Il Segreto: le trame dal 21 al 26 luglio 2014 – Anticipazioni

“Il Segreto”: le anticipazioni della soap opera di Canale5, nella settimana che va dal 21 al 26 luglio 2014. Le trame nel dettaglio.

se2

Ecco le trame delle puntate de Il Segreto, la soap opera di Canale5, in onda dal lunedì al sabato alle 18:50. Dunque, come consuetudine, vi anticipiamo quanto vedrete nella prossima settimana de Il Segreto.

Adolfina continua a provocare Alfonso, che, alla fine, cede tradendo Emilia. Manuel scappa di prigione aiutato, a sua insaputa, dal padre di Paquito. Tristan e Raimundo contano i danni alle coltivazioni e sono sempre più convinti che si tratti di un sabotaggio causato da Donna Francisca. Gregoria rimane vittima dell’aggressione che era destinata a Pepa. Antonio, che in realtà è il fratello di Lucio (l’uomo ucciso da Alfonso per difendere Mariana), indaga in segreto sulla misteriosa morte di suo fratello e così stringe amicizia con Mauricio per estorcergli qualche informazione. La famiglia del sindaco ospita in casa loro Segis, giocatore di pelota che vive un periodo di ristrettezza economica. Gregoria, per via dell’aggressione subita, perde il figlio che aspettava da Tristan. Pepa non riesce a darsi pace per non essere riuscita a salvare il piccolo. Francisca va a trovare Gregoria, ma resta sorpresa e indignata nel constatare che non è la benvenuta.

Juan ha deciso di restituire la locanda a Raimundo, che però decide di regalarla a sua figlia e suo genero. Don Anselmo chiede a Donna Francisca di ridurre le ore di lavoro di Segis in modo tale da permettergli di allenarsi. Adolfina ci prova con Alfonso, ma lui cerca di resistire. Mariana è innamorata di Antonio, ma cerca senza molto successo di nascondere i suoi sentimenti. Gregoria risente ancora dell’aggressione che ha subito, ma si fa forza e decide di lasciare il Jaral; prima di partire affronta però Donna Francisca e Olmo. Adolfina continua a corteggiare Alfonso, convinta che il suo amore per lui sia corrisposto. All’ennesimo rifiuto dell’uomo gli ordina di raccontare tutto a Emilia, altrimenti lo farà lei stessa. Ma Emilia si è già accorta di qualcosa e chiede spiegazioni. Soledad è decisa a raccontare a Olmo tutta la verità su lei e Juan, convinta che fuggendo non potrebbero mai vivere in pace. Raimundo e Tristan si stanno organizzando per recuperare presto i terreni alluvionati e Francisca viene informata dei loro progetti, ma la matriarca ha deciso di rovinare la vita di suo figlio e si prepara a una nuova mossa con la complicità di Olmo.

Emilia è disperata per il tradimento di Alfonso e si precipita da Pepa. Adolfina cerca di convincere Alfonso dei reciproci sentimenti che li legherebbero, ma lui le chiede di andarsene via. Soledad rivela a Olmo che ha deciso di rinunciare al matrimonio con lui per andare via da Puente Viejo con Juan. I paesani accorrono ad aiutare Tristan con la terra e fanno il lavoro di una settimana in un giorno, ma alla fine si scopre che la terra è stata avvelenata. Gregoria saluta tutti prima di partire e Tristan arriva in tempo per l’ultimo addio, mentre Pepa rivela a Don Anselmo i suoi sensi di colpa per quello che ha fatto alla dottoressa. Hipolito gioca a pelota con Segis, ma tutto ciò finirà con la presa in giro di Mauricio. Alfonso riferisce a Juan che Enriqueta è ancora in paese. Mariana è triste per l’atteggiamento di Antonio, mentre lui chiede consiglio a Juan su cosa fare: onorare la famiglia o dimenticare il problema? Juan, senza sapere di cosa si tratti, consiglia di onorare la famiglia.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter