La prova del cuoco – Puntata del 30/12/2013 – Le lenticchie, sfida di Anna, ricette di Spisni e Mainardi.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 30 dicembre 2013, con Antonella Clerici.

pdc1

Tata Francesca affianca Marco di Buono nell’anteprima: per lei la domanda di una telespettatrice (“abbiamo invitato amici con i loro figli per trascorrere l’ultimo dell’anno a casa nostra. I bambini hanno tra i 6 e gli 8 anni, non si conoscono tra loro, come non farli annoiare?“), alla quale replica: “il modo migliore è coinvolgerli, preparare un tavolino per loro che magari decoreranno proprio loro tutti insieme e poi farli interagire, magari facendoli cantare“.

pdc1

Sigla; Antonella raggiunge, dopo aver ricordato l’appuntamento del 6 gennaio in prime time, come ogni lunedì, Beppe Bigazzi, che, dopo aver detto che lui alle 20:30 è già a letto e quindi nemmeno guarderà il programma, anima lo spazio dedicato alle Bugie e Verità in Cucina, nel quale parla di lenticchie. Antonella intanto gli porta in dono un presepe, suscitando la felicità di Beppe. Passa in rassegna vari tipi di questo legume, come quello Onano, lenticchie dalle tradizioni antiche tanto che nel lontano 1500 erano consumate in gran quantità dai tre Papi del secolo.

pdc2

Parla poi anche della lenticchia nera, altra varietà antica che è tornata sulle nostre tavole. Raccomanda poi di consumare questo alimento perchè è ricchissimo di proprietà e fa bene alla salute.

Dalla pace di Beppe, che mette sonno quando parla, alla vivacità di Annina, pronta nella sua battaglia culinaria di Anna contro tutte, che oggi la vede contrapposta ad Angela Pannofino, la mamma del noto attore Francesco, di Locorotonfo, che la sfida sulle orecchiette, suo cavallo di battaglia.

pdc2

Se Angela propone le orecchiette ai tre modi ossia con tre sughi diversi, Annina risponde con le orecchiette con zucca e salsicce.

pdc1

Angela prepara le orecchiette impastando la farina di grano duro con acqua tiepida e sale, ricavandone poi le orecchiette che poi lessa. Il primo sugo con cui le propone è il ragù di braciole, spuntatura di maiale e un po’ di carne di vitella, facendo il soffritto di cipolla con un goccio di olio, uniamo le carni a pezzi, rosoliamo, sfumiamo con il vino, saliamo, uniamo il pomdooro, mortadella a pezzetti, prezzemolo tritato, aromi a piacere e facciamo cuocere e condiamo poi le orecchiette.

pdc1

Il secondo sugo è quello classico con le cime di rapa, fatto lessando le orecchiette insieme alle cime di rapa. Infine, il terzo modo,  quello di condire le orecchiette con una grattugiata di cacio e ricotta. Buon appetito!

pdc3

Annina prepara le orecchiette nel classico modo, si possono usare quelle già pronte, e le lessa. Per il sugo fa soffriggere una cipolla tagliata finemente  aggiungendo anche la zucca tragliata a piccoli dadini, sala e pepa.

pdc4

In una padella a parte fa ben rosolare le salsicce ben sbriciolate facendole diventare ben croccanti, unisce poi salsicce e zucca e fa mantecare tutto, unendo allla fine il peperoncino. Sbollenta poi delle cime di broccoli e li unisce al sugo. Scola le orecchiette e le condisce con il sugo. Spolvera col pecorino e buon appetito! Il giudice della sfida, Federico Quaranta, complimentandosi con Anna, assegna però la vittoria ad Angela, che è stata fantastica!

pdc1

Antonella raggiunge la sua ballerina preferita, ossia la regina della pasta fresca Alessandra Spisni che, dopo aver chiarito che un bilancio delle feste lo farà solo dopo il 6 gennaio quando l’Epifania le feste si sarà portata via.

pdc2

Rivela poi che sta preparando sorprese per la puntata in prime time di lunedì prossimo annunciando farà qualcosa che dà sostegno visto che la diretta sarà lunga e quindi preannunciando ci saranno bomboloni e crescentine, oggi propone le taglioline al brandy.

pdc1

Prepariamo la sfoglia impastando la farina con le uova, la stendiamo col mattarello, ricaviamo le taglioline e le lessiamo. Prepariamo il sugo facendo fondere in una padella antiaderente il burro, aggiungiamo il brandy, saliamo e pepiamo, lo facciamo evaporare, aggiungiamo quindi un po’ di brodo di carne, scoliamo le taglioline, le aggiungiamo e ultimiamo la cottura unendo anche il parmigiano. Buon appetito!

pdc3

Andrea Mainardi, l’estrovo chef impegnato in questo periodo festivo a proporre ricette del mondo, oggi ritrova una sua vecchia conoscenza, Suor Stella, con cui ha animato lo scorso anno lo spazio del diavolo e l’acqua santa. La suora, di origini bosniache, con Andrea, propone un piatto tipico della sua nazione d’origine, quello del burek, ossia una sfoglia ala carne.

pdc1

In una ciotola mettiamo la polpa di manzo e la carne di maiale tagliate a cubetti nè troppo piccoli nè troppo grossi, uniamo la cipolla tagliuzzata oppure tritata, olio, sale e pepe e amalgamiamo tutto.

pdc3

Foderiamo uno stampo da plumcake con carta forno, alterniamo strati di pasta fillo a strati di composto di carne, inforniamo a 200° per 15 minuti, copriamo con la carta stagnola, facciamo cuocere circa altri 10/15 minuti. Serviamo con insalata mista. Buon appetito!

pdc2

Antonella raggiunge le sue cucine di Casa Clerici per proporre un piatto veloce da preparare la sera di Capodanno prima del classico veglione. Tratto dall’ultimo libro Tutti a tavola, prepara gli spaghettoni golosoni.

pdc1

Lessiamo gli spaghetti, tritiamo finemente sedano, carota e cipolla e li facciamo rosolare in una padella con un goccio di olio e una foglia di alloro, aggiungiamo poi la salsa di pomodoro, un pizzico di zucchero e di sale e cuociamo a fuoco medio per circa 15 minuti unendo anche del prezzemolo o basilico spezzettati. Antonella intanto ha caldo, sta penando a cosa indossare di rosso domani sera e la ricetta viene una “porcata”.

pdc3

In un apadella antiaderente mettiamo a rosolare lo speck tagliato finemente a listarelle con un goccio di olio, aggiungiamo il peperoncino a pezzetti, sfumiamo co il vino rosso fuori dal fuoco e facciamo evaporare, uniamo la salsa di pomodoro e facciamo cuocere circa 10 minuti. Scoliamo gli spaghetti, li condiamo col sugo di speck e di pomodoro, e buon appetito!

pdc2

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter