Il Segreto: le trame dal 15 al 20 dicembre 2014 – Anticipazioni

“Il Segreto”: le anticipazioni delle puntate in onda dal 15 al 20 dicembre 2014

segreto

Il Segreto, l’appuntamento con la celebre soap opera è dal lunedì al venerdì alle 16:10 e il sabato alle 16:00 ovviamente su Canale5. Dunque, come consuetudine, vi anticipiamo quanto vedrete nella prossima settimana de Il Segreto.

Il Capitano Herrero informa tutti del fatto che Lazaro non poteva essere l’aggressore di Maria poiché era stato sottoposto a castrazione come punizione per i crimini commessi in passato. Chiede perciò a Maria di poterla interrogare di nuovo, per scoprire se con il tempo le fosse tornato alla luce qualche nuovo ricordo. Maria decide di accettare ma, poiché la sua famiglia non è d’accordo, chiede aiuto a Gonzalo e incontra il Capitano nella parrocchia. L’interrogatorio, però, non porta a nessun risultato. Nel frattempo Candela parla a Rosario, Emilia e Tristan della scomparsa di Pia. Candela viene a sapere che, due giorni prima, Pia aveva fatto visita a Olmo per chiedergli dei soldi, ma che lui l’aveva cacciata via. Mentre Candela, Rosario ed Emilia si trovano nella pasticceria arriva Evarista, anche lei alla ricerca di Pia.

Dopo aver saputo della sua scomparsa, racconta alle donne che Pia è un’assassina e che ha ucciso un bambino. Inoltre dice che, se lei non le avesse dato ciò che le doveva, il giorno dopo sarebbe andata dalla Guardia Civile a denunciarla. Intanto Don Anselmo cerca di convincere Francisca a perdonare Raimundo e le racconta che lui le ha salvato la vita, ma la donna si dimostra impassibile. Tristan va a trovare Candela per passare la notte di capodanno con lei. I due brindano alla loro amicizia, mentre Francisca decide di non restituire l’incarico di sindaco a Mauricio e chiede a lui e a Fernando spiegazioni sulla morte di Lazaro.

Donna Francisca è furiosa per l’ingiusto assassinio di Lazaro e intima a Mauricio e Fernando di non farne parola con nessuno. Finalmente Pia viene ritrovata, ma dice di preferire il carcere a una vita di ricatti. Intanto Roque, nonostante il rancore verso la moglie, di nascosto paga Evarista perché sparisca per sempre dalle loro vite. Don Anselmo viene convocato dagli avvocati di Raimundo ed Emilia teme si tratti di cattive notizie. Ma nonostante i tanti problemi, cerca di aiutare Hipolito nei suoi patimenti amorosi. Il capitano Herrero interrompe la cena di capodanno in casa Montenegro per proporre che Maria consulti uno psicanalista per ricordare il trauma vissuto. Fernando si infuria, ma Francisca preferisce agire a mente fredda. Dopo qualche ora, convoca il capitano per comunicargli il suo imminente trasferimento.

segreto

Francisca non vuole che il capitan Herrero indaghi sul passato della sua figlioccia Maria e lo minaccia, ma Gonzalo non sembra voler arrendersi e contatta comunque lo psicanalista che possa recuperare i ricordi della ragazza. Hipolito è sempre più disperato e a nulla valgono i tentativi di Dolores per farlo uscire con Mariana; Tristan e Soledad sembrano decisi a riprendere in mano le redini della loro vita mentre Pia si illude per via dell’interessamento di suo marito Roque. Maria decide di sottoporsi alla seduta di ipnosi nonostante la contrarietà di Fernando e Francisca. Inoltre, assieme a Gonzalo, organizza una speciale giornata dell’Epifania. Dolores si appassiona alla musica corale, mentre Soledad sembra ormai decisa a partire con Luis.

Durante la seduta di ipnosi, Maria ricorda che l’uomo che l’ha aggredita le ha strappato il crocifisso che portava al collo. Quel crocifisso era un regalo di Gonzalo ma, quando il capitano Herrero mette la famiglia al corrente di questo ricordo, lei afferma di averlo acquistato durante un viaggio a Madrid. Nel frattempo, Tristan confessa a Gonzalo di provare dell’attrazione per Candela e che questo lo fa sentire in colpa nei confronti di Pepa. Dolores, per consolare Hipolito, riesce a farlo nominare direttore del coro, mentre Candela perdona Pia e la riaccoglie in casa sua.

Donna Francisca regala a Soledad dei soldi per partire: le due si dicono addio. Soledad porta i soldi a Luis e gli dice che, una volta partiti per Parigi, si toglierà la vita e gli chiede di aiutarla a farlo, ma lui si rifiuta. Olmo viene a sapere della loro fuga ed è sconvolto, ma Fernando cerca di consolarlo. Quando resta solo, Fernando tira fuori dalla tasca il crocifisso di Maria. Raimundo è tornato a Puente Viejo più depresso che mai. Non vuole parlare con nessuno, soprattutto dopo che Francisca si è rifiutata di incontrarlo. Emilia, Tristan e Don Anselmo sono preoccupati che Francisca voglia vendicarsi, ma lei assicura Emilia che non è sua intenzione.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter