La prova del cuoco – Puntata del 05/03/2014 – Chi batterà lo chef? Le ricette di Messeri, Moroni, Barzetti.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 5 marzo 2014, con Antonella Clerici.

cuoco

Nuova puntata, frizzante ed energica, de La prova del cuoco; il cui menu odierno è come sempre ricco di rubriche e ricette: ad iniziare dalla sfida di Chi batterà lo chef?, passando per le ricetta del casale di Luisanna Messeri, dal dolce di Anna Moroni, alla ricetta del passo a due tra Sergio Barzetti e la nostra Antonella e ovviamente la gara finale.

Antonella raggiunge la sua “roscia preferita“, la brociona de La prova del cuoco Luisanna Messeri, che quest’oggi prepara un piatto ‘spiritoso’, come lei: la frittata di mele spiritosa.

cuoco1

Mescolare ben bene la farina, le uova intere, il latte, i 2 cucchiai di zucchero semolato e per ultimo unire il burro fuso. Mettetelo, coperto, in frigo per almeno mezz’ora. Per le mele: Tagliate a fettine sottili le mele. In una padella antiaderente con un pezzettino di burro mettete a dorare le fettine di mela. Giratele e fatele dorare dall’altro lato. Sistematele per benino nella padella e copritele col composto delle uova. Cuocete la frittata normalmente e rigiratela per cuocerla anche dall’altra parte. Levatela dalla padella. Nella stessa con lo zucchero integrale fate il caramello. Sistemateci la frittata per un minuto, giratela e versate il rum e fategli prendere fuoco: flambé! Servire con una pallina di gelato alla crema e una cucchiaiata di marmellata di lamponi.

cuoco2

Cuciniamo risparmiando, con Anna Moroni, che nel suo spazio dedicato alle golosità a buon mercato, quest’oggi prepara dei goduriosissimi carciofi imbottiti.  Pulire bene i carciofi togliendo le foglie esterne e più dure e il gambo oltre alla ‘barbetta’ interna. Mettere ogni cuore di carciofo in una ciotola con acqua fredda e il succo di mezzo limone in modo che non anneriscano). In una ciotola preparate la farcia mescolando il pane grattugiato, il prezzemolo e l’aglio tritati finemente, il pecorino, il parmigiano grattugiati, un pizzico di sale e una macinata di pepe.

cuoco2

Aggiungete al composto olio quanto basta a inumidire il tutto senza renderlo ‘appiccicoso’: deve risultare una farcia sgranata ma soffice. Riempite ogni cuore di carciofo, allargando bene la parte superiore per fare entrare la quantità maggiore possibile di ripieno e mettete in ogni carciofo anche un paio di dadini di provolone. Disponete i carciofi, ‘in piedi’ con il ripieno in alto, in una teglia dai bordi alti e aggiungere sul fondo un poco di acqua con qualche goccia di limone e coprire la teglia con della carta alluminio: fare cuocere per 15 minuti, finchè il carciofo non sarà tenero. Per dorare il piatto passare la teglia 5 minuti al grill in forno già caldo a 220 gradi.

cuoco1

Passo a due infuocato, per Antonella e Sergio Barzetti, che anche oggi duettano in cucina, preparando un piatto semplice, ma non banale, la passata di patate con crostini di pane. Pulire il porro privandolo della radice, delle foglie esterne e della parte verde più dura, lavarlo e tagliarlo a rondelle. Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a dadini; lavare il prezzemolo e tritarlo. Mettere in una casseruola 30 g di burro, aggiungere il porro, il peperoncino e fare rosolare per qualche minuto mescolando; unire le patate, fare rosolare brevemente, coprire d’acqua e insaporire con un pizzico di sale e pepe.

cuoco1

Portare a ebollizione e far cuocere per 30 minuti circa; togliere dal fuoco, passare il composto al passaverdura. Togliere la casseruola dal fuoco, aggiungervi il burro rimasto a pezzetti e amalgamare, versare la passata di patate in una zuppiera. Nel frattempo pulire i funghi e trifolarli rapidamente con un filo di olio e lo spicchio di aglio. Spegnere il fuoco, salare e cospargere con il prezzemolo tritato. Tagliare il pane a fette, condirlo con un filo di olio e dorare in forno caldo per 5 minuti. Distribuire sui crostini i funghi ed una spolverata di grana e servirli come accompagnamento alla passata di patate.

cuoco1