La prova del cuoco – Puntata del 03/03/2014 – La guerra di Anna, ricette di Spisni, Mainardi e…

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 3 marzo 2014, con Antonella Clerici.

cuoco

Anteprima con Marco che assiste Tata Francesca intenta a dare consigli alle mamme che le chiedono aiuto tramite mail, poi, il conduttore, svela il menu di puntata: i consigli di Beppe Bigazzi, la guerra culinaria di Anna Moroni, le ricette di Alessandra Spisni, quella di Andrea Mainardi in giro per il mondo, il dolce di Ambra Romani e infine la gara tra due nuovi concorrenti assistiti, come sempre, da due chef del programma.

Arriva Anna Moroni, che anche oggi è contro tutte; sfida la sign.ra Sandra, preparando dei rocchini di sedano con sugo d’anatra.

In una padella soffriggete del trito di carota, sedano e cipolla, aggiungete la carne d’anatra e fatela rosolare; sfumate con del vino rosso e quando la parte alcolica sarà evaporata aggiungete del concentrato di pomodoro.

Bollite in acqua salata del sedano. Una volta che il sedano sarà cotto strizzatelo e tritatelo con l’aiuto di una mezza luna. In un contenitore amalgamate al sedano, dell’uovo e del grana grattugiato. Quando l’impasto sarà compatto, formate delle polpettine e passatele prima nell’uovo, poi nella farina e nel pan grattato. Friggete le polpette a bagno d’olio portato a temperatura: quando raggiungeranno un colore dorato adagiatele su carta assorbente. Servite su di un piatto di portata i rocchini con la carne al sugo.

Alessandra Spisni oggi apre il suo spazio dedicato alla cucina della pasta fresca preparando le tagliatelle fritte.

Ingredienti5 uova, 500 g farina, 2 limoni, 100 g zucchero, 100 g zucchero vanigliato, 500 g strutto.

Impastare la farina con le uova. Stendete una sfoglia sottile di pasta e cospargetela di zucchero semolato e scorza grattugiata di 2 limoni. Arrotolate la pasta su se stessa e tagliatela dello spessore di 2 cm. In un pentolino scaldate lo strutto e cuocete le tagliatelle. Una volta fritte, adagiatele su carta assorbente e spolverizzatele con dello zucchero vanigliato.

Andrea Mainardi anche quest’oggi corre in giro per il mondo, a suon di musica messicana, e prepara per noi le “tacos” (tortillas messicane).

Ingredienti: per 4 persone. Per le tortillas: 250 g di farina di mais, 200 g di farina di grano tipo 0, 4 cucchiai di olio di mais, acqua q.b., sale q.b., pepe nero q.b. Per il guacamole: 2 avocado maturi, 1 cipollotto, 1 lime, 2 pomodori ramati, cumino in polvere q.b., coriandolo fresco q.b., 1 peperoncino verde piccante, 1 cucchiaio di olio, extravergine di oliva, sale q.b. Per la carne: 200 g di petto di pollo, 1 cucchiaio di farina, vino bianco q.b., 1 limone, olio extravergine di oliva q.b., sale q.b.

In una ciotola amalgamate della farina di mais, della farina 0, 4 cucchiai di olio di semi, del sale, del pepe, dell’acqua fredda, fino a quando otterrete una consistenza semiliquida.

Scaldate una padella antiaderente e ungetela ogni tanto con un pezzo di carta assorbente imbevuta con dell’olio. Con l’aiuto di un mestolo versate l’impasto nella padella e fatelo aderire al fondo sollevandola e inclinandola. Dopo 3/4 minuti girate tortillas e fatela cuocere dall’altra parte.  Una volta pronta, ripiegatela in due parti e lasciatela riposare su di un mattarello in modo che prenderà una forma concava.

Per preparare il guacamole: tagliate dell’avocado e della cipollotto, aggiungete del succo di limone, dei filetti di pomodori, del cumino, del coriandolo e del peperoncino. Frullate il tutto. Prendete le fettine di petto di pollo e tagliatele a listarelle, infarinatele leggermente e mettetele a rosolare in una padella con un filo d’olio extravergine di oliva; sfumate con del vino bianco e aggiungete un po’ di succo di limone e della scorza dello stesso. Spennellate le tortillas con la salsa guacamole e servitele con delle listarelle di pollo.

Ambra Romani attende, nel suo angolo di studio, Antonella per iniziare a preparare il suo dolce di oggi, il tiramisù cacao e zafferano.

Ingredienti per 6 persone: 1 confezione di savoiardi, ½ limone non trattato, frutta secca q.b., uva passa q.b., 2 cucchiai di zucchero, cacao amaro in polvere q.b. Per la bagna al cacao: 150 ml di panna fresca, 1 cucchiaio di zucchero, 5 cucchiai di cacao amaro in polvere. Per la crema allo zafferano: 2 bustine di zafferano, 300 g di mascarpone, 2 uova, 3 cucchiai di zucchero.

Per la crema allo zafferano, separate gli albumi dai tuorli. Montate a neve i bianchi con un pizzico di sale. Montate i rossi con lo zucchero, aggiungete il mascarpone, lo zafferano e poi l’albume montato. Fate della bagna al cacao facendo bollire della panna per un minuto, aggiungete lo zucchero e il cioccolato. Mescolate affinchè non si formino grumi. Fate raffreddare il tutto.

In coppe trasparenti, disponete a strati i savoiardi inzuppati nella bagna al cacao e ricopriteli con la crema allo zafferano. Completate con la crema e spolverizzate con del cacao. In un pentolino, caramellate la scorza di limone con 4 cucchiai di acqua e dello zucchero. Guarnite a piacere il dolce con la frutta secca, l’uva passa e la scorza di limone caramellato.