La prova del cuoco – Puntata del 5/11/2013 – La pizza di Bonci, la rivincita di Anna, Barzetti e…

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 5 novembre 2013, con Antonella Clerici.

c4

Anteprima con Marco Di Buono, che illustra il menu di puntata: la rivincita di Anna, Sergio Barzetti, la pizza di Gabriele Bonci, i consigli di Carlo Cambi, la ricetta di Antonella e ovviamente la gara. Antonella è entusiasta: in platea, siedono i suoi amici! Andrea l’attende, immerso nella cicoria, l’ingrediente celebrato da Carlo Cambi, quest’oggi. Ora, la rivincita di Anna, che ieri ha perso con la signora Silvana. Il piatto del contendere è il fritto misto, cavallo di battaglia di Annina. Silvana prepara il fritto misto alla piemontese, o meglio, alla ligure; Anna prepara le verdure in tempura ed i gamberi in pasta choux.

c5

Entrambe le signore preparano le pastelle, di consistenze e sapori diversi, in cui immergono i vari ingredienti, che ritrovate elencati nelle schermate; quindi, tuffano gli stessi nell’olio bollente.

c6

c7

Federico assaggia, quindi assegna il titolo di vincitriceAnna trionfa, mettendo a segno l’ennesimo colpo. Carlo Cambi attende Antonella, per parlare di cicoria, che fa tanto bene per via di uno zucchero che contiene e che fa bene al fegato.

c8

Sergio Barzetti ha richiesto a Cambi delle puntarelle, che gli saranno utili per preparare il suo piatto, le polpette di merluzzo su catalogna all’arancia. Ospite di Barzetti, quest’oggi, un  ricercatrice Airc, che si interroga sulle qualità dei cibi, individuando quelli che aiutano a prevenire i tumori.

c10

Ingredienti per 6 persone: 400 g di merluzzo fresco, 300 g di zucca, 200 g di pane integrale raffermo, 1 bicchiere di latte di soia, 1 cucchiaino di curcuma in polvere, 1 foglia di alloro, 1 cespo di catalogna, 1 limone non trattato, 2 arance non trattate, 1 mazzetto di finocchietto fresco, sale e pepe bianco q.b. Per la panatura: 3 cucchiai di semi di sesamo, 3 cucchiai di semi di girasole, 3 cucchiai di semi di zucca.

Pelare la zucca e tagliarla a cubetti, sistemarla nel primo piano della vaporiera e avviare la cottura, dopo circa 10 minuti, posizionare le scaloppe di polpa di merluzzo appoggiandole su qualche foglia di catalogna e 5 fette di arancia, cuocere 5 minuti e togliere la vaporiera dal fuoco. Lavare, sfogliare la catalogna, tagliarla a tocchetti e lessarla per 8 minuti in abbondante acqua con un filo di olio. In una bastardella, amalgamare il merluzzo sbriciolato, la zucca, il pane ammollato nel latte, il finocchietto tritato, sale, pepe e la curcuma, confezionate le polpette e passarle nel misto si semi posizionarle su una teglia foderata con carta da forno, infornarle a 180°C per circa 8 minuti. Nel frattempo pelare le arance al vivo, recuperare il succo ed emulsionarlo con una 4 cucchiai di olio e qualche goccia di limone, scolare bene la catalogna, posizionarla al centro dei piatti, guarnirla con qualche spicchio d’arancia e un fio di emulsione, appoggiarvi le polpette e decorare con un ciuffo di finocchietto.

c11

Da Mister Alloro al Boncione. L’imponente panettiere, Gabriele Bonci, in linea con la logica salutista promossa dalla dottoressa dell’Airc, prepara il pane di farro integrale.

Ingredienti: 800 gr di farro integrale, 200 gr di farro setacciato, 200 gr di lievito naturale o 7 gr di lievito di birra secco, 60% di acqua (600 gr), 15 gr di sale ogni chilo di farina, 3 patate lesse, salvia, zuppa di fagioli.

Misceliamo le due farine, integrale e di farro setacciao. Impastiamo con il lievito naturale e l’acqua. Quindi aggiungiamo il sale e continuiamo a lavorare. Allargiamo l’impasto ed uniamo le patate lesse e sbucciate insieme alla salvia a pezzi. Pieghiamo l’impasto, in modo da lasciare al centro del pane il ripieno. Lasciamo lievitare per 8 ore. Tagliamo il pane ottenendo pezzature da 500 gr. Spolveriamo con farina integrale, quindi facciamo riposare ancora un’ora. Incidiamo una croce sulla superficie e inforniamo alla massima temperatura, per poi abbassare, dopo pochi minuti, il forno a 180° e lasciare cuocere per 50 minuti. Possiamo servire con la zuppa di fagioli.

c1

Antonella ci porta a casa sua, a Casa Clerici. Ha un aiutante d’eccezione, quest’oggi, il fido Barzetti. I due preparano le conchiglie gialle con piselli e zafferano.

c3

Ingredienti: 400 gr di conchiglie, mezza cipoll, 300 gr di piselli surgelati, 1 bustina di zafferano, 80 gr di grana, 50 gr di burro, prezzemolo, sale, pepe.

Cuociamo la pasta, in acqua bollente e salata. Tritiamo al coltello la cipolla e la rosoliamo in padella con il burro. Aggiungiamo i piselli, quindi saliamo e pepiamo. Stemperiamo lo zafferano ed aggiungiamo in padella. Lasciamo sul fuoco 10 minuti ancora. Scoliamo la pasta e la saltiamo in padella, con il condimento. Completiamo con grana grattugiato e prezzemolo tritato.

c2

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter