La prova del cuoco – Puntata del 29/10/2014 – “Chi batterà lo chef?”, Luisanna Messeri e Sergio Barzetti.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 29 ottobre 2014, con Antonella Clerici.

PDC2

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Anteprima con Marco in compagnia di Luisanna che consiglia un insaporitore casalingo, propone un dado fatto in casa, prendendo sedano, carota, cipolla che vanno tritati e pesati, uniamo il 24% del peso ottenuto di sale, mescoliamo, mettiamo in n vasetto a chiusura ermetica e così si conserva e si può usare come dado casalingo.

PDC1

Sigla, i saluti di Antonella, tante canzoncine e al via con Chi batterà lo chef? A cercare di difendere il montepremi del programma ovviamente Gilberto Rossi e a sfidarlo questa volta abbiamo Domenica e Diego, marito e moglie romagnoli, che hanno portato  vino bianco, sale, scalogno romagnolo, maggiorana, indivia, pancetta, petto di pollo, melagrana, erbette, panna liquida, porro. A giudicare la sfida il giurato Paolo Massobrio che come ingrediente aggiuntivo, ha portato il Marsala. Con gli ingredienti che hanno portato, più quello aggiuntivo assegnato, gli sfidanti propongono il petto di pollo allo scalogno su fonduta di porri e melagrana, mentre Gilberto risponde preparando la qhenelle di pollo con indivia e melagrana. Tra le chiacchiere sull’uso dei vari ingredienti e Antonella che conosce gli sfidanti il tempo trascorre, è già il momento di assaggio e giudizio. E il giudice, ovviamente senza sapere da chi sono state fatte le due proposte, assegna la vittoria al piatto dello chef, perchè come anche osservato da Antonella, il pollo degli sfidanti era crudo, un errore molto grave.

PDC1

La rossa preferita di Antonella, e non solo, la simpaticissima brociona Luisanna Messeri, introdotta dalla canzoncina “Luisanna dai capelli rossi“, all’interno della sua rubrica della cucina del casale, prepara i tagliolini con squacquerone nei porcini.

Ingredienti:

  • 300 g di tagliolini all’uovo, 6 cappelle funghi porcini, 200 g di squacquerone, 50 g di burro, grana grattugiato q.b., 1 spicchio di aglio, nepitella o mentuccia, brodo vegetale, funghi secchi q.b., olio extravergine d’oliva, sale e pepe nero.

Puliamo i funghi usando un canovaccio umido per togliere l’eventuale terriccio, stacchiamo le cappelle dai gambi, stando attenti a non romperle perché dobbiamo ripassarle delicatamente in padella, per pochi minuti, con un po’ di olio, lo spicchio di aglio, la nepitella, sale e pepe. Togliamo le cappelle dalla padella e sempre a fuoco acceso il fuoco acceso, aggiungiamo nel sughetto del fondo di cottura qualche gambo tagliato a rondelline fini e facciamo cuocere qualche minuto, uniamo lo squacquerone e mescoiamo non prima di aver aggiunto una ramaiolata di brodo nel quale abbiamo bollito anche i funghi secchi poi tagliati a pezzettini.

PDC2

Lessiamo i tagliolini in abbondante acqua bollente salata, li scoliamo al dente, li ripassiamo nella padella con il formaggio, aggiungendo a piacere il parmigiano. Li serviamo avvolti come matassine, porzionati sulle cappelle dei funghi e decoriamo con la mentuccia e altro grana grattugiato e una macinata di pepe nero fresco. Buon appetito.

PDC3

La canzoncina “com’è bello far la spesa da Trieste in giù” introduce Anna Moroni, che arriva con il suo carrello colmo di ingredienti: ha fatto la spesa! Questa rubrica, dedicata alla spesa ed al risparmio, ci insegna a preparare piatti con i prodotti di stagione a buon mercato. Quest’oggi, in vista di Halloween, facciamo i muffin di zucca salata.

Ingredienti:

  • 180 g di zucca, 1 porro, 60 g di bacon, 80 g di provola affumicata, 150 g di farina, 60 g di grana grattugiato, 1 pizzico di sale, ½ bustina di lievito, 1 uovo intero e 1 rosso, 70 ml di latte intero, 60 g di olio di mais, semi di papavero q.b.

PDC1

Tagliamo il porro sottile e lo sbianchiamo per pochi minuti, tagliamo anche  la zucca a piccoli cubetti. In padella mettiamo a rosolare il bacon, uniamo i porri e la zucca e facciamo insaporire il tutto. In una ciotola mettiamo la farina il sale, il lievito, il grana e infine gli altri elementi, le uova, il latte, l’olio di mais.Mescoliamo bene e uniamo la zucca , porri, bacon e la provola a dadini, infine saliamo. Versiamo nei pirottini e mettiamo sopra i semi di papavero. Cuociamo in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Buon appetito.

PDC3

E’ il momento di raggiungere Sergio Barzetti, per quello che dovrebbe essere un passo a due ma, come osserva Antonella, visto che ha sempre fatto tutto Barzetti, diventa un passo tra il cuoco e l’alloro, ormai simbolo di Sergio. La rubrica infatti si chiama “Lui e l’alloro” e Sergio oggi propone il risotto al radicchio prosecco e Monte Veronese.

Ingredienti:

  • 480 g di riso Vialone Nano, 500 g di radicchio tardivo, ½ bicchiere di prosecco di Valdobbiadene, 50 g di lardo affettato sottilmente, 20 g di burro, 200 g di formaggio Monte Veronese, 2 foglie di alloro, brodo vegetale, sale.

PDC1

Prepariamo il classico  brodo vegetale, laviamo e asciughiamo il radicchio, una metà lo mettiamo in un cartoccio di carta da forno insieme alla metà delle fettine di lardo ed una foglia di alloro, chiudiamo con cura il cartoccio e cuociamo in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti. Tagliamo al coltello il lardo rimanente e lo mettiamo in una padella a fuoco basso, uniamo il radicchio affettato e cuociamo per 4 minuti.

PDC2

Tostiamo il riso, uniamo una foglia di alloro, sfumiamo con mezzo bicchiere di prosecco, copriamo con il brodo, uniamo il radicchio spadellato, facciamo cuocere il riso mescolando di tanto in tanto e bagnando con altro brodo quando necessario. Una volta cotto lasciamor iposare due minuti e mantechiamo unendo il burro e il Monte Veronese, serviamo il risotto accompagnando con il radicchio stufato in forno. Buon appetito.

PDC1

Lotteria Italia: vincono 10 mila euro i biglietti:

  • G 043127
  • B 113217

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter