La prova del cuoco – Puntata del 15/11/2013 – La pasta fresca di Alessandra Spisni, Pascucci e…

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 15 novembre 2013, con Antonella Clerici.

c1

Nell’anteprima, Marco Di Buono rivela il menu della puntata odierna: Superchef, Alessandra Spisni, lo gnomo Augusto Tocci, il pesce con Pascucci e la gara finale. Dopo un giorno di stop, l’entusiasmo di ritrovarsi: Antonella, particolarmente raggiante quest’oggi, ricorda l’appuntamento con lo speciale Lotteria Italia del 6 gennaio ed introduce la sfida tra giovani chef, 19 e 21 anni quest’oggi, di Superchef. A confrontarsi, Piero e Filippo, chiamati a proporre ognuno il proprio cavallo di battaglia. A giudicare, come sempre, Davide Scabin, che sorprende i concorrenti: “oggi non fanno il loro cavallo di battaglia, ma una frittata di cipolle…“. Piero e Filippo, sorpresi, chiedono l’intervento del medico… Perfido, Scabin!

c2

I ragazzi eseguono, utilizzando gli ingredienti messi a disposizione dallo chef, che assaggia e sentenzia: vince Pietro (a sinistra, nella foto).

Ed eccola, la ballerina preferita da Antonella e dai milioni di spettatori de La prova del cuoco, Alessandra Spisni, che quest’oggi, all’interno della sua rubrica dedicata alla pasta fresca, prepara una goduriosa torta salata con formaggio.

c4

Ingredienti per la pasta brisée: 300 g di farina “00”, 140 g di burro, 100 ml di acqua, un pizzico di sale. Per la farcia, 150 g di ricotta, 25 g di formaggio grana grattugiato, 3 uova, sale e pepe macinati, noce moscata q.b., 200 g di mortadella, 300g. di verdure miste lesse.

c3

Preparare la pasta brisée con la farina disposta a fontana, il burro a fiocchetti, l’acqua ed il sale. Stendere la pasta sulla carta da forno con il matterello fino ad ottenere lo spessore necessario a rivestire la base della tortiera da 30 cm. di diametro ed il bordo che deve essere alto per contenere bene la farcia. Per la farcitura: Unire in una ciotola i formaggi le uova, sale, pepe e noce moscata. A questo composto aggiungere le verdure lessate e strizzate. Stendere alla base della pasta brisèe la mortadella e il composto di formaggi e verdure. Ribattere i bordi. Cuocere in forno a 180°per 30 minuti circa.

c5

A seguire, l’intervento dello gnomo Augusto Tocci, che prepara i bringoli con il galletto scappato.

I bringoli sono dei grossi spaghettoni realizzati a mano con pasta lievitata oppure con sola acqua e farina. Una volta cotti si condiscono con un ragù ottenuto facendo stufare,nell’olio, un’erba selvatica dolciastra chiamata grespignolo. Aggiungere durante la cottura qualche filetto di acciuga e qualche cappero. Passare il tutto al passaverdure. Mantecare i bringoli, lessati, nella salsa aggiungendo alla fine del pecorino grattuggiato.

Venerdì pesce, con lo chef stellato Gianfranco Pascucci, che oggi serve un risotto alghe e lardo.

c6 c7

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter