Il Segreto – Puntata del 6 marzo 2014 (video)

Anticipazioni puntata di oggi de Il segreto, la soap in onda alle 16:10, su Canale5. I video della puntata del 6 marzo 2014.

se3

Il mistero, la passione, le atmosfere romantiche della campagna spagnola di inizio ‘900; questi, insieme ad altri, succosi ingredienti, costituiscono il ‘segreto‘ del successo, straordinario ed insperato, de El secreto de Puente Viejo, titolo originale de Il segreto, la soap opera che Canale5 trasmette, dal lunedì al venerdì, alle 16:10, e alla domenica, in prima serata. Presentata, in patria, come “la historia de un amor imposible”, la telenovela di Antena3 si compone di 381 episodi di 50 minuti ciascuno, nella sua prima stagione, di 256 episodi nella seconda. In Spagna, lo sceneggiato è stato accolto con entusiasmo (la prima puntata, trasmessa il 23 febbraio del 2011, raggiunse il 17% di share con oltre 3milioni di telespettatori); in Italia, il successo è ancor più imponente: la soap corre a vele spiegate verso il 25% di share medio.

Prima di scoprire cosa accadrà nella puntata di oggi, vi ricordiamo quanto accaduto ieri. Uno dei paesani è stato attaccato dalla belva e a Puente Viejo voce che l’animale in questione… sia Tristan! Ma Pepa si infuria e prende le parti del suo ex. Dolores, dopo aver ricevuto in regalo una nuova macchina da cucire, vuole diventare una modista.

Nella 228esima puntata, in onda questo pomeriggio, mentre gli abitanti del paese sono sempre più convinti che i Montenegro abbiano a che fare con la belva, Donna Francisca ha un malore per il troppo stress. Juan organizza una riunione alla locanda con le persone più influenti del paese: vuole parlare di un suo progetto che giudica importante per tutti. Pedro sta misteriosamente rinchiuso per ore in magazzino, con grande preoccupazione di Hipolito e Dolores. Juan vuole realizzare l’ambizioso progetto del casinò e così chiede il sostegno delle autorità civili e religiose di Puente Viejo. Tuttavia Pedro è temporaneamente assente, preso da vicende segrete e misteriose. Sebastian è disposto a tutto pur di non far fallire il conservificio, anche a pagare tangenti e a rinunciare a ogni principio etico. Tale atteggiamento fa soffrire Raimundo.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter