La prova del cuoco – Puntata del 11/03/2014 – La rivincita di Anna, ricette di Barzetti, Casa Clerici.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 11 marzo 2014, con Antonella Clerici.

c8 - Copia

Marco Di Buono, come consuetudine, cura la breve anteprima, in attesa della puntata odierna che prevede la rivincita di Anna Moroni, nella sua rubrica di Anna contro tutte, nuovi consigli di Carlo Cambi per fare la spesa giusta, la ricetta della cucina innovativa di Sergio Barzetti, la cucina facile delle ricette di Casa Clerici e la cucina del salato di Gino Sorbillo.

Antonella raggiunge Anna Moroni, nella sua postazione, pronta per prendere la rivincita dalla signora Anna di Modena. Oggi Anna contro tutte propone la chiocciola di scarola.

Su di un piano fate una fontanella con della farina, inserite delle uova, del burro, dell’acqua e del sale. Fate riposare la pezzatura di pasta. In padella, con un filo d’olio, fate saltare della scarola tagliata, delle fave; insaporendo il tutto con del timo e aggiustando con del sale. In un’altra padella, con un filo d’olio extravergine di oliva, mettete a cuocere una fritatta strapazzata con della crema di latte.

c1

Stendete la sfoglia di pasta in maniera sottile e farcitela con la farcia di scarola, le fave, il timo, la frittata strapazzata e dello stracchino a pezzetti. arrotolate su se stessa la sfoglia di pasta, formando un a chiocciola e infornatela a 200 °C per 40 minuti.

c4

La signora Anna della provincia di Modena prova nuovamente a battere Anna preparando lerbazzone.

c2 - Copia

In un recipiente mescolate della farina, dell’acqua, dello strutto e del sale. Fate lievitare l’impasto. In una padella fate cuocere, per 10 minuti, del guanciale, del cipollotto e degli spinaci già sbollentati. Fate raffreddare il composto e sommate dell’uovo e del formaggio grattugiato.

c2

Dividete il panetto di pasta in due parti e stendete tutte e due le porzioni di pasta non troppo sottilmente. Fornitevi di una teglia rotonda, spennellatela con dell’olio extravergine di oliva e ponete la prima parte di pasta, inserendo il composto di spinaci e guanciale e concludete ponendo sopra l’altra parte di pasta precedentemente stesa. Spennellate con il rosso dell’uovo, bucate la superficie della torta salata con i rebbi di una forchetta e ponete in forno a 200 °C per 30 minuti.

c3

Antonella si addentra nella cucina di Sergio Barzetti, il quale oggi prepara le tagliatelle golose di carciofi.

Ingredienti per 6 persone: 480 g di pasta tipo tagliatelle, 4 carciofi romaneschi con il gambo, 100 g di crescenza, grana grattugiato, 1 scalogno, 1 arancia, 1 mazzetto di, q. b. di prezzemolo, 2 foglie di alloro, q. b. di olio extravergine di oliva, q. b. di sale.

c5

Private i carciofi dei gambi e con l’aiuto di un coltello togliete la parte esterna degli stessi e metteteli a cuocere in acqua per 8 minuti. Quando sarà trascorso il tempo indicato passateli al frullatore ad immersione con della crescenza e dell’acqua di cottura.

Pulite il fiore del carciofo togliendo le foglie esterne più dure e con l’aiuto di un coltello tornite il fiore, tagliatelo in due e con uno scavino privatelo della barba interna. Togliete le foglie esterne più dure e tagliatelo in due parti. Tagliate una parte del carciofo grossolanamente e cuocetelo in padella con un filo di olio extravergine di oliva e scalogno, a fine cottura bagnate con un po’ di succo di arancia.

Con l’altra parte del carciofo fate un’insalata. Tagliate finemente il carciofo e mettetelo a marinare con dell’olio extravergine di oliva, del succo di arancia, del sale e con del prezzemolo tritato.

In abbondante acqua salata lessate le tagliatelle. Una volata che la pasta sarà pronta unitela in padella con i carciofi tagliati grossolanamente e cotti, la salsa di carciofi e crescenza; saltate le tagliatelle e finite con una spolverizzata di formaggio grattugiato.
Guarnite il piatto con i carciofi marinati e della salsa di carciofi e crescenza.

c6

Antonella raggiunge, nella sua postazione, Gino Sorbillo che oggi delizia le nostre papille gustative con la preparazione della ricetta del calzone ai quattro formaggi.

Ingredienti300 ml di acqua, 13 g di sale, 30 g di lievito di birra fresco, 500 g di farina 00.

c8

Su di un piano fate una fontanella con della farina, inserite il lievito, l’acqua e il sale. Lavorate l’impasto fino a quando otterrete una pezzatura di pasta liscia e uniforme. Fate riposare l’impasto per 7/8 ore. Trascorso il tempo indicato, stendete con l’aiuto di un mattarello una sfoglia di pasta rotonda non troppo sottile e farcitela, solamente da una parte, con del formaggio Emmental, del provolone, del fior di latte, delle scaglie di parmigiano, del gorgonzola. Prendete la parte opposta del disco di pasta non farcita e ponetela su quella con il condimento, pinzettate con i polpastrelli la parte esterna del calzone. Ponete il calzone su di una placca da forno e avvolgetelo con della pellicola, facendolo riposare per 20 minuti.  Trascorso il tempo indicato spennellate la superficie del calzone con dell’olio extravergine di oliva e fate dei buchi con i rebbi di una forchetta.
Mettete a cuocere il calzone in forno a 220 °C per 18 minuti. Servitelo caldo tagliato a spicchi.

c7

Antonella Clerici, nello spazio culinario Casa Clerici, oggi propone un piatto semplice, veloce e gustoso l’hamburger di pollo e spinaci con funghi.

Ingredienti per 6 persone: 600 g di petto di pollo, 60 g di scalogno, 40 g di burro, 80 g di spinaci novelli, 1 uovo, 1 cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro, 150 g di champignon, 1 bicchiere di vino bianco, q. b. di olio extravergine di oliva, q. b. di sale.

c9

In una padella mettete ad appassire dello scalogno con del burro. In un’altra padella, con un filo d’olio extravergine di oliva, cuocete dei funghi tagliati a fettine, poi sfumate con un po’ di vino bianco.

Su di un tagliere tagliate le fette di petto di pollo grossolanamente e mettetele dentro un cutter con degli spinaci e del sale e frullate il tutto. Ponete il composto in un recipiente e sommate dell’uovo, del concentrato di pomodoro e amalgamate. Fate degli hamburger aiutandovi, per la forma, con un taglia pasta. Mettete gli hamburger a cuocere in padella con i funghi per 6 minuti a lato e servite ben caldi.

c10