Lutto nazionale: “La prova del cuoco” salta, ma Isoardi e Ossini cucinano a “UnoMattina”. Clerici: “sono incazzata”.

Lo sfogo di Antonella Clerici su Twitter: “Sono senza parole … La cucina su Rai1. Noi prova cuoco a casa x lutto nazionale”. “Sono incazzata”.

c10

Antonella Clerici è “incazzata” e ne ha tutte le ragioni. Quest’oggi, i vertici del Primo Canale Rai hanno optato per la sospensione della messa in onda de La prova del cuoco, “in occasione della giornata di lutto nazionale per le vittime dell’alluvione in Sardegna“, si legge nel comunicato diramato ieri da Viale Mazzini. Con il cooking show, anche L’Eredità ed Affari Tuoi salteranno un turno. Fin qui, tutto quadra, o meglio, quasi tutto: perchè, se si è scelto di sacrificare l’intrattenimento, a favore dell’informazione, restano in palinsesto Lo Zecchino D’Oro e Tale e Quale Show?

A mezzogiorno, però, lo spettatore orfano de La prova del cuoco, sintonizzandosi su Rai1, si è ritrovato comunque a banchettare, ma con due nuovi commensali: Massimiliano Ossini ed Elisa Isoardi. I due, che ogni giorno conducono un frammento di UnoMattina, quello “Verde“, quest’oggi hanno occupato il posto in palinsesto lasciato vacante da Antonellina; come? Confezionando torte, servendo gelati. Ebbene, Rai1 ha deciso di sospendere il cooking show della Clerici, che tra l’altro sta vivendo una nuova primavera, con ascolti straordinari, per sostituirlo con un altro cooking show, raffazzonato e precario. Una scelta, dunque, dettata dall’ipocrisia, smascherata dall’illogicità, che ha lasciato “senza parole” la Clerici, che su Twitter è esplosa:

Antonellina, che ha “un temperamento caldo“, spiega che la ragione del suo sfogo non è la mancata messa in onda, ma… “non mi lamento di questo anzi giusto e doveroso. Ma perché mandare in onda cucina e ricette?meglio sano giornalismo“; infine, ricorda ai suoi followers che “la decisione non è’ stata nostra [del gruppo di lavoro de La prova del cuoco]“. E’ stata, invece, di Leone, direttore di Rai1, e/o di chi sta sopra di lui, che però tace al cospetto di tale assurdità. Rai: di tutto, di più.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter