Linea Bianca – Quinta puntata del 24/01/2015 – Con Massimiliano Ossini. Anticipazioni e temi.

Linea Bianca – Quinta puntata del 24 gennaio 2015 con Massimiliano Ossini. Anticipazioni, temi e luoghi.

bianca3

Dopo il programma dedicato all’ambiente marino e a tutto ciò che lo circonda, Linea Blu, che per ora ha terminato il ciclo annuale di puntate, e dopo il programma che si dedica alla natura, al territorio e tutto ciò che lo circonda, Linea Verde, in onda ogni domenica mattina, a Raiuno mancava giusto un programma dedicato alla montagna e a ciò che la circonda. Ecco quindi che nel sabato pomeriggio di Raiuno ha preso il via Linea Bianca, il programma fratello degli altri due e dedicato appunto alla montagna. Alla conduzione c’è Massimiliano Ossini, già apprezzatissimo conduttore qualche anno fa, per diverse edizioni di Linea Verde. Per Linea Bianca si tratta della seconda edizione visto che il programma fu testato, per solo qualche puntata, nell’ormai lontano 2001.

bianca1

Tremilaseicento piste da discesa per un totale di seimilasettecento chilometri, soffici distese bianche, imponenti vette innevate che fanno da sfondo ad una natura incontaminata. Sugli sci per raccontare le bellezze delle montagne italiane ci saranno Massimiliano Ossini e Alessandra del Castello, giovane e brava maestra di sci.
Ma non solo neve, curiosità, sapori, personaggi e divertimento: dal dissesto idrogeologico al problema della sicurezza in montagna, alla tutela e difesa dell’ambiente; queste alcune delle interessanti tematiche, di grande attualità, che verranno affrontate nel corso dei diversi appuntamenti che ci accompagneranno sino ai primi di aprile.

bianca7

Nella quinta puntata di oggi, andremo a Roccaraso, la “ Cortina del sud”, nel favoloso scenario delle montagne della Majella, in Abruzzo. Si scopriranno, nel rifugio Valleverde, in compagnia di un nutrizionista, le virtù omeopatiche della “Pulsatilla”, la pianta che, in occasione dei 100 anni di sci di Roccaraso, è divenuta il simbolo della rinomata località sciistica.

Si andrà nei laboratori sotterranei dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, i più grandi al mondo, nel cuore del massiccio del Gran Sasso, sovrastati da 1400 metri di roccia, nei quali si effettuano esperimenti nel campo dell’astrofisica nucleare e fisica delle particelle.

Con Alessandra del Castello, ci saranno nuovi importanti aggiornamenti su un tema di grande attualità, quello della sicurezza in montagna, dall’attività di recupero con le unità cinofile. Si farà un viaggio, da Sulmona a Roccaraso, per vivere il fascino di un’atmosfera ferma al primo Novecento, a bordo della “Transiberiana Abruzzese”, la storica linea ferroviaria che era stata chiusa al traffico nel dicembre 2011, nella cornice incontaminata dell’Appennino.

bianca4

Si seguiranno, all’interno del parco della Majella, con gli agenti del Corpo Forestale, le attività di tutela e salvaguardia del “Centro visita del Lupo” di Popoli.
Infine, in una piccola casa di legno in un bosco innevato, si conosceranno gustose ricette di montagna della tradizione culinaria locale.

Segui UnDueTre.com su

Facebook | Twitter