La prova del cuoco – Puntata del 08/10/2014 – “Chi batterà lo chef?”, Luisanna Messeri e Sergio Barzetti.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 8 ottobre 2014, con Antonella Clerici.

pdc1

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

pdc2

La rossa preferita di Antonella, e non solo, la simpaticissima brociona Luisanna Messeri, dopo essere stata introdotta dalla canzoncina “Luisanna dai capelli rossi“, all’interno della sua rubrica della cucina del casale, prepara quest’oggi un godurioso secondo piatto, il tacchino alle castagne con patate novelle.

Ingredienti:

  • 1 petto di tacchino, 100 g di polpa di maiale, 100 g di polpa di manzo, 1 uovo, 2 mele, 200 g di castagne lesse, 10 prugne secche, mezzo l di vino bianco secco, 200 g di lardo, 1 bicchierino di cognac, succo di una melagrana, 1 kg di patate novelle, 1 spicchio d’aglio, 1 rametto di rosmarino, olio extravergine d’oliva, sale e pepe

pdc1

Mettiamo il macinato di carne in una ciotola, uniamo l’uovo, le mele fatte a dadini, le castagne lessate tagliate e tagliate pezzetti, le prugne rinvenute in acqua, sale e pepe, amalgamiamo, uniamo un bicchierino di cognac e mescoliamo bene ancora tutto. Farciamo il tacchino con il composto fatto e cuciamo bene per chiudere le aperture.

pdc2

Ungiamo una teglia con l’olio, mettiamo il tacchino, lo ricopriamo bene con il lardo e lo cuociamo in forno già caldo a 200° per 30 minuti, poi abbassiamo la temperatura a 180° e facciamo cuocere altri 60 minuti, versando, di tanto in tanto, il vino bianco e il succo di melagrana. Mettiamo in un’altra teglia le patatine novelle con uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino e le cuociamo in forno a 180° per circa 40 minuti. Tagliamo il tacchino a fette e lo serviamo con le patate. Buon appetito!

pdc3

La canzoncina “com’è bello far la spesa da Trieste in giù” introduce Anna Moroni, che arriva con il suo carrello colmo di ingredienti: ha fatto la spesa! Questa rubrica, dedicata alla spesa ed al risparmio, ci insegna a preparare piatti con i prodotti di stagione a buon mercato. Quest’oggi facciamo una pirofila di patate alla birra.

Ingredienti:

  • 500 g di patate , 3 scalogni, 200 g di pancetta a fettine, 100 g di pancetta affumicata a dadini, 200 g di panna liquida, 150 g di birra chiara, 2 cucchiai di grana grattugiato, olio extravergine d’oliva, sale e pepe

pdc1

Tagliamo le patate a fettine sottili, tutte dello stesso spessore. In una padella scaldiamo un goccio di olio extravergine di oliva, aggiungiamo gli scalogni tagliati finemente e li facciamo soffriggere. Foderiamo una pirofila da forno con le fette di pancetta, facciamo poi degli strati di patate, alternandoli tra uno e l’altro con un po’ di scalogni soffritti e qualche dadino di pancetta.

pdc2

In una ciotola mescoliamo la panna con la birra chiara, il grana grattugiato, sale e pepe, versiamo il composto sulle patate e cuociamo in forno a 180° per 35/40 minuti e….buon appetito!

pdc3

E’ il momento di raggiungere Sergio Barzetti, per quello che dovrebbe essere un passo a due ma, come osserva Antonella, visto che lei in pratica non ha mai fatto niente, ma ha sempre fatto tutto Barzetti da solo, diventa un passo tra il cuoco e l’alloro, ormai simbolo di Sergio. La rubrica infatti si chiama “Lui e l’alloro” e Sergio oggi propone il risotto con culatello grana e aceto balsamico.

Ingredienti:

  • 320 g di riso Carnaroli , 100 g di culatello affettato , 1 cucchiaio di aceto balsamico, 100 g di grana grattugiato , 40 g burro , 1 cipolla rossa , brodo vegetale , 1 mela, alloro, sale

pdc1

Tritiamo la cipolla, tagliamo finemente al coltello metà del culatello, mettiamo a soffriggere tutto in una padella con 20 g di burro fuso e qualche foglia di alloro, quindi uniamo il riso e lo facciamo tostare per pochi minuti. Uniamo il brodo vegetale a cui uniamo una mela tagliata a metà e facciamo cuocere il riso, versando  verso la fine 2 o 3 gocce di aceto balsamico e saliamo se necessario.

pdc2

Rosoliamo in padella le altre fette di culatello facendole diventare croccanti.   Facciamo riposare il risotto per qualche minuto e poi lo mantechiamo unendo  il parmigiano, 20 g di burro e poche gocce di aceto balsamico. Lo serviamo con le fettine di culatello croccante e  con altre gocce di aceto balsamico. Buon appetito!

pdc3

Lotteria Italia – Vincono 10mila euro i biglietti

  • C 123557
  • D 000440

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter