucchine, 250 ml vino bianco, 4 uova, olio e sale.

Disossate la schiena del coniglio e con le cosce fate 4 porzioni. I lombi cuoceteli a fiamma viva per pochi minuti, rifiniteli in forno a 180 gradi per 2 minuti. Infarinate leggermente le cosce, tostatele in padella con olio, deglassate con il vino, aggiungete le olive e cuocete per circa 40 minuti. Bollite le uova per 8 minuti, ricavatene il rosso e frullatelo con poca acqua,ottenendo una salsa fluida. Con i ritagli del coniglio (carne e fegati) fate un trito. Riempite i fiori,cuoceteli con tutta la zucchina in padella con poca acqua e olio.(circa 10 minuti). Servite il coniglio con le tre diverse cotture le cosce con le olive,il lombo al rosa e il fiore farcito, nappate con la salsa all’uovo.

c5

Il merengue della meringa introduce Annina Moroni, che prepara i dolci di casa sua: quest’oggi, inforna i cornetti alla ricotta.

c6

Ingredienti: 250g di farina 00, 130g di ricotta, acqua fredda, 1 uovo, marmellata di prugne, sale.

Nel mixer, mettiamo la farina, la ricotta, un pizzico di sale e l’acqua fredda (quanta ne basta per ottenere un composto compatto). Lasciamo riposare la pasta brisè ottenuta per un’ora, in frigorifero. Dividiamo in due in panetto, quindi ne stendiamo metà, ricavando un disco dello spessore di circa 2mm. Tagliamo il nostro disco di pasta a spicchi; quindi, mettiamo al centro di ogni spicchio un cucchiaino circa di marmellata. Arrotoliamo gli spicchi, dando la forma dei cornetti. Spennelliamo con l’uovo e inforniamo a 200° per 15-20 minuti (devono essere coloriti). Spolveriamo con dello zucchero al velo, prima di servire.

c

Antonella si trasforma nella “terza sorella Landra“. Le due sorelle, ci insegnano come impiattare il piatto, con creatività e gusto. Quest’oggi tocca ad una torta di palombo e melanzane.

c1

Ingredienti: 1Kg di patate, 500g di palombo a fette, 150g di melanzane grigliate, 1 cucchiaino di origano, 1 spicchio d’aglio, 1 spruzzo di vino bianco, un rametto di rosmarino, olio extra vergine d’oliva, qualche goccia di succo di limone, 15 pomodorini ciliegia, sale e pepe a piacere.

Laviamo le patate, quindi le lessiamo: le mettiamo in una pentola, con dell’acqua fredda: non deve coprirle tutte. Quando l’acqua ha raggiunto l’ebollizione, abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere per mezz’ora circa. Tagliamo il palombo a tocchetti e la melanzana a fettine. Grigliamo quest’ultima. In padella, scaldiamo dell’olio, con uno spicchio d’aglio in camicia ed un rametto di rosmarino. Aggiungiamo in padella il palombo: quasi a cottura ultimata, sfumiamo con un goccio di vino bianco e qualche goccia di limone, profumiamo con un po’ d’origano. Tagliamo le melanzane grigliate a tocchetti della stessa grandezza del palombo. Schiacciamo le patate, le saliamo, le pepiamo e completiamo con un filo d’olio. Uniamo le melanzane al palombo. Mettiamo il cerchio di una tortiera su un piatto a cerniera, schiacciamo alla base le patate, facciamo uno strato di palombo e melanzane e decoriamo con dei pomodorini ciliegino.

c2

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter