Il Segreto: le trame dal 20 al 24 gennaio 2014 – Anticipazioni

Le anticipazioni de “Il Segreto”, la soap opera di Canale5, nella settimana che va dal 20 al 24 gennaio 2014. Le trame nel dettaglio.

se2

Ecco le trame delle puntate de Il Segreto, la soap opera di Canale5, in onda da lunedì 20 a venerdì 24 gennaio, alle 16:10.

Pepa si mostra gelosa della dottoressa Casas, ma è anche tormentata dal ricordo del funerale di suo figlio Martin, per cui decide di chiudere una volta per tutte col passato: per farlo, chiede l’aiuto di Tristan. Gregoria si assicura l’aiuto di Donna Francisca per conquistarne il figlio, liberandosi contemporaneamente della rivale. Sebastian è impegnato a salvare la conserviera e lo sforzo lo porta a litigare con Tristan, che ne mette in discussione l’amicizia. Emilia, smascherato Severiano grazie ad Alfonso, lo caccia in malo modo e si chiude nel suo dolore, confortata da Pepa e dal padre. Alfonso soffre per Emilia. Juan accetta di pagare il debito di gioco contratto con Pardo sbrigando per lui in qualche losco affare, nonostante Mariana cerchi di convincerlo a non farlo. Soledad, abbandonata da Olmo, si addossa la colpa del fallimento. ma Donna Francisca si scusa con lei per averle chiesto di cedere alle richieste dell’uomo. Donna Agueda perde la testa per Pepa e dà a Olmo il permesso di avvicinarla. Pedro, commosso dall’affetto dei suoi concittadini, pensa di rinunciare al governatorato delle isole Chaparinas per restare a Puente Viejo, ma Dolores sta già preparando la festa di addio al paese, una festa che però è destinata a deludere i Miranar: non tutti riusciranno ad andarci.

Hipolito resta a Puente Viejo e ne è felice, poco dopo, però. avverte la nostalgia dei suoi genitori. Ramiro riceve la chiamata alle armi, ma lo dice solo alla sorella, Mariana. Tra Tristan e Pepa le cose iniziano ad andare meglio; Pepa, inoltre, ha riavuto il suo posto come levatrice. Tutti sono preoccupati per Emilia; lei, quindi, decide di incontrare Sebastian, Alfonso e Raimundo per chiarire e rassicurarli. Il conservificio è ormai sull’orlo del fallimento, così come l’amicizia tra Tristan e Sebastian. Gregoria prova qualcosa per Tristan e così Francisca organizza un complotto contro Pepa, per fare in modo che la dottoressa possa conquistare il cuore dell’uomo. Agueda fa visita a donna Francisca, che vuole sapere il motivo per cui ha comprato tutte le terre circostanti. Hipolito sente la mancanza dei genitori; Mariana cerca di aiutarlo all’emporio e si prende cura di lui. Severiano torna da Emilia, per parlarle, facendo arrabbiare Alfonso. Gregoria offre a Pepa di occuparsi di una partoriente, ma si tratta di una macchinazione di donna Francisca: la matriarca vuole che la paziente muoia di parto, in modo che lei si possa sbarazzare definitivamente della levatrice; la dottoressa, però, non ci sta.

Sebastian annuncia a donna Francisca di voler abbandonare il conservificio, poiché ha accettato la proposta di Olmo Mesia. Pepa sta tornando quella di un tempo: lei e Tristan cominciano a riavvicinarsi. Agueda dice a Pepa che conosceva sua madre da prima che lei nascesse, ma non le rivela altro per proteggerla. La partoriente seguita da Pepa sta molto male, ma Gregoria è molto vaga con la levatrice, in merito alla cura che stava somministrando a Gloria. Emilia rifiuta la proposta di Severiano. Agueda e Olmo ricevono il rifiuto dei Salazar per la loro tenuta. Juan viene avvisato da Epifanio sull’imboscata a Pardo del giorno dopo. Ramiro parte per il fronte. Soledad continua a essere arrabbiata con la madre per la bugia su Mauricio. Francisca avvisa Rosario che Mariana è stata vista lavorare all’emporio. Gregoria e Donna Francisca hanno un piano per sbarazzarsi di Pepa, ma la dottoressa non intende assumersi la responsabilità di una morte, quindi decide di allontanarsi per un po’ da Puente Viejo. Juan segue la sua coscienza e avverte Pardo che qualcuno vuole ucciderlo: ciò gli vale una ricompensa. Tristan e Sebastian non riescono a trovare un accordo. Severiano non lascia il paese, ma si accompagna pubblicamente alla vedova, suscitando le ire di Emilia, che però trova consolazione nella famiglia di Alfonso. Mariana rischia di perdere il lavoro per via dell’aiuto prestato a Hipolito, che però non sembra intenzionato a rinunciare alla sua presenza all’emporio. I documenti consegnati da Olmo a Soledad lasciano presagire un piano ben organizzato. Mauricio viene cacciato da Agueda, che ha scoperto le sue cattive intenzioni.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter