Vigilia di Capodanno in tv: la programmazione del 31 dicembre 2013 – Violetta su Rai1; Mengoni su Canale5; Circo su Rai3 e SkyUno; “Alvin Superstar” su Rai2.

La Tv delle Feste: tutti gli appuntamenti della Vigilia di Capodanno in tv

Cirque du Soleil

Indigestioni di pandori, panettoni e torroni, lunghe maratone a briscola, ‘barbariche‘ invasioni di parenti festanti, abeti ‘sbrilluccicanti‘… manca qualcosa? Beh, forse il piacevole sottofondo di campanelli e nenie natalizie, l’allegro avvicendarsi di Babbi Natale, renne, gelidi pupazzi di neve sul piccolo schermo che, anche in queste giornate di festa, offrirà sfiziose novità e riproporrà antiche memorie. Ecco il nostro quarto appuntamento con la tv delle feste.

  • L’Anno che Verrà – Rai1, ore 21:00

Dalla cornice del paradiso naturale della Valle d’Aosta, tra le montagne più alte d’Italia, il pubblico di Rai1 è invitato a trascorrere il 31 dicembre all’insegna della musica, della comicità e dello spettacolo. Il programma andrà in onda in diretta dal Forum Sport Center di Courmayeur (AO) e sarà  condotto  da Carlo Conti, con la regia di Maurizio Pagnussat. Musica,  grandi ospiti,  emozioni, sorprese e divertimento saranno gli ingredienti dello show che, per più di quattro ore scalderà e accompagnerà il pubblico verso l’arrivo del nuovo anno.  Tra gli ospiti: “Violetta” la piccola grande Star della Disney che si esibirà per la prima volta in Italia in esclusiva in tv accompagnata da tutto il cast dello spettacolo con il quale è in tournee mondiale, Gloria Gaynor, Tony Hadley degli Spandau Ballet, Kid Creole And The Cocconuts, Umberto Tozzi, Alex Britti, Marco Masini, Claudio Lippi, Gabriele Cirilli, Emanuela Aureli, David Pratelli, quattro giovani talenti promesse della musica italiana Antonio, Ottavio, Greta, Verdiana, e direttamente da “Tale e Quale” Attilio Fontana, Silvia Salemi, Clizia Fornasier.

  • Capodanno in musica – Canale5, ore 21:00

Attendere il 2014 in compagnia di Marco Mengoni e Mario Biondi: è questo il programma che Canale5 ha riservato per i suoi telespettatori con un maxi concerto in diretta dal piazzale Federico Fellini di Rimini condotto da Serena Autieri e da Alvin. Mario Biondi è in questo momento ai primi posti della classifica dei dischi più venduti con il suo album Mario Christmas, mentre Marco Mengoni è il vero trionfatore musicale del 2013 iniziato con la vittoria di Sanremo e poi con il doppio disco di platino tributato al suo #PRONTOACORREREILVIAGGIO, il triplo cofanetto ai vertici delle classifiche. Senza contare la partecipazione all’Eurosong o il riconoscimento Best European Act Mtv.

  • Cirque du Soleil: Quidam – SkyUno, ore 21:50

Entusiasmante spettacolo, registrato dal vivo ad Amsterdam. Una stupefacente performance del gruppo che ha rivoluzionato l’arte circense. Mirabolanti acrobazie, emozioni e fiato sospeso in una selezione degli spettacoli migliori del circo piu’ famoso del mondo. Atleti, acrobati, cantanti, attori, dei veri artisti capaci di emozionare le grandi platee di tutto il mondo.

  • Alvin Superstar – Rai2, ore 21:20

Dave Neville (Jason Lee) è un musicista che tenta disperatamente di sbarcare il lunario scrivendo una canzone di successo per la Jett Records, di proprietà del furbo business man Ian Hawk. Il caso vuole che Dave si imbatta in tre scoiattoli, Alvin, Simon e Theodore, che accidentalmente capitano a casa sua. I tre, infatti, non solo sono indiavolati, ma cantano anche, facendo volare la fantasia di Dave.

  • 37° Festival del Circo di Montecarlo – Rai3, ore 21:05

Appuntamento con il 37° Festival del Circo di Montecarlo, condotto da Andrea Lehotska. Il principe Ranieri, quando ha organizzato la prima edizione del Festival nel lontano 1974, aveva un’ambizione: portare nel suo piccolo principato i più bravi artisti internazionali. Il premio da raggiungere, il Clown d’Oro, avrebbe sancito la grandezza di quell’artista e lo avrebbe consacrato alla  fama internazionale. In pista dalla Russia, Elena della troupe dei Grechuskin proverà il quadruplo salto mortale alla barra russa. I Giang Quoc Brothers da Hochimin in Vietnam proveranno a stare per ben 5 minuti testa a testa scendendo e salendo scale. La troupe di Pyongyang tenterà il quadruplo salto mortale al trapezio. Ray  Navas proverà a fare più di 4 salti mortali fuori dalla ruota della morte in movimento. Le due ragazze cubane Dailis e Daramis si cimenteranno nel numero dei tessuti aerei appese per i capelli. Le armene Anait e Tatevik Seyranyan proveranno a entrare in una scatola i cui lati misurano meno di 60 centimetri. Sotto gli occhi della principessa Stephanie e del principe Alberto si vedrà  chi riuscirà a vincere la sfida, aggiudicandosi così il prestigioso Clown d’Oro.

  • Quasi amici (Francia 2011) – Sky Cinema 1, ore 21:10

La vita derelitta di Driss, tra carcere, ricerca di sussidi statali e un rapporto non facile con la famiglia, subisce un’impennata quando, a sorpresa, il miliardario paraplegico Philippe lo sceglie come proprio aiutante personale. Incaricato di stargli sempre accanto per spostarlo, lavarlo, aiutarlo nella fisioterapia e via dicendo Driss non tiene a freno la sua personalita’ poco austera e contenuta. Diventa cosi’ l’elemento perturbatore in un ordine alto borghese fatto di regole e paletti, un portatore sano di vitalita’ e scurrilita’ che stringe un legame di sincera amicizia con il suo superiore, cambiandogli in meglio la vita.

  • Gli Aristogatti – Rai2, ore 22:45

Un’anziana ed eccentrica ricca signora nomina suoi eredi l’amatissima gatta Duchessa e i suoi tre cuccioli, ma il maggiordomo cerca di eliminare le bestiole per mettere le mani sul ricco patrimonio.  È il primo film della Disney dopo la morte del grande Walt. Tratto da una storia di Tom McGowan e Tom Rowe, va ricordato anche  per l’ottima colonna sonora. La canzone iniziale è cantata nella versione originale da Maurice Chevalier e il gatto irlandese O’Malley (in italiano Romeo, er mejo der Colosseo), ha la voce di Renzo Montagnani. Il gatto Scat-Cat, pensato per Louis Armstrong, ha la voce di Scatman Crothers e quella italiana di Corrado Gaipa.

  • Blob – Rai3, ore 23:20 

Blob presenta “2013 tra decadenza e decadenza” di Enrico Ghezzi. Ed è lo stesso autore a illustrare il programma: “Nell’anno di tutti i crepuscoli, e del fallimento della catastrofe stessa (cioè del Catastrionfo), Blob non può non sollevare o lacerare il velo d(e)i Maya mostrando la catastrofe nuda nel suo non esserci stata, o infine nell’esserci (stata) a ogni istante. Il Blob-Film dell’ultimo dell’anno sarà quindi automaticamente, senza bisogno di volerlo essere, la celebrazione ironica e ossessivamente danzante del gran ballo dell’Half-Life. La (s)fine del mondo non si vede, è alle nostre spalle, e questa forse è La Catastrofe. La radiazione di fondo dello spettacolo, ineliminabile, è insieme destino e provenienza, e -di nuovo- è impegno obbligato e fin troppo classico e precipuo di Blob quello di dar conto della circolarità del mondo, con la precisione facile e sgomentante di un contagiri. Tra decadimento e decadenza, la vita delle particelle è una decadanza ininterrotta, dove il ‘bosone’ sembra una battuta di laurel/hardy (o di franchi/ingrassia), e l’accelerazione di corpuscoli molecole neutrini si vive senza saperlo nel sempre uguale ricorrere dello spettacolo invisibile”

  • Il fantasma dell’opera (USA/UK 2004) – Rai1, ore 17:20

Rai1 propone Il fantasma dell’ Opera, trasposizione cinematografica dell’ omonimo musical teatrale, con Gerard  Butler, Emmy  Rossum, Miranda  Richardson. La regia è di Joel  Schumacher. Christine Daee ha grandi doti canore, ma tutto quello che è riuscita ad ottenere finora è un posto come ballerina di fila al Teatro dell’Opera. Christine ha però dalla sua parte un misterioso ‘Angelo della Musica’, un compositore sfigurato che vive nei sotterranei del teatro e che spaventa con ogni mezzo cantanti e ballerini della compagnia, convinti che si tratti di un fantasma.

  • Il principe e il povero (USA 2000) – Canale5, ore 18:00

Edoardo Tudor, principe del Galles, figlio di Re Enrico VIII, prende per gioco il posto di Tom Canty, medicante che gli assomiglia in maniera incredibile. A corte, intanto, Lord Hertford venendo a conoscenza della reale identità del finto principe, ricatta Tom per diventare unico governatore dell’Inghilterra, minacciando la famiglia del mendicante. Contemporaneamente Edoardo si accorge delle sofferenti condizioni in cui vivono i suoi sudditi, soprattutto a causa dell’ingiusta ingiustizia che tutela i più forti, applicata nel nome del re. Deciso quindi a cambiare le sorti del suo popolo, grazie all’aiuto del borghese Miles Hendon, il principe riuscirà a tornare a corte e a debellare le losche trame del Lord.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter