La prova del cuoco – Puntata del 21/02/2014 – Torneo Superchef, Spisni, Tocci…

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 21 febbraio 2014, con Antonella Clerici.

c5

Anteprima con Marco Di Buono intrattiene le signore del pubblico, in attesa della puntata di oggi, che come ogni venerdì prevede una nuova sfida del torneo Superchef, la cucina della pasta fresca con la sfoglina Alessandra Spisni, i segreti del bosco con lo gnomo Augusto Tocci e il piatto a base di pesce di Gianfranco Pascucci. La sigla introduce Antonella, tutta contenta perchè oggi Maelle compie 5 anni e in studio, tra il pubblico, c’è il papà di Antonella, la sua compagna Graziella, la mamma di Eddy e anche la sorella della sua mamma. Si parte con Davide Scabin, il severo giudice del torneo Superchef, che oggi vede sfidarsi Pietro Famengo, della provincia di Venezia, e Alba Esteve Ruiz, romana di origine spagnola. Il tema della sfida deciso da Scabin è un piatto che Antonella adora: il vitello tonnato.

c6

Entrambi propongono il classico piatto con qualche piccola variante per personalizzarlo.

A suon di musica, dopo aver ballato la solita mazurka, giusto per perdere mezza caloria, Alessandra Spisni propone la preparazione di un’altra ricetta goduriosa: i cannelloni pomodori e besciamella. Ingredienti per 4 persone: 3 uova, 300 g di farina da sfoglia, 500 g di polpa di maiale macinata, 100 g di mortadella, 100 g di prosciutto crudo, 150 g di grana, 2 uova, 250 g di ricotta vaccina, 1 l di besciamella, 500 g di salsa di pomodoro, 50 g di grana grattugiato, sale.

c1

In una ciotola mettiamo della polpa di maiale, della mortadella e del prosciutto crudo tritati. Uniamo alla carne  del grana, dell’uovo intero, della ricotta e amalgamate il tutto. Prepariamo la sfoglia di pasta, la stendiamo e tagliamo tanti quadrati di 12 cm per lato. Cuociamo la pasta, in acqua bollente salata, e la raffreddiamo in acqua fredda per fermare la cottura delal stessa. Farciamo i quadrati di pasta, lo chiudiamo a cilindro e li mettiamo in una teglia su di una base di besciamella. Condiamo la parte superiore dei cannelloni con della salsa di pomodori, con della besciamella e finiamo con un aspolverizzata di parmigiano. Inforniamo per 20 minuti a 200°C.

c2

Ed ora tutti dal nostro  “gnomo del bosco”, l’Augusto Tocci, che oggi ci insegna a preparare un piatto povero e nutriente della cucina contadina: la  minestra di castagne secche. In abbondante acqua salata mettiamo delle castagne secche, aggiungiamo della cipolla a rondelle e del finocchietto selvatico. Facciamo cuocere la minestra per tanto tempo, fino a quando raggiungerà un aspetto denso. A parte prepariamo dei quadrucci di pasta fresca (formato piccolo) eli mettiamo  all’interno del brodo, mescoliamo  e uniamo del latte fresco. Facciamo cuocere per qualche minuto e serviamo la minestra ben calda con una spolverizzata di cannella e peperoncino.

c3

Venerdì pesce con Gianfranco Pascucci che per al puntata di oggi cucina la sogliola alla mugnaia con carciofi. Ingredienti per 4 persone: 2 sogliole di medie dimensioni, 1 limone, 1 cucchiaio di farina, 70 g di burro, rametti di rosmarino, 2 carciofi, 1 spicchio di aglio in camicia, semi di coriandolo, 1 rametto di timo, 4 capperi, 1 cucchiaio di olio, carta assorbente.

Sfilettiamo le sogliole, le passiamo nella farina 00 e le mettiamo su di una padella con un filo di olio extravergine di oliva. Una volta che entrambi i lati dei filetti di sogliola saranno cotti, aggiungiamo una noce di burro del succo di limone  e del rosmarino. Non appena sul fondo della padella si sarà formata una salsa densa le mettiamo sul piatto di portata. Ad accompagnare i filetti di pesce saranno dei carciofi che puliamo, tagliamo in quattro parti e cuociamo in padella con un filo di olio extravergine di oliva, coriandolo, capperi, alloro, aglio in camicia, timo e sale. Copriamo il tutto con due fogli di carta assorbente (favorirà la cottura e la morbidezza del prodotto finito) e cuociamo per 20 minuti.

c4