“La cortigiana – Parte terza”: il terzo film della trilogia tedesca, questa sera, su Canale5.

“La cortigiana – Parte III”: il terzo capitolo della serie tedesca in onda, questa sera, su Canale5.

La cortigiana

La crisi, si vince con proposte concrete. Per questo, Rai e Mediaset, nei giorni scorsi, hanno pensato di suggerire ai loro spettatori una soluzione pragmatica, riportando all’attenzione delle donne in ascolto una figura professionale dimenticata (?), quella della Cortigiana. Protagonista della miniserie di Rai1 con Vittoria Puccini, Altri tempi, e, ancor prima, dei primi due capitoli di Die Wanderhur, la serie tedesca trasmessa da Canale5, la Cortigiana è tornata protagonista, anche in televisione, oltre che sulle tangenziali ed a Villa San Martino… Questa sera, dopo una settimana di pausa, dettata dalla messa in onda del concertone di Gianni Morandi, dall’Arena di Verona, e dopo il risultato, non proprio entusiasmante, della seconda puntata (l’11% circa di share), la Cortigiana, protagonista dell’omonima serie tedesca, torna sull’ammiraglia Mediaset.

Protagonista della trilogia è Alexandra Neldel, un’attrice tedesca nata a Berlino l’11 febbraio del 1976, interprete di molte serie televisive, di decine di tv movie e di 14 film per il cinema. Ma, prima di vedere cosa accadrà questa sera, ricordiamo quant’è accaduto in precedenza. Nel 1414, nella città di Costanza, ove fervono i preparativi per il Concilio indetto dall’imperatore Sigismondo per porre fine allo scisma che vede tre Papi alla guida della Chiesa, la giovane Marie viene promessa in sposa al figlio di un signorotto locale, in realtà si tratta solo di un crudele complotto per impossessarsi dei beni della ragazza che, accusata di condotta immorale, è ripudiata dal promesso sposo e condotta in prigione, dove viene torturata e violentata. Esiliata da Costanza la ragazza è soccorsa da un gruppo di prostitute e ben presto si trova costretta anche lei a vendere il proprio corpo per sopravvivere. In un Medioevo avviato al crepuscolo, ma ancora intriso di barbarie e superstizione, Marie farà di tutto per vendicarsi di chi le ha distrutto la vita.

Nel terzo capitolo, in onda questa sera, su Canale5, Falco porta a Marie la notizia della morte di Michel accompagnata da un messaggio di Janus Suppertur: egli si dice disposto a sposarla e a provvedere a lei e alla figlia vita natural durante. Ovviamente Marie ignora che Janus, in realtà, è Ruppertus, nonostante ciò, si rifiuta di credere che Michel sia morto e si appella al re, che le concede un lasso di tempo (fino alla luna seguente) per ritrovare il marito. In caso Marie non riesca nella sua impresa, dovrà sposare Janus.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter