La prova del cuoco – Puntata del 03/11/2014 – Sfida in famiglia, ricette di Spisni, Mainardi e Marco Bianchi.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 3 novembre 2014, con Antonella Clerici.

pdc1

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

La cucina della pasta fresca ha un nome: Alessandra Spisni, che si scatena sulle note dell’ormai classico balletto che la introduce. Alessandra oggi prepara un primo piatto classico dell’autunno: gli strozzapreti con farina di castagne e salsiccia.

Ingredienti:

  • Per la sfoglia: 500 g di farina, 200 g di farina di castagne, 300 g di acqua
  • Per condire: 300 g di salsiccia, 1 rametto di rosmarino, mezzo bicchiere di vino bianco, formaggio grana grattugiato, sale e pepe macinati

pdc1

Per gli strozzapreti impastiamo la farina, la farina di castagne e l’acqua, quindi stendiamo il panetto ottenuto  e ne ricaviamo gli strozzapreti che poi lessiamo in acqua bollente e salata. Scaldiamo in una padella un goccio di olio extravergine di oliva, uniamo le salsicce sbriciolate e le facciamo ben rosolare, quindi sfumiamo con il vino bianco.

pdc2

Una volta cotta uniamo il rosmarino tritato. Scoliamo gli strozzapreti nel sugo e amalgamiamo. Spolveriamo con il grana e buon appetito.

pdc3

Facciamo il giro del mondo con il simpaticissimo Andrea Mainardi, che oggi ci porta in Scozia, proponendo un piatto della cucina popolare inglese, da gustare con la famiglia o con gli amici. Questa ricetta, prevede che le uova sode vengano rivestite di un impasto a base di salsiccia per poi essere impanate e fritte. Infine, accompagnate da una stuzzicante maionese alla birra. Prepariamo quindi le scotch eggs (uova alla scozzese).

pdc2

Ingredienti:

  • 4 uova, 300 g di salsiccia di maiale, prezzemolo fresco q.b., paprika dolce q.b., cipolla in polvere q.b..
  • Per la panatura: 300 g di pane grattugiato, 30 g di grana grattugiato, 2 uova, sale e pepe q.b.
  • Inoltre: 1 l di olio di semi di girasole.
  • Per la salsa: 200 g di maionese, 1 bicchiere di birra, 1 cucchiaino di senape.

pdc3

Facciamo bollire quattro uova per 5 minuti, quindi le raffreddiamo in acqua e ghiaccio e le sgusciamo. Sgraniamo in una ciotola la salsiccia, uniamo la paprika, la cipolla in polvere ed il prezzemolo tritato, amalgamiamo bene, formiamo quattro palline, le appiattiamo sopra un foglio di pellicola quindi avvolgiamo singolarmente le uova.

pdc4

Le passiamo prima nelle uova sbattute con il grana, il sale, il pepe ed infine nel pane grattugiato. Le friggiamo in olio di semi bollente e infine le serviamo con la maionese arricchita con una riduzione di birra e la senape. Buon appetito.

pdc5

Antonella raggiunge il maestro in cucina di oggi, Marco Bianchi, che ci insegna a confezionare una ricetta genuina e salutare, per la sua rubrica dedicata alla cucina della salute, che spesso vede protagonisti dei piatti vegetariani. Marco propone il burger di seitan e patate.

Ingredienti:

  • 800 g di patate, 100 g di seitan al naturale, 1 porro, pane integrale grattugiato q.b., 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b., 50 g di soncino, 50 g di rucola.

pdc2

Peliamo le paate, le tagliamo a pezzetti e quindi le lessiamo. In un robot tritiamo il sedano, poi tritiamo anche il seitan e facciamo rosolare in una padella con l’olio extravergine di oliva. Una volta dorato, togliamo dalla padella, aggiungiamo il porro e lo facciamo appassire a fuoco moderato.

pdc1

Una volta ben dorato uniamo le patate cotte, saliamo, pepiamo e mescoliamo facendo cuocere qualche minuto, quindi a fuoco spento uniamo il seitan e facciamo  raffreddare. Con il composto con le mani formiamo dei burger, li passiamo nel pane integrale grattugiato e li mettiamo in una teglia con un foglio di carta da forno. Inforniamo a 180° per 5 minuti, quindi li giriamo  e facciamo cuocere altri cinque minuti. Li serviamo sopra un letto di rucola e soncino. Buon appetito.

pdc3

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter