La prova del cuoco – Puntata del 12/10/2013 – La gara del cuoco, ricetta della domenica, dolce di Guido Castagna, Branchetti/Cattelani e la gara.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 12 ottobre 2013, con Antonella Clerici. La gara del cuoco, ricetta della domenica, dolce di Guido Castagna, Branchetti/Cattelani e la gara.

lpdc2

Marco Di Buono, nella breve anteprima, svela il menu di puntata: il nuovo torneo dedicato a giovani chef dell’ultimo anno delle scuole alberghiere, la ricetta della domenica di Anna Moroni, il dolce di Guido Castagna, la cucina in famiglia con Natalia Cattelani, Lorenzo Branchetti e Tata Francesca e infine la gara finale con due vip ai fornelli. Sigla ed ecco Antonella che raggiunge il maestro di canto Andrea, che quest’anno compare in video solo il sabato, mentre, durante la settimana, resta in regia. Il saluto al pubblico in studio, composto da bambini, qualche canzoncina, e al via un nuovo torneo, La scuola del cuoco.

pdc1

Una gara, ad eliminazione, tra studenti dell’ultimo anno delle scuole alberghiere. Gareggiano oggi gli allievi dell’Istituto Le streghe di Benevento e quelli dell’Istituto Vincenzo Gioberti di Roma. Da una parte Cristian Iannella e Carmela Frastaglia che presentano i cavatelli in farina di castagna con funghi porcini e un filetto di maiale nero alla mela annurca con cicorietta selvatica saltata, contro  Giordan Fangalli e Dario Signorini che presentano la ricotta alla carbonara con uovo fritto sopra, e il pollo ai peperoni. A valutare come i ragazzi si destreggiano tra i fornelli e come presentano i loro piatti, la giuria formata da Paolo Lauciani, Guido Castagna e Anna Moroni. Siamo quindi pronti per le votazioni: Scuola di Benevento – Lauciani apprezza la tradizione applicata con molto rifgore e precisione apprezzando anche l’impiattamento e assegna 6; Anna li ha trovati bravi e spontanei e asseggna 7; Guido ha apprezzato i contrasti tra i sapori e il modo di proporsi e assegna ben 9 , per un totale di 22 punti.

pdc1

Scuola di Roma – Lauciani assegna 5 perchè ha trovato una discordanza tra i sapori, Anna li ha trovati piatti innovativi ma non ha apprezzato il risotto e assegna 6 apprezzando la volontà, Guido li ha trovati bravi e innovativi pur con qualche errore ma assegna 7, per un totale di 18 punti. Vincono e passano il turno Christian e Carmela, della scuola di Benevento.

pdc2

Anna Moroni è pronta per la sua ricetta della domenica, con cui si cimenta non prima di aver ballato la canzoncina che la introduce. La cuoca, quest’oggi, propone i galletti autunnali alla birra.

pdc2

Frulliamo nel mixer la cipolla, il sedano e la carota. Facciamo rosolare i galletti velocemente, a fuoco vivace, in padella; in un’altra casseruola, con un goccio di olio, facciamo rosolare le verdure tritate nel mixer per un paio di minuti, poi uniamo i funghi tagliati a fettine, saliamo e li facciamo stufare. Uniamo il tutto ai galletti e sfumiamo con la birra; mettiamo la casseruola in forno e facciamo cuocere (indicativamente a 180° per almeno mezz’ora). Buon appetito!

pdc2

Ed ora è il momento del dolce, con il pasticcere e cioccolatiere Guido Castagna, che oggi ci delizia con una crostata ai fichi, noci e cioccolato. Partiamo dalla base di frolla, che otteniamo amalgamando 250 gr di burro con 95 gr di zucchero a velo e 45 gr di farina di mandorle e 30 gr di farina di cacao. Uniamo un uovo intero e un tuorlo, un po’ di farina di riso e amalgamiamo tutto. La mettiamo in frigorifero a riposare per un paio di ore e poi la cuociamo in forno in maniera tradizionale, come una normale crostata. Prendiamo ora 200 gr di fichi (verdi o neri), uniamo 50 gr di zucchero e facciamo cuocere qualche minuto, addensiamo con 5 gr di colla di pesce e poi 50 gr di noci e 50 gr di mandorle sgusciate e amalgamiamo bene.

lpdc1

Mettiamo il composto in uno stampo rotondo e lo mettiamo nell’abbattitore di temperatura a raffreddare. Prepariamo la crema partendo dalla crema pasticcera, a cui uniamo della panna liquida, del cioccolato bianco fuso e dell’altra panna liquida, e mettiamo in frigorifero per un paio di ore a raddensare. Prendiamo uno stampo, mettiamo sul fondo la base di fico e noci, copriamo tutto con la crema fatta e mettiamo in abbattitore, o freezer. Glassiamo poi il tutto con del cioccolato chiaro. Appoggiamo sopra la frolla cotta e guarniamo con pezzetti di fichi, noci e di caramello. Buon appetito!

pdc1

La parola passa a Lorenzo Branchetti, che conduce la rubrica “La cucina in famiglia“, dove si cimenta ai fornelli con Natalia Cattelani e con Tata Francesca, che si occupa di intrattenere e coinvolgere tre bambini. Oggi Natalia propone i cannelloni di zucchine.

pdc2

Tagliamo a metà le zucchine, eliminiamo le estremità, le mettiamo a lessare in acqua bollente e salata per 5 minuti, poi le scoliamo e le lasciamo intipeidire. Le svuotiamo quindi con un coltello o un cucchiaino. Mettiamo nel mixer il ripieno delle zucchine che  prima strizziamo per eliminare l’acqua, uniamo il grana, il prosciutto cotto tagliato a pezzetti, l’uovo e amalgamiamo tutto col mixer ottenendo così una crema.

pdc1

Trasferiamo il composto in un sacco a poche, farciamo le zucchine svuotate con questo composto, le avvolgiamo nelle fettine di prosciutto e le mettiamo in una teglia che prima imburriamo. Mettiamo sopra la besciamella fatta nel classico modo, mettendo solo l’olio al posto del burro, spolveriamo di grana e inforniamo per 30 minuti a 180°. Buon appetito!

pdc1

Infine la gara dei cuochi che vede come ogni dsabato due personaggi famosi: oggi abbiamo  Emanuela Aureli e Antonello Fassari. I due concorrenti amano entrambi la cucina anche se da punti di vista diversi: Emanuela adora soprattutto mangiare, mentre l’attore romano si cimenta volentieri dietro ai fornelli ed è in grado di preparare pietanze davvero prelibate. Sono abbinati a  Cesare Marretti e Martino Scarpa. Si chiacchiera ed è anche l’occasione per parlare della campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi “Ricordati di salvare l’Italia” organizzata dal FAI (Fondo Ambiente Italiano) di cui Fassari è testimonial da alcuni anni.