Il Segreto: le trame dal 10 al 14 marzo 2014; mercoledì anche in prima serata – Anticipazioni

Le anticipazioni de “Il Segreto”, la soap opera di Canale5, nella settimana che va dal 10 al 14 marzo 2014 (mercoledì 12 anche prima serata). Le trame nel dettaglio.

se2

Ecco le trame delle puntate de Il Segreto, la soap opera di Canale5, in onda da lunedì 10 a venerdì 14 marzo alle 16:15 e anche in prima serata mercoledì 12 marzo alle 21:10 con un appuntamento lungo 2 ore. Dunque, come consuetudine, vi anticipiamo quanto vedrete nella prossima settimana de Il Segreto.

Durante l’omelia, Don Anselmo – spinto da Suor Calvario – svela a tutto il paese la storia di Efren. Tutto ciò ad insaputa di Donna Francisca, che appena viene a saperlo va su tutte le furie. Raimundo è ancora arrabbiato con Sebastian per aver dubitato di lui e di Tristan, ma dopo aver ricevuto le scuse da suo figlio decide di perdonarlo. Il rapporto di amicizia tra Raimundo e Donna Agueda è a rischio per colpa della gelosia di Olmo. Pepa parla con Raimundo e gli consiglia di non far caso al fratellastro e lo incoraggia a lasciare le cose come stanno e quindi a portare avanti il rapporto di amicizia con la madre. A Soledad giunge all’orecchio che Juan non vuole aprire un casinò, ma un bordello. Juan ed Enriqueta cercano di convincere Hipolito con le loro parole, ingannandolo e convincendolo a parlare con don Anselmo affinché possa dare a Juan la sua approvazione per aprire il bordello. Presa dall’entusiasmo per la sua nuova macchina da cucire, Dolores vuole creare una vera e propria sartoria all’interno del negozio. Olmo rivela alla madre di voler sposare Soledad, mentre Sebastian e Tristan provano a fare pace tramite l’intercessione di Raimundo. Tristan, all’insaputa della madre Francisca e con l’aiuto di Pepa, decide di liberare Efren dalla grotta e di riportarlo a casa. Sebastian intende vendere la locanda per avviare nuovi affari, ma Alfonso si intromette e scoppia una lite. Raimundo rivela a Agueda di essere stato innamorato in gioventù di Donna Francisca.

Francisca, tornando a casa, si imbatte in Efren e gli ordina di andarsene, ma lui si agita e prende un mattarello. Lei chiede aiuto e poi si sente male. Tristan cerca di convincere la madre a dare affetto al suo fratello ritrovato, ma sia lei che Soledad lo reputano un mostro. Pardo apprende che tutti sanno già che verrà costruito un bordello; chiede quindi spiegazioni a Juan, mettendolo così nei guai con Enriqueta. Raimundo, Emilia ed Alfonso negano il prestito a Sebastian, che si arrabbia moltissimo. Donna Francisca riceve la visita di Raimundo e decide di rivelargli qualcosa che gli ha tenuto nascosto da molto tempo. Donna Agueda è sempre più in imbarazzo in presenza di Raimundo e Pepa la invita a rivelarle il motivo del suo disagio. Sebastian vuole convincere la sua famiglia ad usare la taverna come garanzia per il conservificio, ma ne segue un’accesa discussione. Suor Calvario cerca di costringere Efren a pregare e così Pepa le ordina di non avvicinarsi mai più né a lei e né al ragazzo. A quel punto Calvario medita vendetta. Il rapporto di amicizia tra Donna Agueda e Raimundo diventa sempre più forte. Soledad ha deciso di sposare Olmo, ma Donna Francisca viene a scoprirlo per caso. Efren sembra migliorare di giorno in giorno e si rivela un ragazzo molto sveglio. Juan intende chiudere i rapporti con Enriqueta, che invece si preoccupa per lui.

Hipolito vuole diventare un grande imprenditore vendendo le cartine per tabacco, ma non sa rollare neanche mezza sigaretta. Severiano è tornato a Puente Viejo e vuole a tutti i costi parlare con Emilia per rivendicare il suo diritto di paternità. Pepa e Tristán decidono di condurre Efren fuori dalle mura della villa, suscitando la curiosità dei concittadini e l’ira di Donna Francisca. Don Anselmo si rende conto che il sentimento tra Tristan e Pepa non si limita ad un semplice amore fraterno e affronta l’argomento con Tristan. Pepa decide di incoraggiare il sentimento di sua madre verso Raimundo, ma ciò provoca malcontento in Olmo. Mentre Pedro è ancora fuori città, anche sua moglie Dolores coltiva sogni di gloria e già si immagina a Parigi, nell’ambiente dell’alta moda. Alfonso decide di cedere al ricatto di Severiano, ma questo avrà delle gravi conseguenze. Donna Francisca e Suor Calvario terrorizzano Efren, che scappa dalla villa. Agueda e Raimundo stanno cenando insieme, ma arriva uno spaventatissimo Efren che chiede di Pepa. Raimundo riesce a calmarlo. Hipolito sogna di diventare un grande imprenditore e trasferirsi a Parigi per aprire una boutique di sartoria dove vendere i vestiti cuciti da Dolores. Donna Francisca racconta a Raimundo il pettegolezzo che gira su di lui a Puente Viejo e che lo vede corteggiare Agueda solo per arrivare al suo patrimonio.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter