Uomini e donne – Puntata del 23/10/2014 – Anticipazioni, resoconto.

Le anticipazioni della puntata di “Uomini e Donne” in onda questo pomeriggio, 23/10/2014.

u1

Secondo appuntamento settimanale con Dame e Cavalieri. Prima di anticiparvi quanto accadrà quest’oggi, però, vi ricordiamo quant’è accaduto nelle puntate precedenti.

Nelle puntate precedenti… – Sembrava ‘amore‘ e invece… era l’ennesimo calesse! La liaison tra Samuel e Barbara si è risolta in un ‘niente di fatto‘. I due sono usciti, hanno passato una serata insieme, ma Barbara, dopo un paio di giorni, ha ritrattato, poichè, spiega, le è mancata la spinta. Samuel è convinto che la Dama abbia ancora in testa Franco; lei nega risoluta. Elga si chiede e chiede a Barbara perchè con Ciro è uscita diverse volte, mentre con Samuel ne è bastata una sola per capire; Barbara replica che il secondo è pulito e non si merita dei test: “Samuel mi vuole davvero“; Ciro, invece, dopo un’ora era già tra le braccia di un’altra: Daunia…

A proposito di Ciro, Barbara vuole capire se, quando l’uomo andò a Milano, a casa di Valentina, successe qualcosa; lui nega categoricamente, ma Samuel dice di avere saputo da Daunia qualcosa di diverso: Ciro avrebbe parlato di atteggiamenti ambigui e ammiccanti, Daunia nega, ma Franco interviene per ribadire la versione di Samuel: le due signore avrebbero circolato per la casa in abbigliamento ‘provocante‘…

Ciro è ancora protagonista, ma insieme ad Elga: un contributo video riassume la loro discussione a proposito di lauree e rispettive professioni. Elga, ora, lo accusa di non avere rispetto del proprio lavoro e di quello altrui; snocciola un elenco di suoi ristoranti aperti e chiusi, quindi lo definisce un fallito. Il contrasto è duro e la Dama chiede, per alzata di mano, l’espulsione di Ciro. A tal proposito, in studio arriva la telefonata di un ex dipendente di Ciro: un cameriere, si chiama Alessandro e dice di dover avere dall’uomo ancora uno stipendio; Ciro sostiene che sia una telefonata costruita ad arte, magari da Elga stessa, quindi invita Alessandro a portare in studio la documentazione. Barbara aggiunge un carico: Antonio ha conosciuto in passato Ciro e questi gli avrebbe anche prestato dei soldi, che non ha mai rivisto. Ciro nega ancora una, m volta e, a proposito di Barbara, rivela che lei vorrebbe prendere il posto di Tinì Cansino. In studio volano stracci: Barbara getta la spugna, vuole lasciare lo studio, non prima di aver detto ancora un paio di cosette: infuria la polemica. Ciro, intanto, frequenta Daunia, che non sembra turbata dai nuovi sviluppi. Nasce una discussione, che coinvolge anche Tina. Barbara lascia lo studio; la raggiunge Guido.

Nella puntata di oggi… – Quest’ultimo, rientrato in studio, discute con Fiorella e Alessandra: preferisce quest’ultima, ma scopriamo che ha provato a baciare la prima, ricevendo in cambio una ‘pizza‘. Critiche per Guido ed una new entry, che però elimina.

Francesca ha due sedie di fronte: la prima è per Valter, la seconda per Luigi. Quest’ultimo si dice stanco delle continue allusioni alla sua cena con Gemma, che è per lui solo un’amica. Gemma dice la sua e se la prende con Giuliano, che si impiccia delle sue faccende.

Elga ha lasciato il suo numero a Francesco B., che però ha risposto all’invito della Dama troppo tardi; Graziano, al contrario, ha troppo insistito per vederla e, quando è venuto a Roma, lei aveva mal di testa… La versione dei due interessati diverge scoppia la polemica, che coinvolge anche Samuel e Antonio, il quale lo accusa di raccontare a tutti cosa succede quando esce con le donne. Veniamo a sapere, infine, che Ciro avrebbe rivelato a Maria che la storia tra Franco e Barbara era finta, ma gli interessati smentiscono…


Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter