Lucignolo 2.0 – Settima puntata del 24 novembre 2013 – Temi ed ospiti.

La settima puntata di Lucignolo 2.0 del 24 novembre 2013, con Enrico Ruggeri e Marco Berry. Temi ed ospiti.

ruggeri+berry

Settimo appuntamento, questa sera su Italia1, con Lucignolo. La maturità, al ragazzaccio scapestrato di Italia1, ha giovato; dopo 6 puntate, Lucignolo ha finalmente centrato l’obiettivo d’ascolto, raggiungendo e superando l’8% di share; nel dettaglio, il rotocalco di Italia1 aveva ottenuto il 4,96% di share all’esordio, 5,27% alla seconda puntata, 5,95% alla terza, oltre il 7% alla quarta puntata, 6,48% alla quinta. Un’escalation che fa ben sperare sul futuro del programma, che potrebbe divenire, nella sua formula 2.0, una di quelle trasmissioni “identitarie” a cui il direttore di rete, Luca Tiraboschi, aspira ed intende investire in futuro, soprattutto se, come pare, Canale5 scippasse alla rete young del Biscione Le Iene, punta di diamante del palinsesto di Italia1.

Staremo a vedere, Intanto, questa sera, Lucignolo mostra quanto sia semplice comprare anabolizzanti illegali in Italia: in una palestra dell’hinterland milanese, un personal trainer propone a un complice della trasmissione di acquistare anabolizzanti per migliorare la forma fisica. L’incontro tra i due, per la vendita del materiale, avviene in un momento successivo, proprio sotto le telecamere di Lucignolo, che riprendono in diretta anche l’incursione dei Carabinieri dei NAS e la perquisizione dell’autovettura del personal trainer. L’uomo viene, quindi, fermato e portato in caserma e, successivamente, denunciato a piede libero per importazione illecita di medicinali, spaccio di sostanze dopanti e ricettazione.

Intervista a tu per tu con Katharina Miroslawa, che, in esclusiva per Lucignolo, si esibisce dopo 20 anni in un locale di lap dance. Ex ballerina di night club, Katharina è stata in carcere per 13 anni, condannata per “concorso morale” nell’omicidio dell’imprenditore Carlo Mazza, per il quale si è sempre professata innocente.

Settimana scorsa Lucignolo ha mandato in onda un documento in cui una giovane ragazza, sua complice, si accasciava a terra nel centro di Milano davanti agli occhi dei passanti. La ragazza è rimasta per quasi 10 minuti sdraiata senza che nessuno le prestasse soccorso. L’esperimento è stato ripetuto per le vie di Napoli: le reazioni della gente sono state le medesime.

Viaggio nel dramma della Sardegna, colpita qualche giorno fa dalla terribile alluvione che ha provocato la morte di 16 persone.

La storia di un ragazzo costretto a vivere con una maschera di silicone perché, quando aveva 17 anni, subì terribili ustioni a mani e volto in un incidente sul lavoro, in seguito al quale dovette affrontare oltre 50 interventi chirurgici.

Intervista a Robert Dancs, il piccolo attore che interpreta il ruolo di Nicolò nel film campione di incassi con Checco Zalone Sole a catinelle, e, infine, la moda dell’anno: Lucignolo mette alla prova le regine del “selfie”.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter