La prova del cuoco – Puntata del 25/10/2013 – Caccia al Superchef; la ricetta di Alessandra Spisni e…

_Ernest Ev_

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 25 ottobre 2013, con Antonella Clerici.

c2

Pubblicità

Nell’anteprima, Marco Di Buono rivela il menu della puntata odierna: Superchef, Alessandra Spisni, Evelina Flachi, il pesce con Pascucci e la gara finale. Particolarmente sprint, quest’oggi, Antonella corre per lo studio, saluta caldamente il pubblico, raggiunge Marco e ricorda un amico, Zuzzurro, di Zuzzurro e Gaspare, quindi fa suo l’appello dell’amico: “smettete di fumare! Meglio mangiare!“. Ad attenderla, dall’altra parte dello studio, il Super Chef intronizzato per via del suo infortunio, Davide Scabin. Il tema della sfida tra chef emergenti, quest’oggi, è “Il Grande Nord“. A confrontarsi, Piero, di Venezia, che prepara un carrè di maialino da latte, e Maurizio, di Milano, che serve un filetto di vitello alla milanese. Chi, tra loro, proseguirà nella corsa che frutterà, al vincitore, un posto nel cast de La prova del cuoco?

c6

Al termine dell’esecuzione, il tronista Scabin si pronuncia, attribuendo 6 punti a Maurizio, 4 a Marco. Maurizio schizza al primo posto della classifica del torneo.

Antonella raggiunge, danzando, Alessandro Spisni. Prima di mettere le mani in pasta, la conduttrice invita gli spettatori a sostenere actionaid, donando 2 euro, con un sms al 45508. Quest’oggi, la cuoca romagnola prepara un dolce godurioso, la crostata di albicocche.

c7

Ingredienti: 200g di farina 00, 80g di burro, 80g di zucchero semolato, un pizzico di sale, un limone, una bustina di lievito, 1 uovo, 300g di marmellata di albicocche.

Alessandra racconta l’origine della sua invocazione “Santa Liberata!“: “quando dovevo partorire, dicevo: ‘Santa Liberata, fa che sia dolce l’uscita, come lo è stata l’entrata…’“. Impastare la pasta frolla, preparando una fontana con farina, zucchero, sale, lievito chimico. Incorporare il burro tagliato a quadretti, lavorando con le mani fino a ridurre il tutto a briciole grosse. Rifare la fontana e al centro sgusciare l’uovo. Rimpastare rapidamente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Far riposare 20 minuti circa coperto in frigo. Imburrare e infarinare la tortiera, oppure ricoprire il fondo e i lati con carta da forno. Stendere la frolla e con questa foderare la tortiera fino al bordo dei lati. Farcire con la marmellata, stendendola sul fondo in maniera uniforme. Con la pasta debordante, rimpastata, ricavare delle striscioline che serviranno a formare la griglia sulla tortiera. Terminare, ripiegando i bordi verso l’interno. Pennellare con latte la frolla e infornare a 160 °/180° per 30 minuti. Lasciare raffreddare in teglia prima di trasportare sul piatto da portata.

c1

Evelina Flachi, croce e delizia di Alessandra Spisni, quest’oggi ci spiega come alleggerire uno dei piatti più golosi, il pollo arrosto con le patate.

Ingredienti: 1 pollo intero, 1 cucchiaio rosmarino, timo, salvia tritati, 1 limone spremuto, acqua q.b., sale e pepe q.b. 100g patate bio, 5g di olio evo, 1 cucchiaio d’acqua, rosmarino tritato, sale q.b.

c3

Pulire, lavare ed asciugare il pollo. Bucherellare il pollo con uno stuzzicadenti nelle zone più grasse (cosce e schiena), cospargerlo con gli aromi tritati con il sale e il pepe, bagnarlo con il succo di limone spremuto diluito con un cucchiaio d’acqua e metterlo in una casseruola. Lasciarlo riposare per 10 minuti. Prendere una casseruola e mettere carta da forno inumidita e strizzata sul fondo della teglia. Posare il pollo sulla carta da forno e cospargerlo con gli aromi ed una parte del limone della maceratura. Infornare a 180° c. Girare il pollo ogni tanto e aggiungere, se necessario, di volta in volta un po’ di limone diluito in acqua calda per mantenerne la morbidezza. Cucinare il pollo e le patate in due teglie separate, altrimenti le patate assorbirebbero tutto il sugo di cottura del pollo. Per le patate: Sbollentare per pochi minuti la patata in acqua bollente e tagliarla a piccoli pezzi. Metterla nel sacchetto per alimenti con l’olio + acqua + rosmarino tritato + sale. Agitare il sacchetto fino a che le patate si siano ben cosparse degli aromi, appoggiarle sulla teglia ed infornare a parte dal pollo. Servire le patate con il pollo e degli spinaci cotti a vapore.

c5

Venerdì pesce, con lo chef stellato Gianfranco Pascucci, che quest’oggi, dopo il consueto giro al mercato del pesce, ha deciso di preparare la pescatrice alla cacciatora. Lasciamo marinare, per almeno 5 minuti (non più di 10) la pescatrice sfilettata con mezzo cucchiaio di sale e la scorza grattugiata degli agrumi. Soffriggiamo, in padella, con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio con 3 scalogni tagliati finemente ed una manciata di aghi di rosmarino. Sfumiamo con del vino bianco, allunghiamo con brodo vegetale. Aggiungiamo del pane raffermo a pezzettini e dei capperi. Lasciamo cuocere, quindi tritiamo e filtriamo il brodo ottenuto. Puliamo il filetto di pescatrice e lo saltiamo in padella, con un filo d’olio, insieme alle foglie di rapa. Dopo pochissimi minuti, con la foglia e con la pescatrice saltata, facciamo un fagottino e lo inforniamo a 200° per 8 minuti. Impiattiamo con la salsa alla cacciatora e le rape rosse lessate e salate.

c4

Sul limitare della puntata odierna, Antonella ha assegnato un montepremi record, giocando alla Lotteria: ben 295mila euro!

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter

Anticipazioni | News, La prova del cuoco, Televisione and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .
Pubblicità

Lascia un commento

*