Il Segreto: le trame dal 18 al 23 novembre 2013 – Anticipazioni

Le anticipazioni de “Il Segreto”, la soap opera di Canale5, nella settimana che va dal 18 al 23 novembre 2013. Le trame nel dettaglio.

anticipazioni

Ecco le trame delle puntate de Il Segreto, la soap opera di Canale5, in onda da lunedì 18 a venerdì 22 novembre, alle 16:10.

Alberto si è sparato ad una gamba in modo da poter incolpare Tristan ed ora Pepa gli intima di confessare la verità, in cambio di cure mediche. Francisca tenta di convincere Soledad a tornare alla tenuta. Emilia, felice che il padre si sia salvato dalla cecità, rivela ad Alfonso le novità riguardanti il suo ammiratore segreto. Rosario ha scoperto i tradimenti di Juan. Venancio e i suoi uomini irrompono alla villa con l’intenzione di farsi giustizia da soli, contro Tristan, accusato di aver sparato ad Alberto. Sanz, avvisato da Pepa, interviene in extremis per evitare il peggio, ma per la sicurezza della famiglia Montenegro suggerisce di incarcerare di nuovo Tristan. Gerardo e i suoi compagni anarchici sono ormai pronti a tendere un’imboscata mortale a Don Anselmo, ma Virtudes cerca di dissuaderlo. Juan è in preda ai sensi di colpa per aver tradito Soledad e vuole chiudere la storia clandestina con la duchessa, ma i due si lasciano nuovamente travolgere dalla passione, proprio mentre Soledad è alla villa. Hipolito, aiutato da Alfonso e Ramiro, improvvisa una festa danzante in piazza, sperando di conquistare Emilia, ma ha come rivale lo stesso Alfonso, il quale però non si dichiara ancora apertamente.

Pepa, stanca dei ricatti e delle bugie di Alberto, approfitta del raduno popolare per costringere il medico a dire la verità sulla presunta aggressione di Tristan. Soledad, Francisca e Don Anselmo scoprono Juan e Eloisa a letto insieme. Pepa riesce finalmente a discolpare Tristan dalle accuse di Alberto, che confessa pubblicamente di essersi sparato da solo alla gamba. A quel punto, la levatrice chiede a Pedro di ritirare le accuse e dà la notizia a Tristan, che la bacia davanti a sua madre. Per Tristan è arrivato il momento di rendere pubblica la sua relazione con Pepa. Alberto prega Emilia di intercedere per lui con Pepa, in modo che possa chiederle scusa. Lei accetta, ma Pepa non vuol saperne delle scuse del dottore. Francisca ricatta Sebastian, per la restituzione dei soldi, e gli intima di cedere le azioni del conservificio. Pedro e Dolores intendono far lavorare seriamente Hipolito, quindi il sindaco propone a Donna Francisca di assumere suo figlio. Pepa e Tristan camminano insieme, per la prima volta davanti a tutti. Soledad è distrutta, dopo aver visto Juan a letto con la duchessa, e non vuole il conforto di nessuno. Juan prova a giustificarsi e le dice che non ha mai smesso di amarla, ma lei non vuole più vederlo. Eloisa prova a convincere Juan a seguirla, ma lui intende fare di tutto per riconquistare Soledad.

Alberto si è reso conto che ora a Puente Viejo tutti lo odiano e medita di andarsene: va da Pepa per chiederle scusa e lei replica che, per rimediare, dovà aiutarla ad annullare le loro nozze. Pepa confessa a Tristan di aver provato pena per Alberto, che aveva già fallito in amore con la perdita della prima moglie e del figlio. Tristan decide di indagare sul passato del medico, sperando di trovare qualcosa che permetta di annullare legalmente l’atto di matrimonio. Hipolito va a lavorare per la prima volta nei campi, ma Mauricio non gli permette neanche di prendere in mano la zappa; Pedro si rivolge a donna Francisca: vuole provare la vera vita del bracciante. Sebastian incontra Virtudes, per farsi ridare il denaro: non gli importa niente dell’accaduto, vuole andare via con lei, per ricominciare da capo una vita insieme. La donna gli confessa di averlo sempre e solo ingannato. Francisca ordina a Mauricio di dare una bella lezione a Venancio, in modo però che lui non possa denunciarla. A quel punto Mauricio convince i compagni di Venancio a spezzargli le braccia. Pepa si rende conto subito che non può essere caduto (come sostiene Venancio) e che di certo c’entra Donna Francisca. Soledad si decide a lasciare la casa dei Castañeda e a tornare alla villa. Dopo la giornata di lavoro nei campi, Hipolito è distrutto e Pepa gli consiglia di fare dei massaggi con un olio. Il giovane allora si fa aiutare da Mariana e pare che tra i due ci sia qualcosa. Tristan dice a Pepa che ha ricevuto le informazioni su Alberto, che confermano che l’uomo è un assassino.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter