La prova del cuoco – Puntata del 18/03/2014 – La rivincita di Anna, ricette di Barzetti, Casa Clerici.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 18 marzo 2014, con Antonella Clerici.

cuoco

Marco Di Buono, come consuetudine, cura la breve anteprima, in attesa della puntata odierna che prevede la rivincita di Anna Moroni, nella sua rubrica di Anna contro tutte, nuovi consigli di Carlo Cambi per fare la spesa giusta, la ricetta della cucina innovativa di Sergio Barzetti, la cucina facile delle ricette di Casa Clerici e la cucina della rossa Luisanna Messeri. La sigla, ecco Antonella, i saluti iniziali e si inizia. Antonella raggiunge Anna Moroni, nella sua postazione, pronta per battere nuovamente la signora Luciana. Oggi, all’interno di Anna contro tutte, Moroni propone, in vista della festa del papà, i bignè fritti di San Giuseppe.

cuoco1

Versione di Luciana –  In un tegamino mettete dell’acqua e fate sciogliere del burro, mettete un pizzico di sale, successivamente inserite la farina e fate cuocere il tutto per 5 minuti, fino a quando l’impasto si staccherà dalle pareti del pentolino. Fate raffreddare il composto e aggiungete, uno per volta, le uova e continuate a mescolare. Prendete una sacca da pasticciere e riempitela con la pasta per bignè e su di un foglio di carta forno create tante piccole spirali. Per riempire i bignè preparate la crema di ricotta, amalgamando il latticino con lo zucchero e insaporendolo con dello zenzero e della cannella. In un pentolino portate a temperatura (170°C) dell’olio per friggere e, a bagno d’olio cuocete i bignè. Dopo 5 minuti ca saranno cotti, adagiateli su carta assorbente, poi riempite i dolcetti con la ricotta e serviteli.

cuoco2

Versione di Anna – Fornitevi di un pentolino e in un po’ di acqua fate sciogliere del burro, mettete un pizzico di sale, successivamente inserite la farina e fate cuocere il tutto per 5 minuti, fino a quando l’impasto si staccherà dalle pareti del pentolino.

cuoco1

Fate raffreddare il composto e aggiungete, uno per volta, le uova e continuate a mescolare. Prendete una sacca da pasticciere e riempitela con la pasta per bignè e su di un foglio di carta forno create tante piccole spirali. Per riempire i bignè preparate la classica crema pasticcera con latte, uovo, zucchero e farina e scorza di limone: fatela raffreddare. In un pentolino portate a temperatura (170°C) dell’olio per friggere e, a bagno d’olio cuocete i bignè. Dopo 5 minuti ca saranno cotti e adagiateli su carta assorbente, poi riempite i dolcetti con la crema e serviteli. Federico Quaranta decreta che a vincere sia anche questa volta Anna.

cuoco2

Antonella si addentra nella cucina di Sergio Barzetti, il quale oggi prepara delle crespelle di zucca e lattuga. In un recipiente sbattete delle uova con un po’ di sale, aggiungete della farina e mescolate fino a quando il composto risulterà elastico, poi inserite del latte freddo e continuate ad amalgamare fino a quando il composto raggiungerà una consistenza non troppo liquida.

cuoco1

Dividete il composto in due recipienti e in uno unite della lattuga frullata: così da fare acquisire alla pastella il colore verde. In una padella inserite una noce di burro, delle foglia di alloro, delle foglie tagliate di lattuga, della zucca a pezzetti e del sale. Fate cuocere il tutto per 15 minuti. In un tegamino fate della besciamella leggera con latte, amido di mais, sale, pepe e mantecatela con del parmigiano. Fatela raffreddare,  aggiungete della lattuga frullata e mescolate il tutto. Su di una padella per crespelle spalmate con della carta assorbente un po’ di olio, fate riscaldare la superficie della stessa e fate aderire l’impasto per crespella (alternate al composto bianco quello verde).

cuoco2

Fate cuocere le crespelle da entrambi i lati, fatele raffreddare e adagiate il composto precedentemente preparato, di zucca e lattuga, arrotolate il tutto e tagliate a mo’ di cannolo. Su di una placca foderata con della carta forno, adagiate le crespelle e spolverizzatele con del formaggio grattugiato. Passate il tutto a in forno a 200°C per qualche minuto. Servite le crespelle su di un piatto di portata e guarnite con della besciamella verde.

cuoco3

Antonella raggiunge, nella sua postazione, Luisanna Messeri che oggi delizia le nostre papille gustative con la preparazione della ricetta delle uova sode con besciamella. In un pentolino preparate della besciamella tradizionale, con burro, farina, latte a caldo e sale. In un altro pentolino fate cuocere per 8 minuti delle uova. Una volta cotte, tagliate le uova in due parti e privatele del tuorlo.

cuoco1

Tagliate l’albume a pezzetti e mettetelo da parte. Tagliate del formaggio a cubetti e sommatelo al bianco dell’uovo precedentemente tagliato, a delle uova intere, a della noce moscata, a del sale, a del pepe nero macinato, ad una manciata di parmigiano grattugiato e amalgamate il tutto con della besciamella. Foderate una teglia con del burro e del pan grattato, adagiate il composto di uova, besciamella e formaggio e ponete in forno a 200°C per 30 minuti. Presentate il piatto di portata guarnito con il rosso d’uovo, che avrete messo da parte, sbriciolato sulla torta con l’aiuto di un colino.

cuoco2

Antonella Clerici, nello spazio culinario Casa Clerici, oggi propone un secondo di carne colorato, semplice e gustoso, le cotolettine con verdure. In una padella fate imbiondire della cipolla tritata, poi aggiungete i peperoni rossi e gialli e in fine le zucchine: tutti gli ortaggi tagliati a cubetti. Fate cuocere le verdure per 20 minuti ca, se dovessero asciugarsi troppo irrorate gli ortaggi con un po’ di brodo vegetale, aggiustate di sale e aggiungete del pepe nero macinato. Con l’aiuto di un cutter da cucina amalgamate e frullate del pane raffermo e del basilico.

cuoco1

Ponete il pane aromatizzato al basilico su di un piatto. In un recipiente sbattete delle uova con del parmigiano. Prendete le fettine di carne, passatele prima nell’uovo sbattuto poi nel pane aromatizzato. Riscaldate una padella antiaderente, inserite del burro e dell’olio extravergine di oliva e mettete a cuocere le fettine. Una volta che la carne sarà cotta ponetela su carta assorbente, per privarla dell’olio in eccesso. Su di un piatto di portata adagiate le verdurine a cubetti precedentemente cotte e le cotolettine.

cuoco2