La prova del cuoco – Puntata del 16/01/2015 – “Superchef”, ricette di Pascucci e Andrea Ribaldone.

La prova del cuoco“: la diretta e le ricette della puntata del 16 gennaio 2015, con Antonella Clerici.

cp1

Ogni giorno, puntualissimo a mezzogiorno, c’è solo un programma che dispensa consigli, ricette e divertimento, altro non può essere che La prova del cuoco che, oltre ad insegnare a cucinare ormai da quindici anni a milioni di persone, fa passare anche a chi lo segue un’ora e mezza serena, spensierata e di risate. Anche nella puntata odierna Antonella e tutto lo staff del programma sono pronti con nuove ricette e nuove rubriche.

cp1

Sigla, ecco Antonella, i saluti iniziali e si inizia con il torneo Superchef che oggi vede contrapporsi Massimo Scirocco, della provincia di Foggia e Federico Beretta, di Como. Il tema della sfida è a sorpresa e gli ingredienti sono decisi e portati dal giudice della gara Antony Genovese. Tra gli ingredienti abbiamo uova, pancetta, latte, burro, pane, funghi, pomodoro, salmone, arance, sale, pepe, olio. Devono realizzare una colazione continentale, usando tutti gli ingredienti.

cp2

Devono proporre uova strapazzate, pane tostato, bacon, salmone affumicato, spremuta di arancia.

Genovese trova difetti a tutto quello che i due ragazzi hanno proposto, vorremmo vedere lui all’opera visto che quando tiocca a lui cucinare parla e fa lavorare i suoi collaboratori. Insomma tante parole, ma la pratica? Assegna comunque 4 a Massimo e 5 a Federico. Beppe Bigazzi è pronto per la sua rubrica Io mangio italiano in cui oggi ci parla del burro.Parla dell’origine del burro da quando vengono formati i panetti che si chiamano il fior di panna.

cp3

Mari&Monti”, la rubrica che vede impegnati Gianfranco Pascucci e Andrea Ribaldone preparare, rispettivamente, l’uno un piatto di pesce e il secondo un piatto dei monti, della montagna. Gianfranco prepara le alici e verdure marinate.

Ingredienti:

  • 300 g di alici, 50 g di sale, 250 g di aceto, 300 g di acqua
  • per le verdure: 50 g di carote, 50 g di cavolo rosa, 300 g di acqua, 30 g di alga wakame, 30 g di aceto, 5 g di zucchero

cp2

Prendiamo le alici fresche e le mettiamo nell’abbattitore oppure nel freezer per tre giorni in modo da abbattere i vari virus, poi le decongeliamo mettendole nel frigorifero. Si conservano asciutte, ben asciugate con un panno. Quindi le mondiamo togliendo la parte della testa e quella della coda e le mettiamo a marinare con il sale, sia sotto che sopra e le lasciamo marinare per 10 minuti. Quindi le laviamo velocemente e le asciughiamo bene. Le mariniamo in acqua, aceto per 5, massimo 10 minuti.

cp1

Quindi le togliamo e le condiamo con un pochino di olio. Nel mixer frulliamo ad immersione le alghe con l’acqua, l’aceto e lo zucchero. Lessiamo appena il cavolo viola, lo sbianchiamo, stessa cosa per le carotine tagliate a pezzetti, uniamo il tutto e lasciamo marinare 10 minuti, poi togliamo dalla marinatura. Serviamo facendo una terrina di alici e verdure marinate. Buon appetito.

cp3

Andrea prepara questa volta un secondo piatto, il brasato al pinot nero.

Ingredienti:

  • 500 g di reale di manzo, 250 ml di pinot nero, 1 cardo, 1 barbabietola precotta, 50 g di funghi pioppini, foglie di alloro q.b., 20 ml di aceto di vino rosso, olio extravergine di oliva q.b, sale q.b.

cp2

Prendiamo il pezzo di carne intero, attenzione a quando comperiamo la carne che deve essere di alta qualità, e la facciamo ben rosolare su tutti i lati in una padella con un goccio di olio. Quindi uniamo il vino e la facciamo cuocere per due ore a fiamma bassa. In un’altra padella scaldiamo un goccio di olio e uniamo i funghi e li facciamo stufare con anche qualche foglia di alloro.

pc1

Puliamo il cardo e lo cuociamo in un’altra padella con un goccio di olio fino a quando sarà cotto e croccante. Tagliamo la barbabietola a fettine e la condiamo con olio e aceto. Serviamo la carne con sopra un po’ di salsina di fondo di cottura e la abbiniamo alla barbabietola e al cardo e i funghi. Buon appetito.

cp3

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter