La prova del cuoco – Puntata del 10/03/2014 – La guerra di Anna, ricette di Spisni, Mainardi e…

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 10 marzo 2014, con Antonella Clerici.

c3

Anteprima con Marco che assiste Tata Francesca intenta a dare consigli alle mamme che le chiedono aiuto tramite mail, poi svela il menu di puntata: i consigli di Beppe Bigazzi, la guerra culinaria di Anna Moroni, le ricette di Alessandra Spisni, quella di Andrea Mainardi in giro per il mondo, la ricetta di Luisanna Messeri e infine la gara tra due nuovi concorrenti assistiti, come sempre, da due chef del programma.

c1

Oggi sfida tra “Anne“: la signora Anna dalla provincia di Modena sfida la nostra Anna Moroni su le tigelle.

Su di un piano fate una fontanella con della farina 00, aggiungete del lievito di birra, della panna fresca, dell’olio extravergine di oliva e del sale. Lavorate l’impasto fino a quando otterrete un impasto liscio ed uniforme. Fate riposare per un’ora e mezza.  Trascorso il tempo necessario stendete la pasta di uno spessore inferiore a mezzo centimetro e fatelo riposare per qualche minuto. Fornitevi di una padella apposita per cuocere le tigelle e quando saranno pronte imbottitele o con squacquerone e fichi caramellati o con prosciutto crudo e acciughe.

La ricetta della signora Anna, prevedere: per l’impasto: 1 kg di farina 0, 90 g di strutto, ½ cucchiaino di bicarbonato, 250 ml di latte fresco intero, 250 ml di acqua frizzante, 1 cubetto di lievito di birra, 1 cucchiaino di zucchero, q. b. di sale, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva. Per la farcia: 100 g di lardo di colonnata a fette, 50 g di pancetta arrotolata stagionata, q. b. di aglio, q. b. di rosmarino, 1 pezzetto di lardo, 1 squacquerone, 100 g di coppa di testa, 100 g di cicciole, 4 cucchiai di grana grattugiato, salumi a piacere (prosciutto crudo, culatello, coppa), q.b. di sale.

c2

Su di un piano fate una fontanella con la farina, poi aggiungete del lievito di birra, dello strutto, del sale, dello zucchero, del  bicarbonato, dell’acqua e del latte. Quando al pezzatura di pasta sarà liscia e uniforme lasciatela riposare per 1 ora e 30 minuti. Stendete una sfoglia spesa di pasta e con l’aiuto di un coppa pasta rotondo tagliate le vostre porzioni di impasto che porterete nuovamente a lievitare per 30 minuti. In una padella adatta mettete a cuocere le tigelle per 4 minuti a lato.

Nel frattempo preparate la farcia per le tigelle. Tritate con un coltello ben affilato del lardo, della pancetta, dell’aglio e del rosmarino. Farcire le altre tigelle a piacimento con i salumi o con lo squacquerone. Servire le tigelle ben calde.

c2 - Copia

Alessandra Spisni oggi apre il suo spazio dedicato alla cucina della pasta fresca preparando i garganelli prosciutto e piselli.

Ingredienti per 6 persone: 400 g di farina da sfoglia, 4 uova, 1 kg di piselli freschi, 200 g di prosciutto cotto a cubetti, una cipolla bianca, 2 spicchi di aglio, un mazzolino di basilico, 100 g di pancetta tritata, un cucchiaino di farina, 50 g di burro, Grana grattugiato, q. b. di sale, q. b. di pepe, q. b. di olio extravergine d’oliva.

c4

In un tegame versate un filo d’olio extravergine di oliva e mettete della pancetta, dell’aglio in camicia, della cipolla tritata, dei piselli, una spolverata di farina, dell’acqua a copertura e fate cuocere per 20 minuti. A fine cottura aggiungete dei dadini di prosciutto cotto e un po’ di formaggio grattugiato.

Preparate e tirate la sfoglia di pasta. Tagliate la sfoglia prima in verticale e poi in orizzontale. Posizionate il quadrato di sfoglia sul “pettine” e con l’aiuto dell’apposito bastoncino confezionate i garganelli arrotolando la sfoglia sulla tavoletta rigata. Cuocete i garganelli in acqua bollente salata. Appena salgono a galla scolateli e saltateli in padella con il condimento precedentemente preparato.

c5

Andrea Mainardi anche quest’oggi corre in giro per il mondo, questa volta fa un viaggio nella cucina greca preparando un piatto che prende il nome di Pita Gyros (Piadina farcita con carne).

Ingredienti per 4 persone. Per la pita: 700 g di farina 00, 250 ml di acqua calda, 1 cucchiaio di zucchero, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaio di sale, 20 g di lievito di birra fresco.

c6

Per la farcitura: 200 g di fettine di lonza di maiale, 50 g di pancetta affumicata a fette, 3 pomodori ramati, 1 cipolla rossa, 100 g di insalata iceberg, 200 g di patate fritte, q. b. di prezzemolo fresco, q. b. di paprika piccante, q. b. di pepe nero, q. b. di cannella in polvere, q. b. di noce moscata, q. b. di sale.

c7

Per la salsa tzatziki: 300 g di yogurt greco, 2 cetrioli piccoli, 1 spicchio di aglio, 2 cucchiai di aceto di mele.

Prendete le fettine di lonza di maiale e mettetele a marinare con della paprica, del pepe, della cannella, della noce moscata, del prezzemolo e dell’olio extravergine di oliva. Formate degli spiedini alternando ad una fetta di lonza, una fettina di pancetta. Cuocete lo spiedino di carne in padella per 7 minuti, poi private la carne dallo spiedino.

Sciogliete il lievito in una tazza con dello zucchero e due dita di acqua calda: lasciate fermentare il tutto per 15 minuti. In una ciotola, miscelate della farina con del sale ed aggiungete il lievito fermentato. Iniziate ad impastare gli ingredienti aggiungendo di tanto in tanto la restante acqua calda. Continuate ad impastare fino ad ottenere un panetto elastico e sodo. Lasciatelo lievitare per un’ora coperto con un canovaccio. Suddividete il panetto in 8 parti: ciascuna pallina di pasta dovrà essere lavorata ed appiattita con il mattarello, cercando di conferire al pane una forma tonda. Infornate a 250°C per 12 minuti.

Preparate la salsa tagliando dei cetrioli e inserendo uno spicchio d’aglio, un po’ di aceto e olio, del sale, del pepe e dello yogurt greco. Passate tutto al frullatore ad immersione.

Sfornate le focaccine, fatele intiepidire, tagliatele e su di una detta spalmate la salsa, delle fette di pomodoro, della cipolla rossa, delle patatine fritte, della carne e della lattuga; chiudete con l’altra fetta di focaccia e servite.

c8 - Copia

Luisanna Messeri attende, nel suo angolo di studio, Antonella per iniziare a preparare il suo secondo di carne, le cotolette al formaggio.

Ingredienti400 g di fettine di vitello, 150 g di gruviera, 20 g di burro, 1 cipollina, farina 00, 1 tazza di brodo vegetale, 1 bicchiere di vino bianco secco, foglie di salvia.

c8

In un apadella fate appassire della cipolla tritata con una noce di burro. Infarinate le fettine di vitello e afagiatele in padella, fatele rosolare da una parte, poi giratele dall’altra. Coprite le fettine di carne con del brodo, salate e pepate e cuocete per 10 minuti. Sfumate con del vino bianco e inserite sopra le fettine di carne, una fetta di formaggio Emmental e della salvia. servite il secondo di carne ben caldo.

c9