C’è posta per te – Prima puntata del 17/01/2015 – Ospiti Marco Bocci e Alex Gadea.

C’è posta per te 2015 – La diretta, gli ospiti, le foto e le storie della prima puntata del 17 gennaio 2015.

posta1

Da questa sera in prima serata su Canale5 torna C’è posta per te, il programma dedicato alle persone che si vogliono ritrovare, in uno studio, o in un ricordo, ideato e condotto da Maria De Filippi con la prima di questo nuovo ciclo di puntate, che dovrebbero essere nove. La formula è sempre la stessa, praticamente nessuna novità visto il grande successo del programma che anche nella scorsa edizione ha toccato una media vicina ai 6milioni di spettatori, con uno share del 25%. Le storie raccontate hanno fatto breccia nella sensibilità dei telespettatori, anche questa volta: matrimoni interrotti, figli lontani dai genitori, regali e dolci ricordi di gioventù di anziani che non hanno mai smesso di credere all’amore; stasera, cosa ci riserverà la prima puntata del programma?

Ospiti della prima puntata Marco Bocci e Alex Gadea, meglio conosciuto come Tristan nella soap opera Il Segreto. Irrinunciabile il momento finale, con il siparietto e i saluti di Eter e Saki, i due amici a 4 zampe che ogni sabato danno la buonanotte a milioni di italiani. Nessuna introduzione da parte di Maria, che inizia come se fosse appena finita un’altra puntata e senza perdere tempo parte con le storie.

PRIMA STORIA

E’ la storia di un regalo. Un video di presentazione introduce Marco Bocci che  fa il suo ingresso in studio accolto dal boato del pubblico. Accanto a lui arriva Maddalena. Suo padre voleva organizzare una sorpresa a sua moglie, ma è mancato poco tempo fa e ora lei vuole fare la sorpresa alla madre che il padre desiderava fare. Maddalena è cresciuta in condizioni economiche difficili e i genitori per farla andare ad una festa in maschera  hanno venduto  le loro fedi. Maddalena vuole chiedere scusa a sua madre. Teresa, la madre, accetta l’invito e arriva in studio.

posta3

Vede il vestito che aveva comprato per la figlia vendendo le fedi, inizia a piangere, atmosfera strappalacrime con coreografie dei bambini e sottosfondi vari, Maria legge una lettera della figlia (scritta dagli autori del programma??), pianti vari si susseguono. Ed ecco che Teresa vede Marco Bocci, con in dona una felpa e giù a pingere ancora di più. L’attore inoltre regala a Teresa due fedi nuziali: “Non sono le originali ma è incisa la data del vostro matrimonio”. Per lei anche un aiuto economico dall’attore. Altro che c’è posta per te….siamo a SOS soccorso… Viene aperta la busta e madre e figlia si abbracciano. La compassione è finita…

posta2

SECONDA STORIA

E’ la storia di un amore interrotto. Antonio entra in studio, il ragazzo è stato lasciato un mese e mezzo fa dopo quasi due anni di fidanzamento, per colpa sua. Nessun tradimento, ma per colpa del suo carattere. Reduce da una vecchia storia il cui frutto è una bambina di otto anni, Antonio due anni fa si mette con Cristina, la sorella del suo migliore amico di anni fa. Lei lo ha sempre sostenuto e aiutato in tutto, anche economicamente, tanto che i due vanno a convivere nella casa dei genitori di lei. Poi lui le chiede di vivere da soli, lei accetta, si sobbarca anche le spese, si rende disponibile verso la figlia del ragazzo allestendo una cameretta apposta per la bambina, ma lui la trascura sempre, non lo rende mai partecipe della sua vita.

posta6

Lei si stufa, lo lascia, dopo poco più di un mese di rimettono insieme, ma lui non cambia, e stavolta ci si mette anche sua mamma, che tratta male Cristina. Un mese e mezzo lui caccia la ragazza di casa. Anche i genitori della ragazza sono molto delusi e il padre intima di non cercarla più. Lui però ora ha capito che senza di lei non può vivere. Manda la posta a tutta la famiglia, che arriva in studio, tranne il padre che non ha accettato l’invito. Lo fanno parlare, lui ammette i suoi errori, il fratello e la madre si dicono delusi, non arrabbiati. Cristina è innamorata: “Gli darei tutta la fiducia del mondo ma se non gliela danno anche loro, non si fa niente. Lo amo ma non voglio perdere la mia famiglia“. Cristinadice che l’apertura della busta non significherebbe un perdono. Lui intanto ha anche un anello e le chiede di sposarlo. Alla fine apre la busta, ma non significa tornare insieme, lui il perdono deve guadagnarselo.

posta7

TERZA STORIA

E’ la storia di Alessandra e Roberto. Roberto è il secondo marito di Alessandra che dal primo matrimonio ha avuto tre figli. Il problema è con il primogenito con cui non parla più da due anni. La causa è stata il fidanzamento del ragazzo con Katiasi, che si trasferì a casa loro nel 2012 e pretendeva, a detta di Alessandra e Roberto, di essere servita e riverita senza fare un bel niente. Qualche tempo dopo a causa di problemi economici i genitori decidono di vendere la casa e trasferirsi in una più piccola in affitto.

c'è9

In occasione del trasferimento di un letto acquistato all’ikea Katia confessa tutto il suo odio nei confronti di Alessandra, umiliandola come madre e come donna invalida. Da allora Katia e Luciano se ne sono andati e non si sono più parlati. I ragazzi entrano in studio, negano tutter le accuse, Katia inizia ad innervosirsi, probabilmente sentirsi dire certe cose davanti a tutti fa male. Luciano le dà corda e sembra pendere dalle sue labbra. Luciano sente la mancanza della madre ma in due anni non si è mai fatto nè vedere nè sentire perchè deve fare pace con Katia, altrimenti non avrebbe senso la cosa. Si va avanti così per diversi minuti fino a che Maria porta fuori Katia per qualche istante parlandole in privato. Alla fine aprono la busta, Katia anche dall’abbraccio alla suocera non sembra per niente convinta…

c'è10

QUARTA STORIA

E’ la storia di un regalo. Un video di presentazione introduce Alex Gadea che  fa il suo ingresso in studio accolto dal boato del pubblico. Tristan de Il Segreto è davvero un idolo, Maria gli dice che tutti lo conoscono per la soap ma che ora inizieranno a conoscerlo anche come Alex. Accanto a lui arriva Ersilia, che ha chiamato per fare una sorpresa a sua nonna che dopo 50 anni ha perso suo marito. Ersilia si sente in colpa perché ha convinto suo nonno a fare una coronarografia in una clinica famosa, dove vanno  anche i calciatori del Napoli, ma dopo una settimana il nonno è mancato.

posta1

Arriva la nonna in studio, vede tre scarpe del marito e inizia a commuoversi. Seguono i soliti momenti di questo tipo di storia: coreografie e musiche strappalacrime, Maria che legge la solita lettera (tutti grandi scrittori i protagonisti delle storie? o ci pensano gli autori del programma a fare i temi??). La nonna poi riconosce Tristan tra il pubblico e si commuove ancora di più. L’attore regala alla donna una radio e un viaggio a Madrid.

posta2

QUINTA STORIA

E’ la storia di un padre di due figlie, Ilario, che si è separato dopo 31 anni di matrimonio e sua figlia Rossella non vuole più vederlo perchè il padre ha avuto una relazione extraconiugale che, dopo la separazione, si è trasformata in una storia d’amore che Ilario sta attualmente vivendo.

posta3

Ilario non amava più la moglie, ma le voleva bene e per questo teneva una relazione extraconiugale parallela. Dopo quattro anni in cui aveva l’amante è la stessa figlia Rossella a scoprirlo. Vuole chiedere perdono e manda la posta ad entrambe le figlie e ai loro compagni. Arrivano in studio, quando vedono l’uomo sembrano contente. Rosellarimprovera al padre di non averle mai considerate così importanti. Prova piacere ora a vederlo seduto lì di fronte a chiedere scusa. E apre la busta.

posta4

I SALUTI DI SAKI

I saluti finali quest’anno li fa Saki in solitaria. Dopo aver sostituito lo scorso anno Giasone, ora il simpaticissimo cane ha spodestato anche Eter, mantenendo il comando in solitaria dello spazio in cui si prende coccole e croccantini da Maria. Momenti esilaranti. Buonanotte a tutti.

posta5

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter