Serie A TIM 2013-2014 – Tredicesima giornata del 23-24-25/11/2013 – Programma e probabili formazioni.

Nella tredicesima giornata di Serie A TIM 2013-2014, si comincia col Derby della Scala tra Hellas e Chievo. Livorno-Juventus e Udinese-Fiorentina domenica.

Immagine1UnDueTre.com ritorna sui campi della Serie A TIM 2013-2014. Come già avvenuto nelle scorse edizioni del massimo campionato di calcio italiano, in questa rubrica vi proporremo tutte le probabili formazioni delle dieci partite che comporranno il programma di ciascuna giornata. In più, potrete conoscere i canali che le trasmetteranno insieme ai relativi telecronisti, gli arbitri che le dirigeranno e le relative quote per i risultati finali.

Immagine2Si ritorna in campo dopo la pausa per le Nazionali che, per quanto concerne l’Italia ha comportato due pareggi in amichevole (vista la qualificazione a Brasile 2014 già ottenuta a settembre): l’1-1 nella sfida, sempre affascinante, contro la Germania2-2 Londra contro la Nigeria. Ancora due pareggi che confermano una certa apatia da parte degli Azzurri quando si tratta di sfide che contano poco o nulla (era successo anche contro Armenia Danimarca nelle ultime gare di qualificazione). Due settimane fa, la Roma ha continuato a rallentare la sua corsa in testa alla classifica dopo un sorprendente pareggio per 1-1 contro il Sassuolo, coi neroverdi che hanno acciuffato il punticino al 94′ e da tempo non sembrano più la squadra raffazzonata che subì il cappotto (0-7 in casa) contro l’Inter, mentre la Juventus ha dominato, al di là delle solite sterili polemiche che riguardano ogni sfida dei bianconeri, il Napoli con un netto 3-0. Vittoria anche per l’Inter2-0 sul Livorno, e per la Fiorentina2-1 contro la Sampdoria. Sconfitto, invece, l’Hellas Verona, caduto con uno 0-2 sul campo del Genoa. Solo un pari per la Lazio contro il Parma (1-1), che si fa raggiungere dall’Atalanta, vittoriosa per 2-1 sul Bologna. Vince il Catania per 1-0 sull’Udinese, anche se con qualche situazione arbitrale dubbia in favore degli etnei, e il Cagliari per 2-1 sul Torino. Un Milan decisamente incolore non va oltre lo 0-0 sul campo del fanalino di coda ChievoVerona.

Immagine3La giornata si apre con tre anticipi al sabato, visto che in settimana si ritorna alle Coppe Europee con la quinta giornata sia di Champions League che di Europa League. Apre il Derby della Scala tra Hellas Chievo. Le due squadre veronesi non si affrontavano dal 2001-2002, quando la squadra della Diga, debuttante assoluta in Serie A, stupiva l’Italia e, pur essendo una formazione di quartiere, si trovava addirittura al primo posto, mentre i Mastini, dopo la vittoria in quella Stracittadina, ebbero un andamento così altalenante da condurli ad una sorprendente retrocessione all’ultima giornata. Alle 20:45, invece, il Milan cerca punti contro il Genoa in una sfida generalmente favorevole ai rossoneri, mentre il Napoli affronterà in casa il Parma. Nessun anticipo alle 12:30 e, quindi, la domenica di Serie A comincerà alle 15:00 con la Juventus impegnata sul campo del Livorno per raggiungere il temporaneo primo posto e la Fiorentina che, al Friuli contro l’Udinese, cerca altri punti in chiave europea. Alle 20:45, l’Inter vuole proseguire la sua corsa verso l’Europa contro un sempre più pericolante Bologna, mentre lunedì alle 20:45 la Roma chiuderà nuovamente la giornata ospitando il Cagliari. Su tutti i campi sarà osservato un minuto di raccoglimento per ricordare le 19 vittime dell’alluvione in Sardegna tra il 18 e il 19 novembre.

Immagine4Immagine5 Immagine6 Immagine7 Immagine8 Immagine9 Immagine10 Immagine11 Immagine12 Immagine13

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter