La prova del cuoco – Puntata del 11/11/2014 – “Anna contro chi?” e Sergio Barzetti.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 11 novembre 2014, con Antonella Clerici.

pdc1

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Dopo che Barzetti nella breve anteprima parla di cari tipi di forno, ecco la sigla, l’ingresso di Antonella, i saluti iniziali,quindo al via con una nuova sfida per Anna Moroni, nella rubrica “Anna contro chi?“.A sfidare la cuoca oggi c’è Riccardo Facchini e il tema della sfida è la cipolla. Anna prepara la cipolla al sale. Prendiamo una teglia da forno, la riempiamo di sale grosso e ci sistemiamo sopra le cipolle intere con la buccia e le inforniamo a 180° per ben due ore. Facciamo la classica besciamella partendo dal roux con burro fuso e farina, quindi uniamo il latte e portiamo a cottura, poi la facciamo ben raffreddare.

pdc5

Svuotiamo le cipolle, le svuotiamo all’interno e mettiamo in una ciotola, uniamo la besciamella fredda, il grana, il rosso d’uovo, un pizzico di cannella o di noce moscata e amalgamiamo tutto. Riempiamo le cipolle col composto fatto, le mettiamo in delle cocottine e inforniamo ancora qualche minuto.

pdc6

Riccardo, invece, risponde con un risotto alla triplice infusione di porcini e frutti di bosco.

Ingredienti:

  • Per il brodo: mezza gallina, 1 cipolla dorata, 1 costa di sedano, 1 carota, sale qb
  • 150 g di riso Carnaroli, 2 porcini freschi, 100 g di burro, 20 g di grana grattugiato, 10 g di lamponi disidratati, mezza cipolla dorata, 100 ml di vino bianco secco, sale e pepe qb

pdc1

Per un buon risotto dobbiamo fare un buon brodo di pollo o di gallina: partiamo dall’acqua fredda, uniamo la gallina a pezzi, carote, sedano (la parte delle foglie) e la cipolla intera senza sbucciarla (togliendo solo la parte delle radici) e ben lavata sotto l’acqua. Per il risotto sciogliamo il burro in una padella, uniamo mezza cipolla tagliata molto finemente al coltello e la facciamo rosolare, quindi uniamo i funghi porcini tagliati a fettine e li facciamo stufare, quindi uniamo il riso e lo facciamo ben tostare.

pdc2

Sfumiamo con il vino bianco e una volta evaporato uniamo il brodo e portiamo il risotto a cottura. Tagliamo finemente al coltello i frutti di bosco e mantechiamo il risotto con burro, i frutti di bosco e grana.

pdc3

Dopo che Carlo Cambi nella sua rubrica de Il mercato parla di cicoria, passandone in rassegna le diverse varietà, tra cui l’indivia belga, Antonella raggiunge Mister Alloro, Sergio Barzetti, il maestro di cucina di oggi, che ci propone una delle sue imperdibili ricette, che utilizzano verdure o frutta di stagione, gentilmente offerte da Carlo Cambi. Oggi, utilizzando la catalogna, prepara la piadina con catalogna zucca stufata e bufala.

Ingredienti:

  • 1 mazzo piccolo di catalogna, 250 g di mozzarella di bufala, 300 g di zucca, 150 g di olive ammaccate, 1 scalogno, 1 peperoncino, olio extravergine di oliva, sale.
  • Per la piadina: 250 g di farina, 50 g di margarina Bio Vegetale, sale di Cervia, pizzico di bicarbonato, acqua tiepida q.b.

pdc1

Iniziamo facendo l’impasto per le piadine, lavorando la farina con la margarina ed il bicarbonato, poi aggiungendo l’acqua in cui prima sciogliamo il sale. Lavoriamo il composto fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea, la facciamo riposare per almeno una ventina di minuti. Puliamo e tagliamo a cubetti la zucca, li passiamo in padella con un filo di olio ed una foglia di alloro, saliamo, copriamo e facciamo cuocere a fiamma bassa fino a che la polpa non sarà diventata morbida.

pdc2

Sbollentiamo la catalogna tagliata a pezzetti in acqua bollente con un filo di olio ed alloro. La scoliamo, strizziamo e ripassiamo per qualche minuto in padella con un filo di olio, lo scalogno tritato ed una lamella di peperoncino e saliamo. Dividiamo il composto da piada in pezzetti e li stendiamo, li cuociamo  sulla piastra ben calda dopo averle bucherellate con una forchetta, per circa 4 minuti per lato, e comunque fino al raggiungimento della doratura desiderata. Farciamo le piadine con un po’ di catalogna, di zucca, le olive e pezzettini di mozzarella di bufala. Chiudiamo e buon appetito.

pdc3

E’ il momento dello spazio dedicato alla pizza e alla focaccia e Gabriele Bonci è già pronto per proporre una straordinaria e coloratissima creazione. Oggi, in compagnia del mugnaio Fulvio Marino, ci prepara la focaccia di Monococco con porcini e cicoria. Questa ricetta viene fatta con una farina particolare, il Monococco, un cereale tipico dell’alta Langa, una zona poco conosciuta del piemonte. Iniziamo dall’impastom facendo ben due impasti:  il primo con 500 g di farina di monococco, lievito di birra naturale e acqua, amalgamiamo, il secondo impasto lo facciamo solo con altri 500 g di farina di monococco, acqua e il sale, quindi copriamo entrambi i panetti con la pellicola trasparente e li facciamo riposare per almeno 20 minuti.

pdc1

Un impasto sarà lievitato mentre l’altro no, quindi impastiamo insieme i due panetti. per parecchio tempo fino a renderlo un unico panetto omogeneo, mettiamo su una teglia ben  unta con l’olio e lasciamo lievitare per almeno due ore e mezzo, stendiamo sulla teglia, ricopriamo e lasciamo lievitare ancora per un’ora. Poi inforniamo alla massima temperatura, nella parte inferiore, e facciamo cuocere per almeno 20 minuti.Farciamo mettendo sopra la passata di pomodoro, dei funghi porcini spadellati e infine un po’ di cicorietta condita con un goccio di olio. Buon appetito.

pdc2

Antonella si cimenta in prima persona ai fornelli, nello spazio che prima era di Casa Clerici ed ora si chiama più semplicemente Le ricette di Antonella, come il nuovo libro della conduttrice. Quest’oggi, un piatto semplice e veloce: il petto di pollo alle verdure in crosta di sesamo.

Ingredienti:

  • 4 fettine di petto di pollo, ½ peperone rosso, 1 zucchina, 1 carota, 1 cucchiaio di succo di limone, timo fresco, pangrattato q.b., grana grattugiato q.b., 3 cucchiai di semi di sesamo, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

pdc1

Incidiamo ogni fettina di pollo orizzontalmente in modo da formare una tasca interna, saliamo e pepiamo l’interno. Tagliamo a listarelle sottili il peperone, la zucchina e la carota, amalgamiamo insieme e condiamo con l’olio il sale e il pepe, il succo di limone e le foglioline di timo.

pdc2

Riempiamo con il composto i petti di pollo e li chiudiamo con uno stecchino. Mescoliamo il pangrattato con il grana e i semi di sesamo, mettiamo i petti farciti su una placca rivestita di carta da forno e spolveriamo  con il composto fatto. Cuociamo in forno a 180° per 30 minuti. Buon appetito.

pdc3

Lotteria Italia: vincono 10 mila euro i biglietti:

  • E 157391
  • N 112579

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter