“Squadra Antimafia 6”. anticipazioni: Calcaterra flirta con la mafiosa, ma avrà “tantissime donne”. Torna De Silva. Cambio alla regia.

“Squadra Antimafia 6”: le anticipazioni della sesta serie. Torna Rosy Abate; resta Domenico Calcaterra, che si innamora di una mafiosa…

antimafia1

Un finale al cardiopalma, quello pensato dagli sceneggiatori reclutati da Taodue, per la quinta stagione di Squadra Antimafia. Ma, al cardiopalma, sarà anche la prossima stagione della longeva serie prodotta da Pietro Valsecchi, di cui, in questi giorni, il cast sta completando le riprese, a Roma, e che, probabilmente, sarà trasmessa il prossimo autunno. Dal 26 agosto, Calcaterra & Co hanno affollato il set di Antimafia, allestito, anche quest’anno, per le vie barocche di Catania, poi nella Capitale. Anche la settima serie, che il produttore, Valsecchi, insieme allo sceneggiatore Sandrone Dazieri, sta già pensando, potrebbe essere ambientata nella città etnea: a confermarlo il regista della fiction, Samad Zarmandili, e la direttrice di produzione, Santina Cantone, nel corso dell’incontro con il sindaco di Catania, Enzo Bianco.

Dunque, essendo le riprese agli sgoccioli, il web, e non solo, pullula di indiscrezioni e curiosità riguardanti la prossima stagione della fiction. Nessuna, al momento, sembra riguardare l’intreccio; molte, invece, si riferiscono al cast, ai nuovi ingressi ed alle dipartite. Contrariamente a quanto paventato qualche mese fa, ci sarà Rosy Abate, alias Giulia Michelini, che sarà anche la protagonista della nuova serie di Canale5 intitolata Il Bosco.

Tornerà, per la gioia delle telespettatrici, anche il vicequestore Domenico Calcaterra, che ha il volto di Marco Bocci, anche se “solo in parte“, poichè “mi dedicherò al cinema. A novembre inizierò a girare la commedia d’azione Alex. Poi dovrebbero uscire Italo, storia vera di un cane randagio che conquista un paese siciliano di cui sono il sindaco; Guardali cadere, in cui sono un fotografo di guerra in crisi, e Profumo di pesche, dove interpreto un meccanico e pilota di rally che fa amicizia con una giovane zingara“. Calcaterra, nella prossima serie, secondo alcuni rumors, potrebbe avere una nuova fiamma: dopo Mares, Abate e Colombo, toccherebbe ad un’altra esponente della malavita, una new entry, Rachele Ragno, che avrà il volto ed il temperamento della giovane interprete Francesca Valtorta.

Nella sesta serie i nuovi antagonisti saremo io, che interpreto Rachele Ragno, mio fratello Ettore, che è Fabrizio Nevola, ed Ernesto D’Argenio che interpreta Saro Ragno, nostro cugino. Noi siamo i personaggi cosidetti ‘cattivi’ presenti per tutta la serie, a cui si affiancheranno altri due componenti della famiglia: Nicola Ragno, il fratello maggiore, interpretato da Pierluigi Corallo, e Angelino Ragno, fratello di Saro, che avrà il volto di Carlo Calderone“, spiega l’attrice, a BlogTaormina. Francesca, che è stata immortalata, in alcuni scatti bollenti, con Marco Bocci, ci tiene a precisare: “Quello che mi ha dato molto fastidio è che si trattava di scatti particolari, estrapolati da una scena ‘d’amore’. Non mi sono sentita tutelata, perché un conto è la scena, che verrà montata in un certo modo e trasmessa all’interno di un certo contesto, altro conto è un fermo immagine spiattellato in un giornale di Gossip, a cui non sono abituata. E quindi mi ha creato un imbarazzo pazzesco“.

Ma Rachele non sarà l’unica donna di Mimmo Calcaterra. Bocci, raggiunto da Stefania Patti, per BlogTaormina, anticipa:

Avrà tantissime donne in un preciso momento. Sarà un passaggio che gli servirà per ottenere delle cose. E non è detto che sia del tutto di piacere.

Desterà sorpresa il ritorno di Filippo De Silva (Paolo Pierobon); ma non sarà l’unico a presentarsi nuovamente al cospetto della platea televisiva: con lui, anche l’ispettore Francesca Leone (Greta Scarano), Vito Sciuto (Dino Abbrescia), Lara Colombo (Ana Caterina Morariu), Dante Mezzanotte (Andrea Sartoretti).

Infine, cambio della guardia alla regia: Beniamino Catena cede il ciak al suo aiuto regista, Samad Zarmandili, che insieme a  a Christophe Tassin dirige la sesta serie di Squadra Antimafia. Samad anticipa:

Su Squadra antimafia di quest’anno verranno affrontati temi nuovi, quali la trattativa Stato-mafia, quindi ci saranno  grandi novità. Ci sono molti dei personaggi che il pubblico conosce che continuano ad essere nella serie, più altri nuovi che interagiranno con essi. Tra i nuovi cattivi in particolare, non so se posso dirlo, ma lo dico, ci sono una coppia fratello e sorella. Sono dei giovani attori molto interessanti che faranno sicuramente una bellissima figura.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter