Santo Stefano in tv: la programmazione del 26 dicembre 2013 – Bolle su Rai2; “A Christmas Carol” su Rai3; “Vita di Pi” su Sky Cinema 1; “Io e Marilyn” su Canale5.

La Tv delle Feste: tutti gli appuntamenti di Santo Stefano in tv

unici bolle

Indigestioni di pandori, panettoni e torroni, lunghe maratone a briscola, ‘barbariche‘ invasioni di parenti festanti, abeti ‘sbrilluccicanti‘… manca qualcosa? Beh, forse il piacevole sottofondo di campanelli e nenie natalizie, l’allegro avvicendarsi di Babbi Natale, renne, gelidi pupazzi di neve sul piccolo schermo che, anche in queste giornate di festa, offrirà sfiziose novità e riproporrà antiche memorie. Ecco il nostro terzo appuntamento con la tv delle feste.

  • Vita di Pi (USA 2012) – Sky Cinema 1, ore 21:10

Il padre di Pi, un indiano proprietario di uno zoo, decide di trasferire famiglia e attività in Canada. Durante il viaggio al largo nell’oceano Pacifico la nave affonda e Pi si ritrova unico sopravvissuto su una scialuppa di salvataggio in compagnia di qualche animale e, soprattutto, di una tigre del Bengala, poco mansueta e molto arrabbiata. Pi dovrà escogitare un modo per sopravvivere e raggiungere la terra.

  • Unici: Bolle l’étoile dei due mondi – Rai2, ore 21:10

Torna “Unici” dedicati ai grandi artisti italiani ed internazionali. La puntata dal titolo “L’étoile dei due mondi”, racconta la storia e il percorso artistico di Roberto Bolle, ritenuto uno dei grandi della danza internazionale. Il programma è un ritratto a più voci e più luoghi, che sono particolarmente affascinanti: da New York dove il ballerino racconta il pubblico e il privato sino al Teatro alla Scala di Milano e alle Terme di Caracalla a Roma, con le sue straordinarie performance, attraverso le testimonianze di Fiorello, Raffaella Carrà, Stefano Accorsi, Massimo Bernardini, Fabio Capello, Andrea Bocelli e artisti internazionali come Michael Stipe (fondatore e cantante dei R.E.M.) ed i registi Baz Luhrman e Bob Wilson.

  • A Christmas Carol (USA 2009) – Rai3, ore 21:05

Ebenezer Scrooge (Jim Carrey) inizia le festività natalizie mostrando il suo solito disprezzo, urlando al suo fedele impiegato (Gary Oldman) e al gioviale nipote (Colin Firth). Ma quando gli spiriti del Natale Passato, Presente e Futuro lo portano in un viaggio che gli rivela delle verità che il Vecchio Scrooge non ama affrontare, capisce di dover aprire il suo cuore per compensare anni di cattiva condotta prima che sia troppo tardi.

  • Io&Marilyn (Italia 2009) – Canale5, ore 21:10 

Un gruppo di amici invoca durante una seduta spiritica, Marilyn Monroe ed ecco che Gualtiero si ritrova a casa l’icona mondiale della sensualità e della femminilità. Ma c’è un problema: solo lui riesce a vederla e a parlarle. Meno male che Arnolfo, già esperto nel settore spiriti e aldilà, lo aiuterà a non sentirsi pazzo, confidandogli ad esempio di aver avuto in casa per 40 giorni niente meno che Hitler. Marilyn diventa così la consulente personale di Gualtiero e lo aiuterà a risolvere guai amorosi e tragedie personali. L’uomo ha infatti una ex moglie, Ramona, che lo ha lasciato per andare a vivere in un circo con Pasquale, un domatore napoletano. Ramona ha portato con sé a vivere nel circo anche la figlia avuta da Gualtiero: Martina. Aiutato dalla sua nuova amica Marilyn, Gualtiero cercherà in tutti i modi di riprendersi la sua famiglia.

  • Unomattina Magazine – Rai1, ore 11:30

A UnoMattina Magazine condotto da Lorella Landi e si parlerà delle mete per le vacanze di Capodanno più ambite dai Vip. Si parlerà anche di separazioni nel mondo dei Vip che hanno fatto scalpore, come quella tra Raul Bova e Chiara Giordano e quella tra Monica Bellucci e Vincent Cassel, ma anche la “reunion” Romina Power e Albano Carrisi. Ospiti in studio Luca Giurato, Cristiano Malgioglio, Roberto Alessi e Fabrizio Rocca.

  • L’ultimo pastore – Rai1, ore 14:10

In prima Visione su Rai1 arriva il Docufilm, presentato da Valeria Milillo “L’ultimo pastore”, regia di Marco Bonfanti (Italia 2013). Con Renato Zucchelli, Piero Lombardi, Lucia Zucchelli. Renato Zucchelli è l’ultimo pastore rimasto in una metropoli. E ha un sogno: portare il suo gregge nel centro inaccessibile della città per incontrare i bambini che non lo hanno mai visto, mostrando loro che la libertà e i sogni saranno sempre possibili finché ci sarà spazio per credere in un ultimo pastore che conquistò la città con il suo gregge e con la sola forza della sua fantasia.

  • Il diario di Bridget Jones – Canale5, ore 15:40

Bridget Jones è una single sopra i trenta perennemente in lotta con la bilancia e alla ricerca del grande amore. Vive a Londra e trascorre le sue giornate tra il lavoro in una casa editrice, le amiche, la televisione e i buoni propositi. Fino a quando non si ritrova a dover scegliere tra due uomini diametralmente opposti: Daniel Cleaver, il suo arrogante boss, e Mark Darcy, un timido amico d’infanzia.

  • Che pasticcio, Bridget Jones! – Canale5, ore 18:00

Bridget Jones e Mark Darcy sono una coppia felice ed innamorata. Tutto procede per il meglio finché una “minaccia” si abbatte sul loro rapporto: la nuova tirocinante dello studio di Mark, una stangona mozzafiato che, oltretutto, dice sempre “la cosa giusta al momento giusto…

  • Romeo e Giulietta: Ama e cambia il mondo – Rai2, ore 23:30

Viene riproposta l’opera musicale prodotta da David Zard, “Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo”, realizzata all’Arena di Verona. 45 artisti sul palco, oltre 30 tra ballerini e acrobati; 55 persone di produzione tra cui 35 solo di equipe tecnica. A dare volto e voce alla celeberrima coppia di innamorati troviamo, nel ruolo di Romeo, il giovane cantante Davide Merlini e, nei panni di Giulietta, l’attrice e cantante Giulia Luzi. La regia è affidata a Giuliano Peparini, che recentemente ha firmato la regia di “1789 – Les amants de la Bastille”, spettacolo che sta riscuotendo un enorme successo in Francia. Tra le sue numerose collaborazioni si ricorda quella decennale con Franco Dragone, il creatore di ben 6 spettacoli di Cirque du Soleil. L’adattamento dei testi in italiano è, invece, a cura di Vincenzo Incenzo, noto compositore che ha scritto, tra gli altri, per Lucio Dalla, Renato Zero, Antonello Venditti,  PFM, Ornella Vanoni, Sergio Endrigo, Franco Califano e Patty Pravo. Uno straordinario progetto, un’opera musicale moderna nata dal genio di Gérard Presgurvic, attualmente in scena in 20 paesi, da ottobre anche in Italia dopo il grande successo registrato in tutto il mondo e in particolare in Francia, dove ha debuttato nel 2001 al Palais des Congrès di Parigi conquistando quasi 2 milioni di spettatori e battendo ogni record con più di 6 milioni di CD e DVD venduti. Successo straordinario anche all’estero con oltre 9 milioni di spettatori nel mondo e 7 milioni di CD e DVD venduti.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter