Il Segreto: le trame dall’8 al 13 settembre 2014. Inizia la seconda stagione – Anticipazioni

“Il Segreto”: inizia la seconda stagione. Le anticipazioni della soap opera di Canale5, nella settimana che va dall’8 al 13 settembre 2014. Le trame nel dettaglio.

se2

Ecco le trame delle puntate de Il Segreto, la soap opera di Canale5, in onda dal lunedì al sabato alle ore 18:55 circa. Questa settimana vanno in scena le ultime puntate della prima stagione mentre l’inizio della seconda è previsto sabato con un appuntamento speciale in prima serata. Dunque, come consuetudine, vi anticipiamo quanto vedrete nella prossima settimana de Il Segreto.

Olmo prepara dei documenti falsi, dopo di che ordina ad Enriqueta di sparire una volta per tutte da Puente Viejo e di andare fino a Barcellona, dove potrà rifarsi una vita lontana da tutti. Hipolito sta seguendo un corso di retorica e Dolores non è per nulla convinta di questa nuova passione del figlio: lei e Pedro, infatti, temono che sia un altro inganno da parte dell’ennesimo malfattore. Mariana è molto turbata dai sospetti su Antonio e decide di affrontarlo. Rosario intende dedicare più tempo a se stessa e ai suoi figli, specialmente a Ramiro, così parte per andare a trovarlo. Soledad appare ormai rassegnata a un matrimonio infelice con Olmo, nonostante i tentativi di Mariana e Pepa di farle cambiare idea. Tristan è nelle mani di alcuni rapitori, senza avere nessuna idea di chi siano e di che intenzioni abbiano. Cominciano le ricerche di Tristan e i primi indizi non sembrano positivi.

A quel punto tutti gli amici decidono di ingannare Pepa, per non arrecarle un dispiacere che metta a rischio la sua gravidanza. Anche Emilia mente ad Alfonso sui suoi rapporti con Donna Francisca, mentre Mariana è sempre più sconvolta dai dubbi su Antonio e dagli orribili ricordi che riaffiorano dal passato. Hipolito, ormai lanciato verso un brillante futuro nella capitale, dà prova delle sue spettacolari doti oratorie. Hipolito è ormai pronto per partire per Madrid e iniziare un brillante futuro in politica. Continuano le ricerche per ritrovare Tristan e tutti continuano a tenere Pepa all’oscuro per proteggerla, ma Donna Francisca trova il modo per farle giungere la brutta notizia. Mariana, felice per la dichiarazione di Antonio, sta per scoprire una cosa inquietante. Pepa ormai ha capito che le persone a lei più care le stanno nascondendo la verità su Tristan e decide di agire in segretezza con l’aiuto di Mauricio. Il rapporto fra Emilia e Donna Francisca, che è molto affezionata a Maria, è sempre più stretto, ma Alfonso non sopporta più questa situazione e mette la moglie alle strette.

Hipolito saluta tutti gli amici ed è in procinto di partire per Madrid in modo da intraprendere la carriera politica. Dolores, pur essendo molto apprensiva, capisce che deve lasciarlo andare. Alfonso è sempre più infuriato per i rapporti che Emilia intrattiene con Donna Francisca alle sue spalle e si confida con Antonio, che gli confessa il suo grande amore per Mariana. Quest’ultima però ha scoperto la verità sul conto del suo fidanzato e medita vendetta. Hipolito parte per la capitale. Pepa riesce a eludere la sorveglianza e così fugge in cerca di Tristan, ma questa decisione avrà terribili conseguenze. Mariana va via con Antonio e ne approfitta per minacciarlo con la sua pistola. Pepa sa che il parto si avvicina e deve cercare un luogo per dare alla luce sua figlia. Le contrazioni iniziano in mezzo al bosco: ha solo Tristan come aiuto e non smette di sanguinare. Non appena la levatrice mette al mondo sua figlia Aurora, le cose si mettono al peggio.

La scena di sposta sedici anni dopo: un carro con il sindaco e un nuovo diacono arrivano a Puente Viejo, portando nuovi segreti e tanti cambiamenti. Il diacono arrivato a Puente Viejo si chiama Gonzalo. Il suo è un ingresso trionfale e viene visto da tutto il paese come un eroe, visto che il giovane è riuscito a salvare una ragazzina che stava cadendo giù da un precipizio dopo un incidente della diligenza, causato dalle strade dissestate. Pedro cerca di convincere Mauricio, nel frattempo diventato il nuovo sindaco di Puente Viejo, a far sistemare le strade, ma mancano i soldi necessari per le riparazioni e così Mauricio ordina a Pedro di armarsi di pala e di sistemare lui le cose.

C’è stato un incidente alla fabbrica tessile ed è morto Gervasio, un uomo molto amato e rispettato da tutto il paese. La sua famiglia non è proprietaria terriera e la sua vedova deve ora sfamare due figli ancora piccoli. I soldi che le vengono offerti non sono sufficienti, secondo Gonzalo, che da subito si fa odiare da Donna Francisca Montenegro. Tra Alfonso ed Emilia le cose non vanno benissimo, sia economicamente, che sentimentalmente. Alfonso continua a rinfacciare ad Emilia che, se non sono più una famiglia, è solo colpa sua che – anni addietro – aveva accettato di far vivere Maria con Donna Francisca.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter