La prova del cuoco – Puntata del 12/11/2014 – “Chi batterà lo chef?”, Luisanna Messeri e Sergio Barzetti.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 12 novembre 2014, con Antonella Clerici.

pdc1

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Sigla, i saluti di Antonella, tante canzoncine e al via con Chi batterà lo chef?

pdc1

A cercare di difendere il montepremi del programma ovviamente Gilberto Rossi e a sfidarlo questa volta abbiamo Marzia e Stefano, marito e moglie di Roma, che hanno portato: broccolo romanesco, aglio, peperoncino, ceci, filetto di persico, pomodoro, pangrattato, carota, sedano, rosmarino e cipolla. A giudicare la sfida il giurato Paolo Massobrio che come ingrediente aggiuntivo, ha portato l’ anduja.

pdc2

Con gli ingredienti che hanno portato, più quello aggiuntivo assegnato, gli sfidanti propongono i filetti di persico in salsa tricolore, mentre Gilberto risponde preparando il timballo di persico con verdure e crema di ceci. Tra le chiacchiere sull’uso dei vari ingredienti e Antonella che conosce gli sfidanti il tempo trascorre, è già il momento di assaggio e giudizio. E il giudice, ovviamente senza sapere da chi sono state fatte le due proposte, assegna la vittoria al piatto dello chef, perchè anche se i piatti erano entrambi ben realizzati ha premiato quello più complesso, mentre l’altro era piuttosto semplice.

pdc3

La rossa preferita di Antonella, e non solo, la simpaticissima brociona Luisanna Messeri, introdotta dalla canzoncina “Luisanna dai capelli rossi“, all’interno della sua rubrica della cucina del casale, prepara lo stracotto alla fiorentina con purè.

Ingredienti:

  • 8 kg di scamone, 4 carote lunghe uguali, 2 cipolle rosse, 2 coste di sedano, 1 spicchio d’aglio, 2 bicchieri di vino rosso corposo, 1 barattolo di pomodori pelati, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, olio extravergine d’oliva, sale e pepe nero
  • Per il purè:1 kg di patate farinose, 1 sedano rapa, 50 g di burro, 1 bicchiere di latte intero fresco, sale

pdc1

Prendiamo il pezzo di carne, facciamo un taglio per il lungo e ci infiliamo le carote lavate e sbucciate, massaggiamo la carne con sale e pepe e la leghiamo con lo spago. In una padella scaldiamo un goccio di olio, aggiungiamo a rosolare sedano, carota e cipolla e l’aglio e uniamo anche il pezzo di carne che facciamo ben rosolare girandola sui vari lati. Poi sfumiamo con il vino e uniamo i pomodori pelati e il concentrato di pomodoro, copriamo e facciamo cuocere a fiamma bassa per due ore, aggiungendo quando occorre una tazza di acqua calda.

pdc2

Una volta cotta togliamo lo spago e la facciamo raffreddare avvolgendola nella carta stagnola. Poi la tagliamo a fette e la serviamo con il sugo di cottura che prima frulliamo ad immersione. Accompagnamo con il purè fatto lessando in acqua e sale le patate sbucciate e il sedano, quindi il tutto schiacciato e passato in padella salando e unendo il burro e il latte. Buon appetito.

pdc3

La canzoncina “com’è bello far la spesa da Trieste in giù” introduce Anna Moroni, che arriva con il suo carrello colmo di ingredienti: ha fatto la spesa! Questa rubrica, dedicata alla spesa ed al risparmio, ci insegna a preparare piatti con i prodotti di stagione a buon mercato. Quest’oggi facciamo il gateau di patate porri e tonno.

Ingredienti:

  • 4 patate grandi, 180 g di tonno in tranci, 1 porro, una mozzarella, 30 g di burro salato, 1 uovo, 2 cucchiai di pangrattato, olio extravergine d’oliva, 1 cucchiaio di grana grattugiato, sale e pepe.

Lessiamo le patate in acqua bollente e salata, poi le sbucciamo e le schiacciamo. Tagliamo   il porro a rondelle e lo facciamo appassire in padella con un goccino d’olio d’oliva e un po’ d’acqua fino a farlo ammorbidire. Mettiamo le patate in una ciotola, uniamo il burro salato, il parmigiano, saliamo, pepiamo, uniamo l’uovo sbattuto fino a farlo incorporare, amalgamiamo fino ad ottenere un purè denso, unendo se necessario un goccino di latte.

pdc1

In un’altra ciotola mettiamo la mozzarela tagliata a pezzetti e ben strizzata, il tonno scolato e sbriciolato e i porri. Prendiamo una teglia e facciamo alla base uno strato di patate, sopra mettiamo il composto di tonno, porri e mozzarella e ultimiamo con un altro strato di patate. Bucherelliamo la superficie e  spolveriamo con un po’ di pangrattato. Inforniamo a 180° per 25 minuti. Buon appetito.

pdc2

E’ il momento di raggiungere Sergio Barzetti, per quello che dovrebbe essere un passo a due ma, come osserva Antonella, visto che ha sempre fatto tutto Barzetti, diventa un passo tra il cuoco e l’alloro, ormai simbolo di Sergio. La rubrica infatti si chiama “Lui e l’alloro” e Sergio oggi propone le pennette con taleggio e limone.

Ingredienti:

  • 320 g di pennette rigate, 200 g di taleggio, 100 ml di latte intero, 1 mazzo di prezzemolo, 2 limoni non trattati, 50 g di mandorle con la pelle, 50 g di formaggio grattugiato, olio extravergine d’oliva, bacche rosa, 2 foglie di alloro, sale.

pdc1

Lessiamo le pennette in abbondante acqua salata e profumata con due foglie di alloro e una grattugiata di scorza di limone le pennette. Nel mixer frulliamo il prezzemolo con il succo di mezzo limone e la metà delle mandorle, cinque cucchiai d’olio, sale, pepe. Tritiamo finemente le scorze di un limone  con le bacche rosa, il formaggio grattugiato e le mandorle. Scaldiamo il latte, uniamo il taleggio tagliato a cubetti e frulliamo ad immersione. Scoliamo la pasta e la condiamo con la salsa al taleggio, guarniamo con gocce di salsa verde e spolveriamo con la gemolada fatta. Buon appetito.

pdc2

Lotteria Italia: vincono 10 mila euro i biglietti:

  • G 192097 , raddoppia la vincita
  • I 027957

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter