La prova del cuoco – Puntata del 11/10/2013 – Ricette e rubriche.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata dell’11 ottobre 2013, con Antonella Clerici.

c4

Nell’anteprima, Marco Di Buono rivela il menu della puntata odierna: Superchef, Alessandra Spisni, Evelina Flachi, il pesce con Pascucci e la gara finale. In studio, una comitiva di Pietralcina, a cui Antonella rivolge il suo più caro saluto, prima di introdurre un nuovo match di Superchef, il mini – talent dedicato ai giovani chef. Quest’oggi, si confrontano gli ultimi due concorrenti in classifica: solo uno, tra loro, potrà continuare nella sua corsa verso la vittoria. Il tema della gara, quest’oggi, è la pasta fresca. A sfidarsi, Maurizio Altamura, di Milano, che propone ravioli in stracciatella, crema di ceci e guazzetto di capesante; e Santo Molino, di Catania, che prepara cappelli del prete con ripieno di pesce spada. A giudicare, anche oggi, Oliver Glowig.

c6

Al termine dell’esecuzione, lo chef giudica le due proposte e sceglie: continua la sua corsa Maurizio Altamura.

Al grido “evviva la Romagna, evviva il Sangiovese“, Alessandra Spisni irrompe in studio; prima, però, Antonella ricorda l’appuntamento, nelle piazze italiane, con le mele dell’aism. La cuoca, che teme già il giudizio dell’Evelina Flachi, quest’oggi prepara gli strichetti verdi conditi al tonno.

c5

Ingredienti: 350g di farina per sfoglia, 50g di spinaci cotti e strizzati, 3 uova, 1 cipolla piccola, 1 spicchio di aglio, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 250g di tonno sott’olio, una spruzzata di vino bianco, qualche fogliolina di origano fresco.

Impastiamo e tiriamo la sfoglia verde. Tagliamo i quadretti e ricaviamo gli strichetti. Mettiamo a bollire una pentola di acqua salata. Rosoliamo, in un tegame basso e largo, la cipolla tagliata finemente in abbondante olio e con uno spicchio d’aglio. Apriamo il tonno a pezzetti piccoli, aiutandoci con una forchetta. Nel frattempo buttiamo gli strichetti nella pentola per cuocerli. Nel tegame con la cipolla uniamo il tonno sbriciolato, saliamo e pepiamo leggermente, copriamo con un coperchio ed abbassiamo la fiamma. Trascorso qualche minuto, scopriamo, sfumiamo con il vino bianco, lasciamo evaporare il vino e uniamo il pomodoro tagliato e mescolare.

c1

Un’altra mission impossibile attende Antonella: preparare una carbonara light con Evelina Flachi.

Ingredienti: 80g. di pasta integrale, 30g. di speck senza grasso, 1 uovo, 1 albume, 5g. di grana grattugiato, 5g. di panna vegetale bio, 5 g. di olio extra vergine d’oliva.

Cuocere la pasta. Preparare il sugo: in un padellino antiaderente mettere lo speck tagliato a dadini e lasciarlo soffriggere per qualche minuto. In una ciotola mettere lo speck, scolare la pasta e aggiungerla. Unire l’uovo intero e il tuorlo, unire la panna vegetale, l’olio, mescolare bene e servire.

c3

Infine, come ogni venerdì, il pesce di Gianfranco Pascucci, che oggi prepara la spigola marinata con brodo di funghi porcini.

1Cominciamo sfilettando la spigola (che abbiamo tenuto nel congelatore almeno per 2 giorni), che mariniamo in un’insalatina di: carote, sedano, finocchio, topinambur, alghe, arance e limoni. In particolare, in una pirofila, facciamo un letto di insalatina, mettiamo sopra il filetto di spigola, quindi un cucchiaio di sale, un cucchiaino di zucchero ed uno di miele, ancora insalatina sopra; quindi mescoliamo e lasciamo marinare per 1 ora. Mettiamo i funghi a macerare in acqua calda, ma non bollente: togliamo i funghi e frulliamo l’acqua con dell’aceto e della soia. Quindi, serviamo la spigola sopra un letto di brodo ai funghi e, sopra, la marinatura, ottenuta frullando tutte le verdure di cui sopra. Completiamo con dei lamponi.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter