C’è posta per te – Quarta puntata del 01/02/2014 – Diretta e foto. Ospiti Luciana Littizzetto e Marco Bocci.

_Marco Magnani_

C’è posta per te 2014 – La diretta, gli ospiti, le foto e le storie della quarta puntata del 1 febbraio 2014.

c'è5

Pubblicità

Quarta puntata, questa sera, di C’è posta per te, il programma dedicato alle persone che si vogliono ritrovare, ideato e condotto da Maria De Filippi e che, sabato scorso, alla terza puntata, è ulteriormente cresciuto negli ascolti rispetto alle prime due puntate sfondando il muro dei 6 milioni di spettatori, con uno share vicino al  26%. Le storie raccontate hanno fatto breccia nella sensibilità dei telespettatori anche questa volta: matrimoni interrotti, figli che avevano interrotto il dialogo con i genitori, figli che ritrovano padri dopo anni, vecchietti che si sono riincontrati dopo 64 anni da quando si frequentavano inn gioventù e regali di parenti ai familiari, che così possono incontrare il loro idolo, stasera vediamo cosa ci riserva la quarta puntata del programma.

c'è6

Se sabato scorso ci sono stati  il vincitore del Festival di Sanremo 2013 e di XFactor 2009 Marco Mengoni e l’attore Orlando Bloom conosciuto dal pubblico soprattutto per le interpretazioni di Legolas nella trilogia de Il Signore degli Anelli, di Will Turner nella saga dei Pirati dei Caraibi e di recente nelle sale con Lo Hobbit-La desolazione di Smaug, questa sera vedremo la vulcanica Luciana Littizzetto e l’attore Marco Bocci. Immancabile poi il momento finale con il siparietto e i saluti di Eter e Saki, i due cani molto vivaci che ogni sabato danno la buonanotte.

c'è2

PRIMA STORIA

Appena il tempo per i saluti iniziali e in studio irrompe Luciana Littizzetto. “Stasera conduco io, vai a dare l’abbacchio a Maurizio, disegna i capelli a Rudy Zerbi col pennarello sulla testa”. Le due, quindi, scambiano una serie di battute:  “Quanti programmi fai?” “Amici, Italia’s Got Talent e Uomini e donne”. Più di una lavatrice, Maria! …Da quanti anni hai Costanzo sul groppone? Ti danno anche dei contributi fiscali?”. Nessuna storia, nessun regalo, stavolta Luciana conduce e Maria deve sedersi, la posta è per lei. Entrano quattro uomini, uno più stravagante dell’altro.

c'è1
Maria apre la busta e li lascia parlare. Il primo dice di essere un “great performer”. Al Pacino, secondo lui, non avrebbe talento. Lui, invece, sa cantare e ballare. Il secondo e il terzo, invece, vorrebbero partecipare come concorrenti ad Amici. Il secodo come ballerino, il terzo come cantante professionistacome cantante professionista. Continua a urlare “Voglio partecipare ad Amici” e Luciana: “C’è la guardia medica?”, poi  urla “Però ti devi tappare quella ciabatta cazzo”.

c'è3

L’ultimo è innamorato di Maria, dice di averle mandato tanti regali tramite Angela la cubista, ma Maria dice di non aver mai ricevuto nulla. Chiude la busta per liturgia del programma, aprirla significherebbe realizzare i loro sogni e non è possibile. Le sorprese non sono finite: un filmato fa vedere Maria in montagna mentre scia, ed ecco che arriva Giorgio Rocca, campione e insegnante di sci. Le chiede di promettergli di andare ancora a sciare da lui prima della fine dell’inverno. Promette Maria che apre la busta!

c'è6

SECONDA STORIA

E’ la storia di Domenico, un signore che ha due figli, Carlo e Danilo. L’ultima volta che li ha visti avevano 6 e 4 anni e e da allora sono passati 40 anni. Da allora nè li vede nè ha saputo più nulla di loro. Oltre 40 anni fa a Sanremo aveva conosciuto una ragazza inglese con cui era nata una relazione e i due figli. Era andato a vivere con loro in Inghilterra, ma non si trovava bene ed è tornato a vivere in Italia. La moglie e i due figli, invece, non sono voluti venire e dopo poco è venuto a sapere che la moglie si era accompagnata con un’altra persona ed era arrivata la richiesta di divorzio.

c'è8

Da allora non ha avuto più contatti, anche lui si è rifatto una vita e ha avuto altri due figli. Carlo non ha accettato l’invito mentre Danilo ha accettato ed è in studio. Lo fa parlare, si commuove, non gli è mancato un padre visto che non la ha praticamente mai avuto. Pensando potesse essere il padre ha portato in dono un album di foto con lui e il fratello da quando eran piccoli fino a tutte le fasi della crescita.

c'è10

TERZA STORIA

E’ la storia di Antonio, un marito che è diventato ex marito e che è diventato l’amante di sua moglie. Il 18 ottobre si sono separati legalmente, tanto che lui deve dare il mantenimento alla moglie. Di fatto però lui e la ex moglie, Gessica, tutti i weekend ormai da un mese si danno un appuntamento in un ospedale abbandonato e di nascosto da sua madre e da sua suocera fanno l’amore.

c'è2

I motivi della rottura sono quindi i rispettivi genitori e per ora alla ex moglie va bane avere questa storia da amanti. Lui ha litigato con la madre di lei, lei con la madre di lui, si sono scambiati insulti e dispetti che hanno portato i due coniugi prima ad allontanarsi e poi a separarsi, ma dopo soli tre giorni dalla separazione hanno capito di mancarsi e hanno iniziato di nuovo a sentirsi di nascosto dalle rispettive famiglie di origine. Ora lui vuole riallacciare definitivamente i rapporti con lei alla luce di tutti e fa mandare la posta anche ai suoceri. Madre e figlia accettano l’invito e lo fanno parlare.

c'è3

La figlia ammette di sentire e vedere ancora l’ex marito, ma nega assolutamente di avere rapporti fisici con lui. La suocera resta di sasso quando viene a sapere queste cose, intima all’uomo di stare muto, allora anche Gessica inizia a cambiare atteggiamento. Sostiene che lui dica cose non vere e lo accusa di mentire. A questo punto Antonio decide di uscire e di andarsene. Le due donne sostengono la loro versione, a questo punto Maria deve svelare di aver letto delle mail in cui loro si parlavano e facevano riferimento anche a questi incontri.

c'è1

Sorvolano, chiudono la busta e se ne vanno. Allora lui rientra, Maria non sa che dire, se non che crede alla sua versione e lui dice che vuol dire che Gessica vuole fare l’amante a vita, e se arriverà un altro nipotino allora la donna capirù come stanno le cose.

QUARTA STORIA

E’ la storia di un regalo, un filmato introduce Marco Bocci, tutto emozionato e dimagrito. Arriva Andrea, le signore del pubblico però sono ancora in subbuglio e Maria le placa. Andrea è qui per fare un regalo a sua mamma, a cui vuole un bene immenso. Quando aveva 8 anni suo padre al lavoro è caduto da un’impalcatura ed è morto. Per lui e la madre la vita è cambiata completamente.

c'è5

Andrea ha sempre avuto come punto di riferimento certo lei nella sua vita, ha sempre cercato di non aggiungere dolore a quello che la madre ha e si è ingoiato parole e sentimenti perchè non vuole farla star male, significa non chiederle se ha pianto se la vede con gli occhi arrossati, se non sta bene quando di notte vede la luce dela sua camera ancora accesa.

c'è4

Lui ha anche cercato di dare il meglio comportandosi bene sia a scuola, che con la compagnia, fidanzata. Patrizia, la madre, ha come idolo Marco e ora lui come regalo glielo vuole fare incontrare. Lettere, dichiarazioni, commozione e finalmente l’incontro con Marco che ha anche portato un regalo: per San Valentino madre e figlio andranno qualche giorno a Londra. Per loro anche un London pass, ossia una carta che consente di fare tutto ciò che vogliono, come poltrone speciale per uno dei più grandi match di boxe.

c'è8

QUINTA STORIA

E’ la storia di Stefania, che arriva in studio con sua figlia Sara. Ha però un’altra figlia, Claudia, con cui non ha rapporti da otto anni. Nel 2000 Stefania si infiamma di mielite, malattia che l’ha portata poi sulla sedia a rotelle.Nel 2002 suo marito decide di lasciarla e nel 2003 quando torna a casa dalle case di cura deve andare a vivere in una casetta di legno messa a disposizione dal comune. Sara e l’altro figlio accettano,

c'è2

Claudia che aveva quasi 18 anni ed era incinta resta col padre. Quando poi partorisce e si sposa lei non può aiutarla economicamente e se ne occupano esclusivamente i genitori del futuro marito. Da dopo sposata la figlia ha iniziato ad andarla a trovare sempre più di rado, solo una volta al mese. Nel 2007 poi Claudia ha avuto un’altra bambina e la madre non è stata invitata al battesimo, per no creare tensioni in famiglia. Da lì la fine, l’anno scorso madre e figlia si sono riviste, lacrime, pianti e promesse e poi più nulla.

c'è1

I due arrivano in studio, impassibili, come se per una figlia non vedere la madre per anni fosse normale, come se la donna non avesse problemi di salute. Chiudono la busta,  un gesto che non vale nemmeno la pena commentare.

Con i saluti di Eter e di Saki si conclude anche questa puntata. Appuntamento a sabato prossimo.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter

c'è9c'è1c'è2c'è3c'è4c'è5c'è6c'è7c'è8c'è10c'è1c'è2c'è3c'è4c'è5c'è6c'è7c'è8c'è1c'è2
C'è posta per te, Dirette, Televisione and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .
Pubblicità

Lascia un commento

*

  1. vorrei chiedere di dove erano le persone della storia della donna in carrozzina la figlia sara e claudia eilmarito –ho inteso sigillo.pg e poi….saluti luigi questa è stata una storia dell’altro mondo

  2. PROSPERO scrive:

    Una storia che mi ha toccato moltissimo, volevo sapere la località da dove arrivavano, ricordo morano (Pg), un saluto da Prospero, e un augurio alla mamma e alla figlia Sara.