La prova del cuoco – Puntata del 06/10/2014 – Sfida in famiglia, ricette di Spisni, Mainardi e Marco Bianchi.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 6 ottobre 2014, con Antonella Clerici.

pdc1

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. La sigla, puntualissima a mezzogiorno, introduce Antonella che subito raggiunge Beppe Bigazzi, pronto nella sua rubrica La conoscenza fa la differenza, in cui ci dà preziosi consigli sulla sicurezza alimentare, e in particolare sulla qualità dei prodotti insegnandoci regole semplici attraverso le quali  è possibile  capire se quelli che portiamo in tavola sono cibi veramente sani.

Oggi Beppe parla di carne di maiale, alimento di grande gusto ma anche molto versatile in cucina tanto da essere adatto ad innumerevoli “declinazioni” gastronomiche.

La cucina della pasta fresca ha un nome: Alessandra Spisni, che si scatena sulle note della mazurka che la introduce. Alessandra oggi prepara i fagottini prosciutto e taleggio gratinati.

Ingredienti:

  • 3 uova, 300 g di farina da sfoglia, 400 g di taleggio, 400 g di prosciutto cotto, 500 g di latte, 50 g di burro, 30 g di farina 00, 100 g di salsa di pomodoro, un cucchiaio di grana grattugiato, sale e noce moscata.

pdc2

Prepariamo la sfoglia impastando le uova con la farina, quindi stendiamo il panetto con il mattarello, ne ritagliamo dei quadrati di 26 cm di lato, lessiamo in abbondante acqua bollente e salata, scoliamo e fermiamo la cottura raffreddando subito la sfoglia in acqua fredda salata. Stendiamo i quadrati su un piano e li farciamo mettendo sopra ad ognuna una fetta di prosciutto cotto, mettiamo al centro di ogni fetta un dadino di taleggio, pieghiamo un lato della sfoglia verso l’interno e poi anche l’altro lato. Formiamo quindi i classici fagottini.

pdc1

Prepariamo la besciamella classica facendo il roux con burro fuso e  farina, quindi uniamo il latte scaldato con un pizzivco di  sale e la noce moscata, amalgamiamo e facciamo cuocere. Mettiamo i fagottini in una pirofila e versiamo sopra la besciamella, aggiungiamo anche un cucchiaio di salsa di pomodoro e spolveriamo con  abbondante parmigiano. Gratiniamo in forno caldo a 200° finché non risultano dorati in superficie. Buon appetito!

pdc3

Facciamo il giro del mondo con il simpaticissimo Andrea Mainardi, che oggi ci porta in Russia per preparare una torta tradizionale tipica del posto . Prepariamo la torta rustica russa.

Ingredienti:

  • 1 filetto di salmone da 600g, 200 g di riso,200 g di funghi misti, 100 g di spinaci,2 rotoli di pasta sfoglia, 1 cipolla bianca, olio extravergine di oliva q.b.,3 uova,noce moscata q.b., 1 mazzetto di aneto,sale fino q.b.,pepe nero q.b.
  • Per le crespelle:  200 ml di latte, 2 uova, 50 g di farina, sale qb.
  • Per la salsa: 200ml di panna acida, 1 limone, olio extravergine di oliva qb, coriandolo fresvo qb, sale qb

Puliamo il salmone togliendo la pelle e le lische e lo cuociamo in un cartoccio di carta stagnola e inforniamo per 20 minuti a 200°. In una padella scaldiamo un goccio di olio, facciamo soffriggere una cipolla tritata, uniamo poi I funghi tagliati grossolanamente e facciamo cuocere per 5 minuti.

pdc1

Lessiamo il riso, lo uniamo al composto di funghi, uniamo due uova sode sbriciolate, saliamo e pepiamo. Facciamo raffreddare e uniamo l’aneto tritato e la noce moscata. Facciamo le crespelle quindi sbattiamo le uova con la farina, uniamo il latte, saliamo e pepiamo, cuociamo il composto un mestolo per volta in una padella antiaderente. Foderiamo una tortiera con la pasta sfoglia, mettiamo uno strato di crespelle, uno di composto di riso e funghi, gli spinaci e il salmone a pezzetti, ripetiamo i vari strati fino ad esaurire gli ingredienti.

pdc2

Copriamo con un altro strato di sfoglia, spennelliamo con un uovo sbattuto e inforniamo per 25 minuti a 220°.  Serviamo la rorta con una salsina fatta amalgamando la panna acida con il succo di limone, un filo di olio extraverfine di oliva, qualche foglia di coriandolo sminuzzato e un pizzico di sale. Buon appetito!

pdc3

Antonella raggiunge ora il maestro in cucina di oggi, Marco Bianchi, che ci insegna a confezionare dei piatti vegetariani, che fanno bene alla salute. Marco propone i pomodori ripieni con mousse di tofu acciughe e timo.

Ingredienti:

  • 4 pomodori ramati maturi, 300 g di tofu, 150 g di olive nere denocciolate, 2 cucchiai di capperi sott’aceto, 1 spicchio di aglio, 6 filetti di acciughe sott’olio, 6 fette di pane in cassetta integrale, 100 g di rucola, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, timo fresco q.b., acqua q.b.

pdc2

Laviamo i pomodori, li tagliamo a metà, togliamo sia i semi che la polpa e li emttiamo capovolti per far sì che perdano l’acqua di vegetazione. Tagliamo le fette di pane a striscioline e le tostiamo in una padella antiaderente. Tagliamo il tofu a cubetti, lo mettiamo nel mixer e lo frulliamo unendo  le olive, i capperi, l’aglio, i filetti di acciughe e l’olio extravergine di oliva, continuiamo a frullare aggiungendo un goccio di acqua  e otteniamo così la mousse di tofu. Farciamo i pomodori con la mousse di tofu, li spolveriamo con il timo fresco. Li serviamo su un letto di rucola e uniamo i crostini di pane. Buon appetito!

pdc3

Lotteria Italia: i biglietti estratti che vincono mila euro sono

  • G 047771
  • G 017832 (raddoppia la vincita e si aggiudica 20 mila euro)

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter