La prova del cuoco – Puntata del 09/12/2014 – Marco Bianchi e Sergio Barzetti.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 9 dicembre 2014, con Antonella Clerici.

pdc1

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

E’ il momento di raggiungere Sergio Barzetti, che anche oggi, utilizzando uno degli ingredienti allungatigli da Carlo Cambi, delle profumate arance, propone un primo piatto profumato e raffinatissimo, gli gnocchi di patate arancia e taleggio.

Ingredienti:

  • 1 kg di patate medie 70 g di farina 00 40 g di fecola di patate 1 arancia non trattata 150 g di cavolini 300 g di taleggio 20 g di grana grattugiato 2 rametti di timo 1 foglia di alloro burro sale e pepe

Mondare e lavare i cavolini, inciderli sulla costa e tenerli da parte. Lessare le patate, sbucciarle, passarle allo schiacciapatate, trasferirne la polpa in un contenitore capiente e lasciare raffreddare. Disporre la farina e la fecola a fontana, aggiungere le patate, salare, profumare con pepe e noce moscata, aromatizzare con la scorza grattugiata di ½ arancia lavata e asciugata, impastare e rendere l’impasto omogeneo. Con l’aiuto di un coltello dividere l’impasto in fette dello spessore di circa 2 cm, ricavare delle stringhe e creare tanti piccoli gnocchi (a piacere, con l’aiuto di una forchetta o di un’asse rigata, dargli la forma tipica). In una capiente casseruola lessare i cavolini in abbondante acqua profumata con una grattugiata di scorza di arancia ed una foglia di alloro, dopo circa 10 minuti, salare, tuffare gli gnocchi e portare a cottura. In una padella, scaldare una noce di burro e aggiungere il succo di ½ arancia taleggio ed il parmigiano. Scolare gli gnocchi, tuffarli in padella e saltarli per 1 minuto, e servirli decorando a piacere.

Antonella raggiunge il maestro in cucina di oggi, Marco Bianchi, che ci insegna a confezionare una ricetta genuina e salutare, per la sua rubrica dedicata alla cucina della salute, che spesso vede protagonisti dei piatti vegetariani. Marco propone le lasagne con carciofi fagiolini e funghi.

Ingredienti:

  • Per le lasagne: 750 g di fogli di pasta di semola di grano duro 750 g di cuori di carciofo 450 g di fagiolini 350 g di funghi chiodini 2 spicchi di aglio 1,5 cucchiai di amido di mais 6 cucchiai di olio extravergine di oliva sale e pepe q.b.
  • Per la besciamella: 1 l di latte di soia non zuccherato 60 g di olio extravergine di oliva delicato 80 g di farina integrale di grano Khorasan sale e pepe q.b. noce moscata q.b.

Sbollentare i fogli di pasta di semola di grano duro, avendo cura di non farli attaccare tra loro, quindi immergerli in acqua fredda. Lessare le verdure e poi saltarle in padella con l’olio, l’aglio e i funghi. Nel frattempo, versare in una casseruola il latte di soia, l’olio, la farina integrale e la noce moscata (a piacere). Regolare di sale e pepe e, continuando a mescolare con una frusta, attendere che il composto giunga a bollore. Far sobbollire per 3-4’ in attesa che la besciamella raggiunga la consistenza desiderata. Quando i funghi si saranno ammorbiditi, aggiustare di sale e pepe. Comporre la lasagna a strati alternando i fogli di pasta di semola di grano duro con la besciamella e le verdure saltate. Infornare a 180-200° per 20 minuti.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter