Servizio Pubblico – Puntata del 15/01/2015 – Anticipazioni, temi e ospiti.

Anticipazioni, temi ed ospiti della puntata di Servizio Pubblico in onda, su La7, il 15 gennaio 2015.

s1

Michele Santoro è tornato a fare Servizio Pubblico, dalla scorsa settimana. Il pubblico ha risposto con entusiasmo, regalando alla rete che ospita il talk un buon risultato Auditel (quasi il 6% di share). Tuttavia, la seconda parte dell’edizione in corso di Servizio Pubblico, come nelle promesse di Michele Santoro, sarà anche l’ultima, poichè quest’anno, Servizio Pubblico chiude i battenti. Il giornalista salernitano, infatti, conscio del pessimo stato di salute in cui versa il genere talk show, ha pensato di battere ‘nuove strade‘. Mai come quest’anno, d’altronde, la crisi del talk si è espressa in dati d’ascolto miseri, sintomo di uno straordinario calo d’interesse del pubblico per la politica, quindi, per il suo racconto. Servizio Pubblico, quest’autunno, ha oscillato tra il 5-6% di share. Un dato discreto, se rapportato agli ascolti ottenuti dai talk concorrenti (se si pensa che Ballarò supera di poco il 6%…), ma lontano anni luce dalle gloriose medie d’ascolto delle precedenti edizioni.

Veniamo, dunque, alla prima puntata dell’anno di Servizio Pubblico, dal titolo “L’erede“, in onda questa sera, su La7. Il giorno dopo le dimissioni del Capo dello Stato Giorgio Napolitano, si apre la partita per il successore al Colle. Chi sarà il suo erede? Mentre il toto-nomi cresce di ora in ora, Matteo Renzi sembra restare l’unico protagonista sul palcoscenico politico.

Tra gli ospiti il direttore de Il Foglio, Giuliano Ferrara, autore del libro su Matteo Renzi Il royal baby, il filosofo Massimo Cacciari e Marco Travaglio.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter