La prova del cuoco – Puntata del 04/12/2014 – “Campanile italiano”, dolce di Anna Moroni e tante altre ricette.

“La prova del cuoco”: la diretta e le ricette della puntata del 4 dicembre 2014, con Antonella Clerici.

c6

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche. Breve anteprima con Annina intenta a consigliare come fare i popcorn dolci: in una padella antiaderente mettiamo ad occhio, cercando di mantenere le proporzioni in parti uguali, dello zucchero di canna e dello zucchero semolato, uniamo un po’ di acqua e un pochino di burro e facciamo cuocere bene fino ad ottenere una bella consistenza. Facciamo i popcorn classici, li tuffiamo nella salsa fatta a cui intanto uniamo un pizzico di cannella e anche un pochino di cioccolato.

La cucina della pasta fresca ha un nome: Alessandra Spisni, che si scatena sulle note dell’ormai classico balletto che la introduce. Come noto, ad Alessandra piace mangiare, e bene, e di certo non ci prepara un piatto dietetico, ma un piatto godurioso, consistente e anche molto allegro alla presentazione, questi infatti sono gli ingredienti di grande successo della simpaticissima cuoca, che questa volta propone i ravioli di asiago al pepe verde.

Ingredienti:

  • Per la sfoglia: 4 uova, 400 g di farina da sfoglia
  • Per il ripieno: 300 g di asiago grattugiato grosso, 100 g di ricotta
  • Per il condimento: 100 g di pomodorini pachino, 1 cucchiaino di capperi, 1 cipolla, 1 bicchierino di vino bianco secco, 2 cucchiai di pepe verde, 150 g di burro , sale

Facciamo la classica sfoglia impastando le uova con la farina, quindi stendiamo il panetto col mattarello fino ad  ottenere una sfoglia mediamente sottile, la pieghiamo a metà e la facciamo asciugare. Prepariamo il ripieno amalgamando in una ciotola la ricotta e l’asiago grattugiato, schiacciando bene la ricotta. Mettiamo il composto fatto a mucchietti sulla sfoglia, copriamo con l’altra parte di sfoglia premendo bene affinchè esca l’aria, quindi con l’appostita rotellina ne ritagliamo i ravioli. Prepariamo il sugo: in una padella sciogliamo il burro, uniamo a rosolare la cipolla tagliata finemente, quindi sfumiamo con il vino bianco secco, aggiungiamo i pomodori tagliati a pezzetti e i capperi ben lavati, facciamo cuocere qualche minuto e uniamo il pepe verde schiacciato a metà. Cuociamo i ravioli in acqua bollente salata per qualche minuto, li scoliamo e li condiamo col sugo fatto. Buon appetito.

Abbandonati i dolci, che Annina oramai propone quasi quotidianamente ai Dolci dopo il Tiggì, la rubrica del mattino è dedicata alle frivolezze di Anna, che quest’oggi propone un antipasto o degli stuzzichini perfetti per le varie cene natalizie: si tratta dei cestini di brisè con insalata di puntarelle cavolo rosso e pompelmo rosa.

Ingredienti:

  • 300 g di pasta brisè, 2 cucchiai di burro fuso, 200 g di puntarelle pulite, 200 g di cavolo rosso, 1 pompelmo rosa, 100 g di groviera, 50 g di uvetta, chicchi di melograno, olio extravergine di oliva, aceto balsamico, sale

Per la pasta brisè perfetta amalgamiamo 200 g di farina zero, 90 gdi burro, un uovo intero,  un cucchiaio di acqua (20 g), un cucchiaino di sale (5 g), poi la stendiamo.  Facciamo l’insalata mettendo in una ciotola le puntarelle, il formaggio a listarelle, le uvette prima messe a bagno e poi scolate, i chicchi di melograno, il cavolo rosso tagliato a pezzetti e condiamo con olio, sale e aceto balsamico. Prendiamo delle formine di alluminio, le ungiamo con il burro e le foderiamo con la pasta brisè, mettiamo dentro un’altra formina per dare la forma e inforniamo a 200° per 15 minuti. Riempiamo gli stampini con l’insalata fatta, guarniamo con altri chicchi di melograno. Buon appetito.

Antonella si cimenta in prima persona ai fornelli, nello spazio che prima era di Casa Clerici ed ora si chiama più semplicemente Le ricette di Antonella, come il nuovo libro della conduttrice. Quest’oggi, un altro piatto semplice e veloce ma molto gustoso: i bocconcini di vitello speziati al mascarpone.

Ingredienti:

  • 800 g di spezzatino di vitello, 4 bacche di ginepro, 1 chiodo di garofano, mezzo cucchiaino di cannella in polvere, mezzo cucchiaino di zenzero in polvere, aglio in polvere, farina, 600 ml di brodo di carne, 120 g di mascarpone, olio extravergine d’oliva, sale e pepe

Nel mortaio schiacciamo le bacche di ginepro e i chiodi di garofano, quindi uniamo cannella, zenzero e un pizzico di aglio in polvere. Mettiamo le spezie in una padella in cui prima scaldiamo un goccio di olio, uniamo poi la carne e la facciamo rosolare qualche minuto, quindi aggiungiamo un cucchiaio di farina,un pizzico di sale e copriamo con il brodo caldo.Copriamo e facciamo cuocere a fiamma bassa per 45 minuti. A fuoco spento uniamo il mascarpone e amalgamiamo bene. Serviamo i bocconcini con del riso pilaf e… buon appetito.