Molto Bene – Puntata del 28 marzo 2014 con Benedetta Parodi. Le ricette.

Molto Bene“: la diretta e le ricette della puntata del 28 marzo 2014, con Benedetta Parodi.

menu

Archiaviata l’esperienza a La7 con I Menù di Benedetta, Benedetta Parodi torna su Real Time con un quotidiano, proponendoci anche questa volta nuove e golose ricette. Le propome all’interno del suo programma Molto Bene, in onda dal lunedì al venerdì, alle 19:10 su Real Time. Reduce dal successo di “Bake Off Italia”, la popolare conduttrice apre le porte della sua nuova cucina: uno spazio privato in cui si rifugia per preparare i suoi piatti, per insegnarci a realizzare le sue ricette.

Ogni episodio prende il via non più in studio ma in esterna, con Benedetta che darà consigli preziosi e veloci su come fare acquisti nei mercatini, in piccole botteghe e supermercati. Dopo la spesa, Benedetta torna in studio dove prepara tre ricette: una che può essere realizzata in più di 30 minuti, una in meno di 30 e un’altra Molto Veloce.

1° ricetta – Massimo 30 minuti fritto all’arrabbiata.

Ingredienti: 1 spicchio di aglio, olio, peperoncino qb, prezzemolo qb, 250 ml di passata di pomodoro, sale, 1 cucchiaino di zucchero, 2 albumi, 600 g di gamberi, 400 g di calamari, 400 g polipetti , farina qb, olio per friggere.

Rosoliamol’olio con l’aglio e un pizzico di peperoncino, uniamo il prezzemolo e la passata di pomodoro, saliamo e uniamo anche un cucchiaino di zucchero e facciamo cuocere il sugo qualche minuto. Sbattiamo leggermente con le fruste l’albume d’uovo. Passiamo il pesce prima nell’albume e poi nella farina e lo friggiamo in padella. Saliamo la frittura e serviamo con il sughetto all’arrabbiata.

menu1

2° ricetta – Oltre 30 minuti – torta moderna della nonna.

Ingredienti: Per la frolla – 500 g di farina, 200 g di zucchero a velo, 1 baccello di vaniglia, 100 g di pistacchi tostati, sale, 300 g di burro, 2 uova, 50 g di pasta di pistacchi. Per la crema pasticcera – 1 l di latte, 1 baccello di vaniglia, 12 tuorli, 250 g di zucchero, 100 g di farina. Per completare caramello e pistacchi qb

Amalgamiamo tutti gli ingredienti della frolla e impastiamo bene; formiamo una palla con l’impasto ottenuto, copriamo con la pellicola e facciamo riposare in frigorifero per 20 minuti. Scaldiamoil latte con la vaniglia, a parte montiamo i tuorli con lo zucchero, uniamo la farina, unire quindi il composto ottenuto al latte e mescoliamo fino a ottenere una crema densa. Stendiamodue terzi dell’impasto tra due fogli di carta forno e rivestiamo una torta a cerniera. Farciamo il guscio di frolla con la crema pasticcera. Ricopriamo quindi la torta con l’impasto rimanente. Cuociamo a 180°, forno ventilato, per 25-30 minuti. Completiamo con il caramello e i pistacchi caramellati.

menu1

3° ricetta – Circa 8 minuti – spaghetti con asparagi e bottarga.

Ingredienti: 200 g di asparagi, 1 fetta di pancetta affumicata, olio, 1 cipolla, 300 g di spaghetti, sale, pepe, bottarga qb.

 Puliamo e sbollentiamo gli asparagi, in una padella facciamo rosolare la pancetta con l’olio e la cipolla tritata. Scoliamo gli asparagi e, nella loro stessa acqua, cuociamo gli spaghetti. Tagliamo le punte degli asparagi e i gambi a pezzettini, li uniamo al soffritto con un po’ di acqua di cottura della pasta, saliamo e pepiamo. Scoliamo gli spaghetti e li ripassiamo nel sugo di asparagi. A fuoco spento,uniamo la bottarga grattugiata e mantechiamo.

menu1