La prova del cuoco – Puntata del 01/04/2014 – La rivincita di Anna, ricette di Barzetti, Casa Clerici.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 1 aprile 2014, con Antonella Clerici.

p1

Marco Di Buono, come consuetudine, cura la breve anteprima, in attesa della puntata odierna che prevede la rivincita di Anna Moroni, nella sua rubrica Anna contro tutte, nuovi consigli di Carlo Cambi per fare la spesa giusta, la ricetta della cucina innovativa di Sergio Barzetti, la cucina facile di Casa Clerici. La sigla, ecco Antonella, i saluti iniziali e si inizia. Antonella raggiunge Anna Moroni, nella sua postazione, pronta per sfidare nuovamente la signora Maria Carla. Oggi, all’interno di Anna contro tutte, Annina propone delle cupola di bucatini.Fornitevi di un tegame e in abbondante acqua salata cuocete dei bucatini, poi private la pasta dell’acqua di cottura e divideteli in due parti. In una parte di bucatini mettete dell’uovo e un po’ di acqua e, mescolateli.

p1

Fornitevi di uno stampo per timballo, foderatelo con burro e pan grattato e sulla base adagiate, a mo’ di spirale, i bucatini. Preparate della besciamella classica con burro, farina, latte, sale e noce moscata. In una pentola con un filo di olio extravergine di oliva saltate del guanciale e aggiungete dei piselli precedentemente lessati; insaporite con sale, pepe e erba cipollina. Nell’altra parte di bucatini, tagliati grossolanamente, aggiungete la besciamella, i piselli con il guanciale e erba cipollina, il fior di latte tagliato grossolanamente e del parmigiano grattugiato; amalgamate il tutto e versatelo all’interno dello stampo per timballo; concludetelo con altri bucatini, posizionandoli a spirale, che precedentemente avete mescolato a dell’uovo. Infornate il timballo di pasta a 190°C per 30 minuti ca. Servite la cupola di bucatini su di una fonduta di parmigiano.

p2

La signora Maria Carla, invece, prova a battere Anna preparando i timballo bianco. Fornitevi di una padella e con un  filo di olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio in camicia cuocete dei pezzi di pollo; una volta conclusa la cottura dello spezzatino private il pollo dalle ossa e riducete la carne in straccetti: mettetela da parte.

p1

Con le ossa del pollo fate del brodo con un fondo di carota, sedano, cipolla, aglio e prezzemolo. In una padella, con un filo di olio extravergine di oliva, appassite dei funghi misti freschi precedentemente tagliati, poi sommate dei piselli precedentemente bolliti, aggiustate di sale. In un tegame, in abbondante acqua salata portata a temperatura cuocete per qualche minuto la pasta; poi private la pasta dell’acqua di cottura e versatela in un recipiente, inserite un filo di olio extravergine di oliva, un po’ di funghi e piselli.

p2

Fornitevi di una teglia, versate all’interno un po’ di brodo di pollo, poi la pasta, poi il condimento di funghi e piselli, poi gli straccetti di pollo, poi del formaggio grattugiato, poi della scamorza grattugiata; continuate la composizione del timballo di pasta procedendo a starti. Infornate la teglia a 180°C per 30 minuti circa. Il giudice della sfida, Federico Quaranta, questa volta assegna la vittoria ad Annina.

p1

Antonella si addentra nella cucina innovativa di Sergio Barzetti, il quale oggi prepara il risotto con asparagi di Cantello e zabaione. Pelate e lessare la metà degli asparagi in abbondante acqua bollente per 6 minuti, scolateli e conservate l’acqua di cottura. Per preparare il brodo aromatico, fornitevi di una casseruola portate a ebollizione 1,5 l di acqua con una foglia di alloro, la carota e 2 scalogni a tocchi. Dopo 20 minuti unite l’acqua di cottura degli asparagi e proseguite per altri 10 minuti. Per fare lo zabaione, fornitevi di una ciotola e a bagno maria battete i tuorli con del sale, del pepe e un cucchiaio di parmigiano, un cucchiaio di vino bianco e mezzo mestolo di brodo, fino a quando non otterrete una crema liscia: lavorate il tutto per 10 minuti.

p1

Frullate i gambi degli asparagi, tenendo da parte le punte, con un mestolo di brodo aromatico ottenendo una crema fluida, aggiustate di sale e di pepe. In una casseruola rosolate uno scalogno a fettine con una foglia di alloro in 30 g di burro, aggiungere la rimanente metà degli asparagi crudi affettati finemente, unite il riso e tostatelo per un minuto, poi sfumate con mezzo bicchiere di vino e cuocete per 10 minuti aggiungendo via via il brodo aromatico necessario, regolare di sapidità, unite le punte tenute da parte e terminate la cottura per 5/6 minuti, aggiungendo anche la crema fluida di asparagi, mantecate con una noce di burro e il parmigiano, distribuite nei piatti e completate con un cucchiaio di zabaione.

p2

Gabriele Bonci è pronto a sfornare un’altra delle sue fragranti creazioni, oggi prepara la focaccia tipo genovese. Ingredienti1 kg di farina 0, 7 g di lievito di birra secco, 15 g di zucchero di canna, 550 g di acqua, 15 g di sale, 60 g di olio extravergine di oliva. Fornitevi di una boule e inserite della farina 0, del lievito di birra secco, dello zucchero di canna e mescolate il tutto; poi aggiungete dell’acqua e impastate; poi aggiungete del sale e per finire dell’olio extravergine di oliva. Trasferite l’impasto su di un piano e concludete di impastare la pezzatura di pasta. Fornitevi di una teglia oliata e adagiate l’impasto per focaccia su di essa, copritela con della pellicola e fatela lievitare per 3 ore.

p1

Trascorso il tempo indicato, togliete la pellicola dalla teglia, girate la porzione di pasta, facendo diventare la parte superiore inferiore, e con i polpastrelli iniziatela ad allargare su tutta la superfice della teglia. Sulla focaccia mettete dei tocchetti di crescenza, coprite nuovamente la teglia con della pellicola e lasciatela lievitare per altre 2 ore. Infornate la teglia a 220°C. Impreziosite la focaccia con dei pinoli tostati in padella con del sale e delle foglie di basilico fresco.

p2

Antonella Clerici, nello spazio culinario Casa Clerici, oggi propone un secondo piatto dal sapore orientale, il petto di pollo con ananas e cocco. Passiamo le fette di pollo nella farina e le facciamo rosolare in padella con un filo d’olio. Tagliamo le fette di ananas a cubetti e le uniamo al pollo, in padella. Aggiungiamo il curry e il latte di cocco.

p1

 Copriamo con il coperchio e facciamo cuocere. In una pentola, versiamo il riso basmati, aggiungiamo l’acqua, che deve essere il doppio della quantità del riso, saliamo, copriamo e facciamo cuocere. Serviamo il petto di pollo con il riso, che condiamo con l’erba cipollina.

p2