Marco Travaglio a “Servizio Pubblico” del 23 gennaio 2014

Il video dell’intervento di Marco Travaglio, nella puntata di “Servizio Pubblico” del 23 gennaio 2014.

s1

L’invettiva pronunciata da Marco Travaglio all’interno della puntata di Servizio Pubblico del 23 gennaio 2014. Eccone alcuni stralci, seguiti dal video che documenta l’intervento del giornalista.

Facciamo il gioco del ‘Senti chi parla’ col Pd, anzi i Pd visto che sono una dozzina. Bersaniani, lettiani e dalemiani al governo dal 2006 al 2008 potevano cancellare il Porcellum, invece se lo son tenuto ben stretto. D’Alema ora critica Renzi, ma B. lo incontrò almeno 3 volte. La prima fu nel’95 quando lo invitò al congresso Pds, mentre scriveva il suo libro che incredibilmente si intitolava ‘Un paese normale’.

[…] Grillo grida al Pregiudicatellum, ma dovrebbe fare l’esame di coscienza. Prima che a B., Renzi l’accordo sulla legge elettorale l’aveva proposto a lui: offriva pure il taglio del Senato e dei soldi alle regioni e la rinuncia Pd ai finanziamenti pubblici. I 5Stelle potevano andare a vedere le sue carte, invece si sono tirati fuori col referendum in rete, perdendo il treno e facendolo perdere all’Italia.

[…] La domanda giusta è ‘Fassina quale?’, perchè i Fassina sono tanti. Come Picasso: periodo rosa, periodo blu… Un anno fa, dopo il voto, ripeteva: ‘Mai al governo col Pdl, se Grillo non ci sta si torna al voto’. Poi nacque il governo Letta e lui niente: ‘Non ne faccio parte perché è prevalsa la continuità col governo Monti che una figura come la mia non poteva garantire’. Due giorni dopo entrò: viceministro Economia. E risolse il lacerante conflitto interiore con una supercazzola: ‘Noi scommettiamo sulla nostra cultura politica alternativa al berlusconismo, ma autonoma dal berlusconismo e sufficientemente forte per affrontare la sfida del governo di compromesso e respingere la retorica reazionaria dell’inciucio dei Travaglio e della Trilateral Grillo-Casaleggio’“.

Di seguito il video.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter